Come si manifesta la rinite allergica in un bambino: sintomi e trattamento con farmaci

Ogni anno aumenta il numero di allergie sul pianeta. Sempre più persone sane nascono con un sistema immunitario indebolito, in relazione al quale acquisiscono varie malattie, tra cui allergie, anche nell'infanzia.

Circa ¼ della popolazione mondiale ha manifestazioni di rinite allergica. È importante riconoscere i sintomi della rinite allergica in un bambino nel tempo e adottare misure efficaci per trattarlo al fine di evitare complicazioni.

Informazioni generali sulla malattia

La rinite allergica è isolata come malattia separata. Questa è un'infiammazione IgE-dipendente della mucosa nasale, che è causata da vari tipi di allergeni. Il codice della rinite allergica secondo ICD 10 - J30.0.

Nei bambini, ci sono diversi tipi di rinite allergica:

  • episodico acuto;
  • stagionale (intermittente);
  • rinite allergica per tutto l'anno (persistente).

La rinite acuta si verifica sullo sfondo di un contatto occasionale con una sostanza irritante. Sembra quasi immediatamente dopo il contatto con una sostanza irritante. Questa forma di rinite è caratterizzata da uno sviluppo improvviso e aggressivo. Può richiedere molto tempo, anche se vengono prese tutte le misure terapeutiche necessarie. La rinite acuta è considerata la più pericolosa per un bambino. In questo contesto, l'asma bronchiale può spesso svilupparsi.

L'esacerbazione della rinite allergica stagionale si osserva di solito durante il periodo di fioritura delle piante. Un bambino allergico durante questo periodo appare rinorrea acquosa, naso chiuso. Quando passa la stagione di azione dell'allergene, il bambino si sente normale.

La forma per tutto l'anno è caratterizzata da sintomi che possono essere più deboli o più forti, ma quasi sempre presenti. La rinite durante tutto l'anno è considerata se si manifesta in un bambino da 2 volte al giorno o almeno 9 mesi all'anno.

Può esserci un'allergia al cachi e come si manifesta la patologia? Abbiamo la risposta!

Leggi come eliminare l'allergia alla gommalacca con le medicine.

Cause dello sviluppo

L'allergia è una violenta reazione di immunità all'ingestione di varie sostanze (allergeni), che per qualche motivo sono percepite come agenti stranieri. Con una risposta immunitaria ripetuta agli stimoli, può verificarsi una condizione patologica. Quindi la natura della rinite può essere interpretata come allergica.

La causa diretta della rinite allergica di un bambino può essere:

  • alcuni alimenti (latte, uova, pesce);
  • farmaci;
  • lana, giù;
  • prodotti di scarto di parassiti di insetti (escreta, involucro chitinoso);
  • allergeni aerodispersi (polline, aerosol, profumi, fumo di sigaretta).

Fattori che influenzano indirettamente lo sviluppo della malattia:

  • ereditarietà;
  • contatto ripetuto con l'allergene;
  • violazione dei processi metabolici nel corpo;
  • malattie del tubo digerente;
  • anomalie fisiologiche del naso;
  • pressione ridotta;
  • raffreddori frequenti.

Nei bambini al di sotto di un anno, le forme allergiche di rinite non si verificano quasi mai. I sintomi tipici della malattia compaiono solitamente dopo 3-4 anni. Nei neonati appare spesso semplice rinite fisiologica, che non richiede trattamento. Molti genitori lo prendono per allergie.

Recentemente, le malattie allergiche si verificano come reazione al desiderio eccessivo dei genitori di essere puliti. L'immunità dei bambini cessa di combattere l'ambiente patogeno, libera molte risorse. Come risultato, inizia a manifestarsi dove non aveva reagito prima.

Segni e sintomi

La rinite può avere diverse opzioni di flusso, a seconda della sua forma. La forma stagionale viene solitamente diagnosticata nei bambini dopo 4-5 anni. Affilano durante il periodo di azione stagionale attiva dell'allergene.

Sintomi tipici:

  • congestione nasale;
  • starnuti;
  • tosse secca;
  • scarico trasparente abbondante;
  • prurito alle orecchie, agli occhi, al naso;
  • mal di gola;
  • congiuntivite allergica, infiammazione delle palpebre, lacrimazione;
  • ingrandimento del seno.

I bambini più piccoli possono avere un quadro più nascosto del decorso della malattia. Si può intuire la sua presenza con regolari tentativi del bambino di graffiare il naso e gli occhi. La gravità dei sintomi è in gran parte determinata dalla concentrazione di sostanze irritanti nell'aria.

Quando i sintomi della rinite allergica durante tutto l'anno si verificano durante tutto l'anno.

È caratterizzato da:

  • desiderio costante di starnutire;
  • ci possono essere attacchi di tosse secca;
  • sanguinamento dal naso a causa dell'indebolimento della mucosa;
  • disturbo del sonno;
  • aumento della fatica;
  • mal di testa.

diagnostica

Per diagnosticare correttamente, il medico raccoglie una storia completa. Esamina il bambino, conduce un sondaggio sulla presenza di allergie in famiglia. Con l'aiuto di un rinoscopio, nel caso di pollinosi, vengono rilevati una copiosa secrezione di secrezioni e gonfiore della mucosa nasale. Successivamente, il bambino viene assegnato ad altri test strumentali e di laboratorio:

  • esame del sangue per eosinofili, leucociti, anticorpi IgE specifici;
  • citologia e istologia delle secrezioni nasali;
  • rinometria acustica;
  • rinomanometria;
  • Scansione TC;
  • test allergologici cutanei.

Differenziazione della rinite allergica da altri tipi

A differenza della rinite virale o catarrale, la rinite allergica non è accompagnata da febbre. L'aumento può essere insignificante (fino a 37 o C). Nel caso di un raffreddore, la temperatura di solito sale sopra 37,5 o C. Con le infezioni virali, le condizioni del bambino sono lente, ha scarso appetito e affaticamento. La salute generale del bambino con allergie è soddisfacente.

Nella rinite allergica, la scarica è chiara e fluida. Il naso che cola della natura batterica è accompagnato da secrezioni mucose secche di colore giallo o verde, a volte con impurità purulente.

Nella rinite vasomotoria, a differenza delle allergie, la congestione nasale è raramente accompagnata da secrezioni. Ma il gonfiore della mucosa nasale è molto forte, che impedisce al bambino di respirare. La rinite vasomotoria è raramente accompagnata da lacrimazione degli occhi. È molto difficile per una persona inesperta riconoscere e differenziare la rinite allergica da altri tipi di essa. Pertanto, è meglio rivolgersi a un pediatra.

Scopri le regole dell'alimentazione e l'aderenza a una dieta ipoallergenica per le madri che allattano.

Per le cause e i sintomi di allergia ai mandarini negli adulti, leggi questo articolo.

Vai a http://allergiinet.com/zabolevaniya/u-detej/allergicheskij-bronhit.html per informazioni sui sintomi e il trattamento della bronchite allergica nei bambini.

Trattamenti efficaci

Come trattare la rinite allergica nei bambini? La prima cosa da fare è fermare il contatto del bambino con l'allergene. Può essere facile o, al contrario, difficile, a seconda del tipo.

Misure per fermare l'allergene:

  • Se sei allergico al polline o alle sostanze chimiche presenti nell'aria, il bambino dovrebbe indossare una benda di garza prima di uscire. Se ciò non è possibile, trattare il naso con Nazavalem, che proteggerà contro la penetrazione degli allergeni.
  • Se si verifica un naso che cola sull'effetto della polvere di casa, si consiglia di eseguire la pulizia e la messa in onda più volte al giorno. L'aria nella stanza deve essere umidificata. È possibile aumentare l'umidità con un purificatore d'aria o mettere un contenitore aperto con acqua nella stanza.
  • Se il naso che cola - una conseguenza del contatto con i capelli degli animali domestici, è necessario isolarli dal bambino.

Se la causa della rinite allergica non è chiarita o l'allergene non può essere eliminato, si raccomanda di lavare periodicamente la cavità nasale con soluzione salina (1 litro di acqua per 1 cucchiaino di sale) o con la farmacia (Ma sale, Aqua Maris, Humer). La procedura ti consentirà di sciacquare rapidamente il sospetto allergene dalla mucosa, non lasciarlo immergere nel sangue.

farmaci

L'uso di medicinali se giustificato nel caso di rinorrea forte, quando non consente al bambino di respirare completamente. Tutte le medicine funzionano per alleviare i sintomi e dare un effetto temporaneo. È vietato somministrare farmaci senza prescrizione medica. Con l'uso di analfabeti, possono solo aggravare il decorso della malattia.

I farmaci di scelta per l'pollinosi sono antistaminici. Oggi, i farmaci di prima generazione (Suprastin, Diazolin) vengono usati raramente a causa dei loro effetti sedativi e anticolinergici sul corpo dei bambini. Ai bambini vengono prescritti agenti antiallergici della 2a e 3a generazione:

Per alleviare il gonfiore nella cavità nasale e facilitare la respirazione, utilizzare gocce per la rinite allergica:

Alcuni di essi contengono sostanze vasocostrittrici. Pertanto, più di 3-5 giorni non possono essere utilizzati.

Mezzi per stabilizzare le membrane dei mastociti:

I corticosteroidi hanno dimostrato una grande efficacia nell'alleviare i sintomi acuti della rinite: gocce e spruzzi di rinite allergica. Hanno una serie di controindicazioni, limiti di età. Questi farmaci possono essere utilizzati solo sotto stretto controllo medico:

Cosa non è raccomandato

Per trattare la rinite allergica metodi popolari non ha senso. Non alleviano i sintomi della malattia. E molti prodotti possono causare irritazione della mucosa nasale, ustioni. Alcune piante sono gli stessi allergeni.

Non usare per il trattamento della rinite allergica nei bambini immunomodulatori e vitamine. Rafforzano il sistema immunitario. E l'allergia si verifica semplicemente come una reazione inadeguata di un forte sistema immunitario a certe sostanze. Rafforzare il sistema immunitario può portare a maggiori sintomi di allergia.

Anche l'inalazione e l'omeopatia sono inutili. Il loro uso può portare all'inibizione del processo infiammatorio, complicata da un cambiamento nella mucosa nasale, dall'aggiunta di un'infezione batterica.

Linee guida di prevenzione

Nel tentativo di creare le condizioni più sterili affinché il bambino viva, i genitori non consentono al sistema immunitario di lavorare e combattere gli organismi patogeni. Di conseguenza, ci sono varie forme di allergia, come una reazione inadeguata di immunità.

Consigli utili aiuteranno a minimizzare il rischio di sviluppare una rinite allergica:

  • Durante il periodo di gravidanza una donna a condurre uno stile di vita sano, non mangiare cibi allergenici.
  • I medicinali devono essere assunti solo per ragioni mediche. Non automedicare.
  • Non fumare nella stanza in cui si trova il bambino.
  • Introduci prikorm non prima di 6 mesi.
  • Per dirigere l'aerazione più spesso.
  • Rimuovere tutte le unità polvere in casa (peluche, tappeti).
  • Scegliere per la pulizia e la pulizia dei prodotti liquidi domestici. Le allergie hanno maggiori probabilità di svilupparsi da aerosol e polveri.
  • Non usare candeggina nella casa dove c'è un bambino.

Qual è la differenza tra rinite allergica e corizza infettiva? Come aiutare un bambino? Dopo aver guardato il video, riceverai risposte esaurienti a tutte le domande:

Rinite allergica nei bambini: cause e segni, diagnosi, metodi di trattamento e prevenzione

Lo sviluppo della rinite allergica nella maggior parte dei casi viene attivato da allergeni che entrano nel corpo da goccioline trasportate dall'aria (polvere, lana, polline). Nei bambini, la malattia si sviluppa in età prescolare e in età scolare, in assenza di un trattamento tempestivo adeguato, spesso si trasforma in una forma cronica. L'auto-trattamento è anche irto di aggravamento delle condizioni del bambino, quindi, con la comparsa di segni clinici caratteristici, è necessario consultare un medico.

Qual è la rinite allergica in un bambino?

I bambini con allergie possono sviluppare un naso che cola acuto o cronico, chiamato rinite allergica, nel tempo. Secondo le statistiche, in quasi la metà dei casi (nel 40% dei pazienti) sullo sfondo delle sue complicanze in età avanzata viene diagnosticata l'asma bronchiale. Di regola, la rinite di natura allergica nei bambini inizia ad apparire nel periodo da 3 a 6 anni, ma nella maggior parte dei casi vanno dal medico diversi anni dopo l'insorgenza dei primi sintomi. A questo punto, la malattia diventa spesso cronica, il che rende difficile il trattamento.

motivi

La rinite allergica in un bambino si verifica dopo che le particelle di allergeni durante la respirazione si depositano sulla mucosa nasale. I seguenti tipi di antigeni possono causare una reazione del genere:

  1. Domestico: polvere, peli di animali domestici, particelle di tessuti, piume di cuscini e coperte, prodotti chimici domestici.
  2. Verdura: polline delle piante da fiore e il loro succo.
  3. Fungine. Spore microscopiche di vari funghi.
  4. Microbica. Compaiono in presenza di una fonte di infezione, ad esempio, con carie dentale.
  5. Il cibo. Cibo, sia naturale (uova, latte di mucca, agrumi, miele e altri), e contenente nella sua composizione conservanti, coloranti, additivi, altri composti chimici.
  6. Medicinali. Farmaci e vaccini.

I tipi di allergeni alimentari e medicinali causano la rinite allergica nell'età di 3-4 anni. Nei bambini in età prescolare e più giovani, la malattia è più spesso causata da tipi di inalazione che entrano nel corpo attraverso goccioline trasportate dall'aria. I fattori concomitanti che provocano sono:

  • predisposizione genetica;
  • rinite allergica nella madre durante la gravidanza;
  • metabolismo compromesso;
  • sottosviluppo del sistema endocrino o nervoso;
  • immunità ridotta;
  • malattie del sistema digestivo, in particolare il fegato:
  • deformità della cavità nasale;
  • ARD frequente o ARVI (infezioni respiratorie acute, infezioni virali respiratorie acute);
  • uso regolare di antibiotici sistemici;
  • carenze vitaminiche;
  • fattori esterni (clima, condizioni meteorologiche avverse, condizioni di vita).

Starnuti, soplechenie intensi o congestione nasale allergica in un bambino con rinite possono essere per tutto l'anno o stagionali, su questa base si distinguono le seguenti forme della malattia:

  • Episodio acuto - manifestato sotto forma di singoli episodi occasionali in risposta al contatto con l'allergene.
  • Tutto l'anno (persistente) - i sintomi lievi della malattia alternativamente aumentano o diminuiscono. Causa questo tipo di rinite, di norma, allergeni domestici o alimentari.
  • Stagionale (pollinosi) - i sintomi sono esacerbati nel periodo primaverile-estivo delle piante da fiore.

Segni di rinite allergica nei bambini

Per la rinite per tutto l'anno di eziologia allergica caratteristica costante congestione nasale. La condizione è aggravata dal cambiamento delle condizioni meteorologiche (freddo, cadute di pressione) durante l'infezione. Sullo sfondo della malattia, l'otite o la sinusite possono svilupparsi in forma cronica, possono apparire russare o voci nasali. Con una forma acuta o stagionale della malattia nei bambini, il quadro clinico è diverso: appare come segue:

  • copula copiosa e secrezione di muco (rinorrea);
  • prurito nella cavità nasale;
  • starnuti regolari ripetuti;
  • occhi ardenti o lacrimazione;
  • palpebre pruriginose, il loro gonfiore;
  • violazione della respirazione nasale a causa della mucosa;
  • comparsa di congestione o rumore nelle orecchie (quando il processo è esteso alla tromba di Eustachio).

Qual è la rinite allergica pericolosa nei bambini?

Di per sé, la malattia non minaccia la vita del bambino, ma la mancanza di terapia può portare allo sviluppo di una forma cronica di rinite, piena di gravi complicanze (ad esempio, asma bronchiale o congiuntivite cronica). La patologia cronica è più difficile da trattare, dà al paziente costante disagio, riduce la sua qualità di vita, influenza l'umore, il benessere e la salute generale.

diagnostica

La rinite allergica nei bambini viene diagnosticata dopo un'indagine sui genitori e una serie di test di laboratorio. Una storia medica viene esaminata per sintomi caratteristici, allergie in parenti stretti, segni di infezione o altre manifestazioni allergiche. Per chiarire la diagnosi e la differenziazione di questo tipo di rinite da altri (vasomotore, ormonali, medici, batterici) vengono effettuati i seguenti esami medici:

  • esame del sangue (livello di eosinofili, leucociti, cellule grasse e plasmatiche, anticorpi IgE totali e specifici, ESR accelerata);
  • rinoscopia;
  • endoscopia;
  • rinomanometria;
  • esame citologico e istologico delle secrezioni nasali;
  • test cutaneo per allergeni significativi.

Trattamento della rinite allergica nei bambini

La terapia della rinite allergica ha lo scopo di ridurre al minimo gli effetti dell'allergene sul corpo del bambino ed eliminare gli effetti negativi di questa esposizione. Il primo compito è risolto attraverso il rispetto delle regole di igiene e una serie delle seguenti attività:

  1. Con la forma stagionale della malattia, ridurre il tempo per camminare e arieggiare la stanza del bambino. Se possibile, il periodo di fioritura dovrebbe portare il bambino al mare o in un altro clima.E 'necessario escludere il fattore del fumo passivo.
  2. Gli allergeni contenenti alimenti sono esclusi dalla dieta.
  3. L'appartamento dovrebbe essere regolarmente pulito con acqua, se necessario, rimuovere i tappeti e sostituire i mobili imbottiti (se siete allergici alla polvere), installare un condizionatore d'aria e utilizzare un umidificatore d'aria.
  4. Non si possono tenere animali domestici per bambini con allergie alla lana.

Terapia farmacologica

Per il trattamento della rinite allergica si usano farmaci di diversi gruppi farmacologici, la cui azione è volta ad eliminare i sintomi della malattia, sopprimendo le reazioni che li causano, prevenendo le ricadute. Durante la terapia, vengono usati i farmaci sistemici e topici, i seguenti farmaci possono essere prescritti:

  1. Antistaminici. I componenti di questi farmaci bloccano i recettori che causano i sintomi di allergia sopprimendo la produzione di istamina (il principale mediatore allergico) o neutralizzando la sua azione. I preparativi di scelta per i bambini piccoli sono Zyrtec, Ketotifen, Claritin. Dopo 5-7 anni vengono prescritti Telfast, Peritol, Clarinase, Kestin, Simplex. La preferenza è data all'ultima generazione di farmaci che non hanno un effetto sedativo pronunciato e anticolinergici. Spray antistaminico o gocce nasali - Vibracil, Azelastine, Allergodil.
  2. Stabilizzatori di membrana di mastociti - Cromoni (Cromolin, Lomusol e altri). Metodi a base di sodio cromoglicato) e Ketotifen. Inibisce il rilascio di mediatori allergici allergici da mastociti.
  3. Ormonale (corticosteroide). Preparazioni della corteccia surrenale, alleviare l'infiammazione, gonfiore e altri sintomi allergici. Utilizzato sotto forma di gocce nasali o spray nella rinite da moderata a severa. Ai bambini viene prescritto fluticasone, beclometasone, dexarine spray.
  4. Gocce di vasocostrittore Ripristinare la respirazione nasale. Sono prescritti in casi gravi, poiché non solo non curano i sintomi, ma possono aggravare i sintomi. Droghe di scelta - Otrivin, Nazivin.
  5. Assorbenti. Nominato nella fase acuta della malattia, per l'eliminazione di allergeni e tossine dal corpo. La preferenza è data ai farmaci Polysorb, Enterosgel, Karbolong e ai loro analoghi.

La selezione di medicine e schemi del loro uso deve esser effettuata dal medico generico essente presente. Con l'auto-trattamento incontrollato, i sintomi della malattia possono peggiorare. Possibili schemi per l'uso di farmaci di diversi gruppi:

Rinite allergica: trattamento nei bambini. Elenco dei farmaci per l'allergia

Antistaminici: qual è la differenza tra i trattamenti di allergia?

La primavera e l'inizio dell'estate sono un periodo in cui molte persone sviluppano sintomi di rinite allergica o pollinosi. Qualcuno reagisce alla fioritura di nocciolo e ontano, che sta per iniziare nella Russia centrale, qualcuno ha una congestione nasale durante la fioritura della betulla, altri sono costretti a starnutire erbe in fiore. Ma se si sceglie un antistaminico adatto o uno spray ormonale, il trattamento della rinite allergica può essere molto efficace. Quali farmaci per l'allergia possono essere consigliati dal medico, quali sono i loro pro e contro? Dice l'otorinolaringoiatra Ivan Leskov.

La rinite allergica è, come dicono i medici, una malattia cronica primaria, cioè, una volta iniziata, diventa immediatamente cronica. I sintomi della rinite allergica sono noti a tutti. Questa è congestione nasale, secrezione nasale, congiuntivite - arrossamento degli occhi, sensazione di "sabbia negli occhi". Tutti i sintomi della rinite allergica sono reversibili - quando il contatto con l'allergene viene interrotto o il successo dell'uso di farmaci antiallergici scompaiono completamente.

La rinite allergica non è così innocua come sembra a prima vista. Può provocare le seguenti malattie:

  • otite media acuta e cronica
  • rinosinusite cronica
  • asma bronchiale.

La rinite allergica e soprattutto la rinite allergica stagionale (febbre da fieno, febbre da fieno) è molto comune nei paesi industrializzati (inclusa la Russia) e la sua prevalenza aumenta di anno in anno. Il primo medico che descrisse la febbre da fieno nel 1819, John Bostock, era basato solo su tre casi. Ora la prevalenza della rinite allergica varia dal 20 al 33% a seconda del paese tra l'intera popolazione. Si ritiene che questa prevalenza raddoppia ogni 10 anni.

Trattamento della rinite allergica

Tradizionalmente, il trattamento della rinite allergica consiste di tre componenti:

  • Cessazione del contatto con l'allergene (ad esempio, la partenza del paziente dalla zona di fioritura delle piante che causano allergie per il periodo di questa fioritura).
  • Controllo della droga di una reazione allergica.
  • Correzione del sistema immunitario (immunoterapia specifica, SIT).

Trattamento farmacologico della rinite allergica, forse il più accessibile. La sostanza principale che causa una reazione allergica nel corpo è l'istamina. Le medicine utilizzate per controllare le reazioni allergiche agiscono bloccando il rilascio di istamina dai mastociti (i cosiddetti cromoni), o bloccando i recettori per l'istamina (antistaminici stessi) o negando i risultati delle emissioni di istamina (agenti ormonali).

antistaminici

Si ritiene che con un ciclo lieve di rinite allergica, l'uso di antistaminici da solo possa essere abbastanza sufficiente per alleviare tutti i sintomi della rinite allergica. Se l'uso di antistaminici non è sufficiente (in realtà non hanno un effetto significativo sulla congestione nasale e le secrezioni nasali), allora in questo caso si parla di rinite allergica moderata o addirittura grave.

In questi casi, insieme agli antistaminici, i medici devono prescrivere farmaci di altri gruppi - principalmente i farmaci ormonali di uso topico (steroidi topici).

Gli antistaminici sono suddivisi in farmaci di prima generazione che hanno un effetto sedativo (ipnotico) e farmaci di seconda generazione che non hanno questo effetto. Considereremo alcuni dei farmaci di I e II generazione che sono più spesso usati nel trattamento della rinite allergica nei bambini.

Generazione di antistaminici I

Fenkarol. L'effetto sedativo di fenkarol espresso o debole, o non manifestato affatto. Gli effetti collaterali, come le mucose secche, non sono caratteristici del fencarolo.

Diazolin. Questo farmaco causa anche un piccolo effetto ipnotico e ha un'azione prolungata (duratura, continua anche dopo l'interruzione del farmaco).

Suprastin. L'effetto ipnotico di questo farmaco è abbastanza forte. Inoltre, il farmaco ha anche un effetto antispasmodico, quindi è spesso usato come parte di una miscela litica quando è necessario ridurre rapidamente la temperatura, ad esempio nelle infezioni respiratorie acute.

Tavegil. Tra tutti i farmaci in questo gruppo, tavegil ha l'effetto antiprurito più pronunciato. In caso di asma bronchiale e infezioni respiratorie, tavegil viene prescritto con cautela o non viene prescritto affatto, in quanto porta ad un ispessimento dell'espettorato.

Fenistil ha l'effetto più mite, a causa di ciò che questo farmaco è spesso usato nei bambini fino a un anno. Se applicato localmente, il fenistil (fenistil gel) allevia facilmente il prurito e il rossore tipici delle reazioni allergiche cutanee.

Generazione di antistaminici II

Zyrtec - il farmaco non ha un effetto sedativo, quindi è spesso prescritto a persone le cui attività professionali richiedono una reazione rapida - ad esempio, i conducenti. Inoltre, Zyrtec ha zero interazioni farmacologiche - cioè non interagisce con nessun farmaco, quindi viene spesso prescritto come parte di un complesso trattamento di malattie, sia allergiche che infettive.

Claritin. Il farmaco è approvato per l'uso nei bambini dai 2 anni di età. Non provoca sonnolenza ed è considerato uno degli antistaminici più efficaci. Gli svantaggi della claritina includono la sua capacità di creare combinazioni tossiche con alcuni farmaci antifungini (ad esempio, nizoral) e alcuni antibiotici (ad esempio, sumamed).

Kestin. Il farmaco è un'azione prolungata, adatto a controllare la rinite allergica stagionale. Di solito è iniziato 10-15 giorni prima dell'inizio della fioritura, al fine di annullare i sintomi della rinite allergica all'inizio della fioritura.

Telfast. Questo farmaco è considerato sicuro perché viene espulso rapidamente dal corpo e non causa i sintomi di aritmia cardiaca, tipici di molti preparati antistaminici della seconda generazione. Il farmaco inizia ad agire abbastanza rapidamente dopo l'applicazione e, entro un'ora dall'applicazione, interrompe quasi tutti i sintomi della rinite allergica.

Ksizal. L'azione del farmaco inizia entro 12 minuti dall'ingestione e persiste per 24 ore dopo l'applicazione. Ksizal è approvato per l'uso nei bambini di età superiore a 6 anni.

Allergodil - un farmaco topico antistaminico (spray nasale). È caratterizzato da un rapido inizio d'azione con dosi molto piccole somministrate. Inefficace con congestione nasale.

Agenti di rilascio di istamina

Ketotifen. Gli effetti collaterali del ketotifene sono praticamente assenti. L'effetto del farmaco inizia 2 ore dopo la somministrazione e dura 12 ore. Ketotifen è approvato per l'uso nei bambini piccoli.

Kromogeksal. Il farmaco è disponibile sotto forma di spray nel naso, soluzione per inalazione (usato per l'asma bronchiale) e sotto forma di collirio. Kromoheksal con rinite allergica riduce efficacemente la quantità di secrezione nasale, prurito al naso e starnuti, ma non ha praticamente alcun effetto sulla congestione nasale. A causa del fatto che oltre al rilascio di istamina, il cromoexal blocca anche il rilascio di quasi tutti i mediatori dell'infiammazione, è ampiamente usato dai medici in Europa come agente anti-infiammatorio per la rinite acuta.

Il limite di età (fino a 5 anni), che è nelle istruzioni per il farmaco, è valido solo per l'inalazione attraverso un inalatore del compressore. L'inalazione di cromoexal nei bambini sotto i 5 anni di età può causare broncospasmo. Allo stesso tempo, spray nel naso kromoheksal può essere applicato da 2,5 anni.

Gocce di vasocostrittore

I farmaci vasocostrittori sono in grado di alleviare realmente la congestione nasale, ma dovrebbero essere usati con la rinite allergica con cautela: l'uso prolungato di gocce di vasocostrittore non solo può creare dipendenza, ma aumenta anche la sensibilità all'istamina.

Il supplemento di xymelin della droga, che contiene non solo un componente vasocostrittore (xilometazolina), ma anche iptratropio bromuro, una sostanza che interrompe in modo affidabile lo scarico dal naso, si distingue. Può essere utilizzato solo negli adulti e nei bambini di età superiore a 6 anni con l'obiettivo di ridurre la quantità di secrezione nasale e solo occasionalmente, ma non regolarmente.

Spray ormonali per uso locale

Si ritiene che gli spray ormonali oggi - lo strumento più efficace utilizzato nella rinite allergica. Realmente fanno bene per alleviare la congestione nasale, ridurre il prurito nel naso, gli starnuti e le secrezioni nasali. Gli spray ormonali hanno un effetto leggermente meno pronunciato nella congiuntivite che si verifica contemporaneamente agli effetti della rinite allergica.

I moderni farmaci a base di corticosteroidi non vengono assorbiti attraverso le mucose nel sangue e rimangono a lungo sulle mucose dopo l'applicazione.

Tuttavia, con l'uso prolungato di spray ormonali, i pazienti possono sviluppare epistassi. Inoltre, specialmente nei bambini, gli spray ormonali contribuiscono allo sviluppo di infezioni delle mucose, principalmente fungine e virali.

Fliksonaze ​​(analogo più economico - è maturato) - gli spray a base di corticosteroidi a più rapida azione attualmente disponibili. La sua azione inizia entro 2-4 ore dalla prima applicazione. Di solito fliksonaze ​​prescritto per adulti e bambini oltre 12 anni. Il farmaco viene prescritto in 1-2 dosi in ciascuna narice 2 volte al giorno.

Avamys - un farmaco simile a fliksonaze, si differenzia principalmente nella forma di rilascio. Una dose di avamis iniettata nel naso è di 27,5 mg, a differenza di 50 μg di fliksonaze. Per questo motivo, Avamis può essere utilizzato nei bambini da 2 anni.

Nasonex (analogo più economico - desrinite) è il farmaco più moderno di questo gruppo. A causa del fatto che dura più a lungo sulla mucosa del naso, si consiglia di non usare due, come fliksonaze ​​o avamis, ma una volta al giorno. Nella rinite allergica, l'effetto di nasonex compare solitamente al 3-4 ° giorno di utilizzo.

Nasonex viene spesso prescritto ai bambini dai 2 anni di età, non solo sulla rinite allergica, ma anche su altre riniti croniche (per esempio, virali) e sull'aumento delle adenoidi. Tuttavia, in circa il 70% dei casi con rinite infettiva, l'uso di nasonex non porta al ripristino della respirazione nasale.

Rinite allergica in un bambino: sintomi e trattamento

La rinite allergica è un'infiammazione della mucosa della cavità nasale associata a una reazione allergica del corpo a qualsiasi sostanza. Può verificarsi a qualsiasi età. Questa malattia è diffusa. Il tasso di incidenza tra i bambini raggiunge il 10%.

Nonostante il fatto che la rinite allergica non rappresenti una minaccia per la vita del bambino, la malattia richiede un atteggiamento e un trattamento serio, poiché quasi ogni secondo paziente sviluppa asma bronchiale in assenza di trattamento.

Frequenti esacerbazioni della malattia riducono le forze protettive del corpo del bambino, hanno un impatto negativo sulle prestazioni degli scolari. In assenza o inizio tardivo del trattamento della rinite allergica, si sviluppa una grave patologia del tratto respiratorio superiore.

La rinite allergica può essere una malattia indipendente e può essere combinata con altre manifestazioni di allergia - lesioni della pelle, dei bronchi e degli organi digestivi.

motivi

Spesso, una lesione allergica della mucosa nasale è associata al fatto che sono le cellule che sono le prime a entrare in contatto con gli allergeni che entrano nel corpo attraverso la via aerogenica e diventano più sensibili a queste sostanze.

La causa della rinite allergica può essere una vasta gamma di allergeni inalati:

  • domestica;
  • origine vegetale;
  • lievito di birra;
  • alimentare;
  • microbica.

Gli allergeni domestici possono essere molto diversi:

  • polvere di casa dovuta agli acari contenuti in esso, le più piccole particelle di tessuto, detergenti, piume dai cuscini, ecc.;
  • polvere di biblioteca, i cui componenti sono particelle di cartone, carta e inchiostri da stampa;
  • allergeni di origine animale: peli di animali domestici e peli di animali domestici, particelle delle loro secrezioni, pappagalli, cibo per animali domestici.

Spore microscopiche di funghi possono anche entrare nella polvere della casa, specialmente in ambienti umidi con scarsa ventilazione. I funghi che infettano le piante (patate, cavoli, carote, mele, agrumi, prugne) spesso causano allergie.

L'allergia microbica si sviluppa in presenza di un focolaio cronico di infezione.

Gli allergeni vegetali si trovano in un'ampia varietà di specie vegetali: fiori ed erbe, frutta, verdura, alghe, alberi. Le proprietà dell'allergene possono essere le piante stesse a contatto con loro, il loro succo e polline. Se le piante fanno parte del profumo o dei farmaci, allora una reazione allergica può svilupparsi senza un contatto diretto con la pianta.

I seguenti fattori contribuiscono alla formazione di una reazione infiammatoria allergica:

  • inquinamento atmosferico;
  • caldo secco;
  • predisposizione genetica;
  • cattive condizioni di vita;
  • ipovitaminosi.

Tipi di rinite allergica

Il corso e il verificarsi di esacerbazioni si distinguono tali forme di rinite allergica:

  • rinite allergica stagionale: è caratterizzata da una certa frequenza di sviluppo di esacerbazioni nella stessa stagione o mese ogni anno, che è associata al periodo di fioritura delle piante;
  • rinite allergica per tutto l'anno, per la quale la stagionalità delle esacerbazioni non è tipica, i sintomi della rinite si osservano durante l'anno quasi costantemente.

Gli allergeni con pollinosi (rinite allergica stagionale) possono essere:

  • polline degli alberi (acero, betulla, quercia, olmo, ontano);
  • polline d'erba (segale, festuca, coda di volpe, bluegrass, timothy, loglio, ecc.);
  • erbacce (ambrosia, assenzio, quinoa) - le piante stesse o il loro polline;
  • muffa che agisce sulle piante.

Gli allergeni che causano la rinite allergica per tutto l'anno sono:

  • allergeni domestici;
  • escrezione di roditori, scarafaggi;
  • muffa funghi;
  • allergeni alimentari (pesce, latte vaccino, uova, miele, ecc.)

sintomi

La manifestazione più caratteristica della rinite durante tutto l'anno è la congestione nasale. Il disagio delle cadute di pressione atmosferica, la bassa temperatura dell'aria, il fumo di aria inalata (fumo passivo), aggravano le infezioni.

I principali sintomi della rinite stagionale sono:

  • profusore rinorrea (secrezione di muco liquido);
  • forte prurito al naso;
  • starnuti ripetuti;
  • irritazione della pelle dei passaggi nasali (a causa di attrito con un fazzoletto o le dita);
  • occhi ardenti;
  • prurito e gonfiore delle palpebre;
  • mal di testa.

In alcuni casi, non vi è una forte fuoriuscita dal naso, e vi è una marcata violazione della respirazione attraverso il naso a causa di un forte gonfiore della mucosa. Il processo può estendersi alla tromba di Eustachio (che collega la cavità nasale con l'orecchio medio), che si manifesta con una sensazione di congestione e tinnito, una diminuzione della gravità dell'udito.

diagnostica

I dati di riferimento per la diagnosi di rinite allergica sono:

  • sintomi caratteristici della rinite;
  • la presenza di allergie in parenti stretti;
  • nessun segno di infezione batterica o virale durante l'ispezione;
  • la presenza di altre manifestazioni di allergie;
  • una maggiore quantità di eosinofili (cellule che indicano una reazione allergica) nell'analisi delle secrezioni mucose dal naso e nel sangue;
  • livelli elevati di immunoglobuline IgE nel sangue e accelerazione della VES.

Un allergologo può prescrivere campioni speciali per determinare un allergene specifico. Il medico deve differenziare la rinite allergica da altri tipi di rinite (vasomotoria, virali e batteriche, farmaci, ormonali).

trattamento

Importante per sbarazzarsi di rinite allergica è l'eliminazione o almeno una forte riduzione del contatto con l'allergene. Quando la rinite stagionale si consiglia di viaggiare con un bambino in un periodo pericoloso in un'altra area dove non è presente alcun allergene vegetale. Per passeggiate e giochi di bambini, devi scegliere luoghi senza erba, cespugli e fiori.

Le misure preventive necessarie sono:

  • pulizia regolare dei locali per ridurre la concentrazione di allergeni inalati;
  • sbarazzarsi di muffe, roditori, scarafaggi;
  • rimozione di animali, acquari, uccelli dall'appartamento;
  • smaltimento di tappeti, lettiere di piume;
  • l'inammissibilità del fumo nell'appartamento o in presenza di un bambino per strada;
  • ritiro dalla dieta di prodotti altamente allergici.

Il trattamento farmacologico ha lo scopo di eliminare le manifestazioni di infiammazione e prevenire le ricadute. Farmaci usati di azione generale e locale.

La farmacoterapia comprende i seguenti componenti:

La necessità del loro appuntamento è associata al meccanismo di sviluppo di una reazione allergica. In presenza di ipersensibilità all'allergene e all'occorrenza di contatto con esso, le cellule immunitarie producono forti sostanze biologicamente attive.

Una di queste sostanze è l'istamina, che causa l'insorgenza di sintomi allergici agendo su determinati recettori. Gli antistaminici bloccano precisamente questi recettori e non consentono l'azione dell'istamina.

Esistono oltre 50 farmaci di tre generazioni di questo gruppo e vengono utilizzati. I farmaci della prima generazione vengono ora usati meno frequentemente, quando è necessario l'effetto collaterale di questi agenti - un effetto calmante e soporifero. Più spesso, ai bambini vengono prescritti farmaci di seconda e terza generazione altamente efficaci con effetti collaterali che si verificano raramente.

I bambini di antistaminici sono usati:

L'effetto stabilizzante della membrana di Ketotifen aiuta a proteggere le mucose dalla distruzione. I bambini più grandi sono prescritti:

Anche usato preparazioni topiche sotto forma di spray o gocce nasali:

Il sodio cromoglicato, somministrato 2 settimane prima dell'inizio della riacutizzazione stagionale, aiuta a prevenire lo sviluppo della rinite;

I farmaci possono essere utilizzati sotto forma di gocce nasali a scopo terapeutico con rinite allergica moderata e lieve. L'effetto arriverà tra qualche giorno, ma il corso dovrebbe continuare (a volte fino a 3 mesi).

Se la rinite è combinata con la congiuntivite, vengono utilizzati i colliri:

  • High-cromo,
  • Optikrom.
  1. Farmaci corticosteroidi (ormonali).

In assenza dell'effetto del trattamento, con rinite moderata e grave si utilizzano corticosteroidi (steroidi nasali) che forniscono un effetto antinfiammatorio pronunciato, ripristinando rapidamente la respirazione nasale. Questi includono:

  • Fliksonaze ​​(fluticasone),
  • Spray di Dexarine
  • Aldecine (Beclometasone).

I farmaci sono disponibili sotto forma di spray nasale. Sono usati per 1-2 p. un giorno circa un mese.

Gocce di naso o spray nasali di questi farmaci:

Ripristinare la respirazione nasale, cioè, non influenzano la causa della malattia e sono solo un trattamento sintomatico. Il loro periodo di utilizzo è limitato a 5-7 giorni a causa di effetti collaterali sulla mucosa.

Il metodo terapeutico per ridurre la sensibilità del corpo agli allergeni somministrando secondo uno schema speciale sotto la supervisione di un allergologo, micro allergie. Tale trattamento è possibile solo nel caso di una determinazione accurata dell'allergene. Questo metodo è stato utilizzato per diversi mesi.

La remissione persistente in alcuni bambini si ottiene dopo la somministrazione di immunoglobulina o istogrlobulina antiallergica. Ma il loro uso può anche causare un aumento delle manifestazioni della malattia, una reazione termica dovuta all'intolleranza individuale.

Un buon risultato può essere ottenuto con l'aiuto di farmaci omeopatici:

  • Natrium Muriatikum,
  • sabadilla,
  • Arsenium Jodatum,
  • Dulcamara.

Esistono diverse droghe straniere:

Tuttavia, una selezione individuale dei mezzi dovrebbe essere fatta dall'omeopata di un bambino.

In caso di esacerbazione di allergia, è necessario prescrivere assorbenti nel complesso di preparati medicinali per liberare il corpo dagli allergeni. Per la ricezione interna vengono utilizzati:

prevenzione

Per i bambini con una maggiore tendenza alle allergie, si deve osservare il cosiddetto regime ipoallergenico:

  • limitare il contatto con animali, uccelli, pesci;
  • aderire alle raccomandazioni dell'allergologo sulla nutrizione del bambino;
  • usa la lettiera senza figli per il bambino;
  • utilizzare farmaci rigorosamente prescritti da un pediatra o allergologo;
  • evitare l'uso per il bambino di cosmetici e prodotti per l'igiene che hanno un forte odore;
  • impegnarsi nell'indurimento del bambino, che stimola la funzione delle ghiandole surrenali e riduce la probabilità di sviluppare esacerbazioni della rinite.

Riprendi per i genitori

Non è sempre facile proteggere un bambino da una reazione allergica, una delle varianti della quale è la rinite allergica. Tuttavia, se si è sviluppato in un bambino, è necessario consultare immediatamente un allergologo, seguire tutte (!) Le sue raccomandazioni per evitare ricadute, anche se il corso di trattamento richiede diversi mesi.

Il pediatra E. O. Komarovsky parla di rinite allergica:

Rinite allergica in un bambino: sintomi e trattamento

I bambini allergici possono sperimentare un naso che cola acuto o persistente di natura allergica. È spesso causato da allergeni presenti nell'aria, ad esempio particelle di polvere, peli di animali, piume o cuscini, polline delle piante. Inoltre, l'emergere di questo tipo di rinite può portare all'uso di allergeni con il cibo o sotto forma di farmaci.

sintomi

La rinite allergica durante l'infanzia si manifesta con la comparsa di:

  • Congestione nasale
  • Scarico acquoso dal naso, spesso abbondante.
  • Incontri di starnuti.
  • Prurito al naso, che può essere anche nella bocca e nelle orecchie.
  • Gonfiore del viso
  • Mal di gola e tosse improduttiva.
  • Lacerazione, oltre che disagio agli occhi.

Tali sintomi sono solitamente caratteristici della rinite acuta causata da una singola esposizione all'allergene. Se il bambino soffre di una rinite allergica per tutto l'anno, ha:

  • Il naso sarà riempito per tutto l'anno (l'intensità del soffocante può variare).
  • Periodicamente ci saranno epistassi.
  • Forse lo sviluppo di sinusite e otite media.
  • Possono apparire voci nasali.
  • Il russare appare in un sogno.

Nei casi gravi, la rinite può interrompere il sonno, interferire con l'attività quotidiana e l'apprendimento.

Come distinguere la rinite allergica dal comune raffreddore?

Poiché i sintomi della rinite acuta nelle infezioni virali respiratorie acute e nelle forme acute di rinite allergica sono molto simili, occorre prestare attenzione a tali differenze in queste condizioni:

  • Nella rinite allergica, i sintomi iniziano ad apparire immediatamente dopo il contatto con gli allergeni e, in caso di ARVI, la gravità della rinite aumenta entro pochi giorni dall'inizio della malattia.
  • Un naso che cola causato da un allergene dura fino al momento in cui il bambino è in contatto con questa sostanza e la durata di ARVI è di solito 3-7 giorni.
  • La SARS compare spesso in autunno, in inverno e in primavera, e la rinite causata da allergeni stagionali si verifica durante il periodo di fioritura delle piante.
  • La rinite allergica si manifesta spesso con attacchi dolorosi di starnuti, lacrimazione, gonfiore del viso e prurito. Tali sintomi sono molto rari con ARVI.

Come determinare cosa potrebbe essere allergico al bambino, il dott. Komarovsky dirà:

diagnostica

Per confermare la natura allergica di una rinite in una spesa di bambino:

  • Indagine sui genitori per identificare la predisposizione genetica.
  • Un esame del sangue e una secrezione nasale per rilevare gli eosinofili.
  • Test allergologici cutanei
  • Determinazione dell'immunoglobulina E nel sangue.
  • Rinoscopia (esame della cavità nasale mediante specchi).
  • Esame a ultrasuoni, TC o radiografia dei seni nasali.

Come trattare?

Tutto il trattamento della rinite allergica è suddiviso in non farmaco e trattamento con farmaci. Le azioni non farmacologiche consistono nell'eliminare gli effetti dell'allergene sul corpo del bambino o mitigarne gli effetti:

  • Se il bambino risponde con il naso che cola al polline, il tempo di ventilazione della stanza del bambino è ridotto, la durata delle passeggiate è ridotta e dopo ogni passeggiata il bambino viene lavato per rimuovere il polline dalla pelle e dai capelli del bambino. Si consiglia di installare l'aria condizionata nell'appartamento o di portare il bambino durante la fioritura in mare. Dalla dieta del bambino dovrebbe eliminare tutti i prodotti, la cui composizione è simile agli allergeni che provocano il comune raffreddore.
  • Se la causa di una rinite allergica sono le spore della muffa, allora l'appartamento dovrebbe essere arieggiato e pulito più spesso del solito. Nella lotta contro i funghi muffa usano fungicidi. Inoltre, prestare attenzione all'installazione di un umidificatore e di un condizionatore d'aria, nonché un numero sufficiente di piante da interno.
  • Al verificarsi di un naso che cola a causa dell'esposizione alla polvere sul bambino, occorre prestare maggiore attenzione alla pulizia, alla distruzione degli acari della polvere e alla biancheria da letto. I tappeti devono essere rimossi dalla casa e i mobili imbottiti devono essere sostituiti con similpelle o pelle.
  • Un naso che cola a causa di un'allergia a un animale domestico più spesso ti costringe a dare il tuo animale domestico ad amici o parenti. Se questo non è possibile, il contatto del bambino con l'animale dovrebbe essere protetto il più possibile e, più spesso, tutte le stanze dovrebbero essere aspirate.
  • Se un naso che cola appare dopo aver mangiato allergeni, è importante eliminare tutti i prodotti provocanti dal menu durante il periodo di esacerbazione. Dopo un po ', iniziano a entrare nella dieta in piccole quantità, seguendo la reazione. In molti casi, nel tempo, i prodotti cessano di causare allergie (il bambino "cresce").

Il trattamento farmacologico della rinite allergica include l'uso di tali farmaci:

  • Antistaminico (Zyrtec, Erius, Allergodil, Desloratadine, Fenistil, Telfast, Claritin, Ketotifen). Questi farmaci sono i farmaci di scelta per la rinite allergica e aiutano ad alleviare i sintomi, tra cui starnuti e prurito.

Rinite allergica in un bambino

Rinite allergica nei bambini rispetto al trattamento di un naso che cola

La rinite allergica non rappresenta un serio pericolo per il bambino, ma influisce sulla qualità della vita e delle prestazioni. La prevalenza della patologia è spiegata dall'imperfezione del sistema immunitario dei bambini. Molti specialisti nel campo dell'otorinolaringoiatria considerano questa patologia come una condizione pre-asmatica.

Che cosa è una rinite allergica e come è?

La rinite allergica è un'infiammazione della mucosa nasale causata dall'esposizione a allergeni causalmente significativi. La malattia può manifestarsi in due forme:

  • per tutto l'anno, caratterizzato dalla presenza costante di sintomi, senza esacerbazioni stagionali;
  • stagionale, associato al periodo di fioritura di alcune piante; Questa forma è più tipica per i bambini da 4 a 6 anni.

Cause della malattia

La rinite allergica in un bambino si sviluppa a causa di ipersensibilità a determinati stimoli:

I fattori che contribuiscono allo sviluppo della malattia sono:

  • disordini metabolici;
  • rachitismo;
  • dissenteria;
  • malattie del tratto gastrointestinale e del sistema endocrino;
  • sviluppo anormale della cavità nasale;
  • ipotensione.

A rischio sono i bambini:

  • con ereditarietà allergica gravata;
  • avere un contatto prolungato con l'allergene;
  • spesso malata ARI.

I sintomi della rinite allergica nei bambini

Notare i segni di rinite allergica nei bambini è quasi impossibile, poiché in una così tenera età la malattia non si verifica. Un bambino di età compresa tra 3 e 6 anni, la rinite è responsabile di tutte le malattie di natura allergica.

I sintomi della malattia sono simili alle manifestazioni di ARI e ARVI. La principale differenza di rinite allergica è l'assenza di febbre e esacerbazione dei sintomi dopo il contatto con l'allergene.

  • frequenti starnuti ripetuti;
  • prurito, disagio, bruciore al naso;
  • scarico abbondante dal naso, natura acquosa;
  • iperemia e irritazione della pelle sopra il labbro superiore;
  • congestione nasale principalmente di notte o al mattino;
  • prurito intorno agli occhi e alle orecchie;
  • arrossamento, gonfiore delle palpebre, lacrimazione;
  • fotofobia;
  • gonfiore del viso;
  • mal di testa.

Complicazioni della malattia

Durante l'infanzia, la tromba di Eustachio viene trascinata nel processo di infiammazione allergica, quindi i bambini possono avere otite. La congiuntivite si sviluppa spesso sullo sfondo della patologia. Come ogni altra malattia allergica, la rinite può causare asma bronchiale in futuro.

La rinite protratta colpisce la concentrazione di attenzione e la qualità dell'istruzione, quindi i bambini con allergie hanno spesso prestazioni scadenti a scuola.

Diagnosi di disturbo

La rinite allergica dovrebbe essere un motivo per consultare un pediatra o un allergologo. Il compito del medico è confermare la diagnosi e trovare il fattore sensibilizzante. A tal fine, condurre tali sondaggi:

  • rinoscopia;
  • rinomanometria;
  • test allergologici cutanei;
  • Raggi X e ultrasuoni dei seni paranasali;
  • un esame del sangue per l'immunoglobulina E;
  • CT.

Come trattare la rinite allergica

Ci sono due direzioni di trattamento: terapia sintomatica e allergene-specifica.

Come curare un bambino con terapia sintomatica

Prima di iniziare il trattamento, è necessario rilevare ed eliminare l'allergene. Inoltre, con l'aiuto del trattamento sintomatico, i sintomi più pronunciati della malattia sono ridotti. Applicare le gocce nasali vasocostrittore, che alleviare la congestione nasale, facilitare la respirazione nasale (Nafazalin, Xilometazolina).

Il decorso della terapia sintomatica non supera i 10 giorni. Questo metodo di trattamento è più spesso usato per il verificarsi episodico di una reazione allergica ad un allergene domestico, polvere o altri irritanti, il contatto con il quale può essere completamente escluso in futuro.

Nel caso di allergie stagionali che si ripetono di anno in anno e non riescono a evitare completamente il contatto con l'allergene, si raccomanda di sottoporsi a un ciclo di trattamento specifico per allergeni.

Trattamento specifico per allergeni

L'obiettivo della terapia è ridurre la nitidezza della risposta del corpo a un allergene o eliminarlo completamente. Come trattare un bambino è determinato in base all'età e alla gravità delle manifestazioni cliniche. Sono usati i seguenti farmaci:

  1. Antistaminici sotto forma di gocce sistemiche, gocce nasali o spray:
  • Zyrtec;
  • chetotifene;
  • Fenistil;
  • Claritin.
  1. I corticosteroidi sono prescritti per forme gravi di allergie o concomitante asma bronchiale:
  • beclometasone;
  • Fluticasone.
  1. Immunoterapia specifica per SIT. Usato per curare le allergie quando si conosce un particolare allergene. L'essenza del metodo consiste nell'introduzione graduale di una soluzione di acqua salata di un noto allergene fino a quando il corpo non perde sensibilità.

Prevenzione delle malattie

Le misure per prevenire la rinite allergica sono una preoccupazione per l'immunità delle briciole durante lo sviluppo fetale e dopo la nascita:

  • aderenza a una dieta ipoallergenica gravida;
  • rifiuto di cattive abitudini;
  • protezione del bambino dal fumo passivo;
  • pulizia regolare della casa;
  • la lotta con gas e polvere nell'aria;
  • l'allattamento al seno;
  • cibo per bambini equilibrato.
  1. Non auto-trattare un naso che cola e ancora di più applicare ricette popolari. Le erbe e altri metodi non convenzionali possono causare reazioni crociate allergiche nei bambini.
  2. Non usare vasocostrittori gocce più di 10 giorni. L'uso prolungato di farmaci può innescare lo sviluppo della rinite medica.

Con il trattamento tempestivo della malattia la probabilità che si ripresenti in età avanzata è minima. Con un'attenta attenzione dei genitori al bambino, è possibile eliminare completamente il rischio di sviluppare le conseguenze e le complicanze della rinite allergica.

Invia risposta

Ogni anno abbiamo un naso che cola quando appare la lanugine di pioppo. Hanno usato per aiutare le gocce, ma non volevo usarle tutto il tempo, abbiamo deciso di usare SIT.

Il figlio di rinite ha iniziato a 7 anni, mentre andava a scuola. Mentre abbiamo scoperto le cause della testa fredda, siamo esausti, abbiamo superato molti test, dall'urina comune agli ultrasuoni del cuore. Si è rivelato essere allergico alle fioriture. Usiamo il fenistil di primavera, lo puoi bere a lungo. Il bambino aiuta

Sto lavando il naso del bambino dalla rrinite allergica con i classici di morenazalom. Non causa dipendenza e afferra il suo volume per quasi un mese con l'uso quotidiano.

Mamme da notare

Ieri mia figlia aveva mal di gola la mattina, ma l'ho mandata a scuola.

Oh, mia figlia solo 2,3, prova l'ugello allora. Lei è la mia stella.

Dai 2 anni, puoi attaccare l'ugello sui vestiti e il bambino sarà l.

E tu giacevi da qualche parte? Quando lei ha pompato fuori.

Traumel non può essere un bambino, scritto nelle istruzioni.

Leggi ora

  • Microlax per costipazione nei bambini - raccomandazioni per l'uso (131 pers.)
  • Osteoporosi in un bambino - cos'è e come trattare la fragilità ossea (439 persone)

Le informazioni del nostro sito non sono una guida all'autodiagnosi e alla cura delle malattie.

L'amministrazione di questo sito non è responsabile per l'uso delle informazioni. Se ha sintomi di malattia, contatti il ​​medico.

La mamma è un dottore Per ogni bambino - il miglior medico - mamma.

Sito per amare le mamme.

Rinite allergica in un bambino

La rinite allergica in un bambino è una malattia in cui si sviluppa l'infiammazione della mucosa nasale causata da un allergene.

Oggi dal 10% al 30% delle persone soffre di questa malattia. Questa è una malattia con predisposizione ereditaria, se un padre o una madre soffre di rinite allergica, pollinosi, asma, dermatite atopica, aumenta la probabilità che il bambino soffra di qualche tipo di malattia allergica, compresa la rinite allergica.

I sintomi della rinite allergica

  • Rinorrea - abbondante scarico acquoso dal naso.
  • Violazione della respirazione nasale, a causa del gonfiore della mucosa nasale. Bocca respirare o annusare durante il giorno, russare forte durante la notte.
  • Prurito e bruciore al naso, che porta a un "saluto allergico" - frequenti graffi del palmo del naso verso l'alto.
  • Starnuti frequenti, parossistici e spontanei.
  • Perturbazione dell'olfatto.

addizionale

  • Puffiness, arrossamento, irritazione della pelle della punta del naso, ali, pelle intorno al naso e la pelle del labbro superiore.
  • Frequenti epistassi a causa di un intenso soffiaggio del naso.
  • Mal di gola, mal di gola, tosse (se si associa alla faringite allergica, laringite).
  • Dolore e rumore nelle orecchie, problemi di udito.

Sintomi aspecifici

  • Debolezza, irritabilità, malessere, stanchezza.
  • Mal di testa, ridotta attenzione, memoria.
  • Disturbi del sonno, peggioramento dell'umore.
  • La temperatura corporea nei bambini con rinite allergica aumenta molto raramente.

Rinite allergica nelle fasi infantili

  1. Fase iniziale: tutti o parte dei sintomi sopra compaiono dopo 2-5-10-30 minuti dall'incontro con l'allergene.
  2. Fase tardiva o ritardata: i sintomi compaiono o peggiorano dopo 4-6 ore dall'incontro con l'allergene.

Nei bambini con rinite allergica, vi è un'ipersensibilità della mucosa nasale a effetti irritanti non specifici. Con fluttuazioni di temperatura e umidità, se qualcuno fuma nelle vicinanze, con inquinamento atmosferico, odori forti, ecc., Compaiono sintomi di rinite allergica.

Rinite allergica in forme infantili

  1. Rinite allergica stagionale
  2. Rinite allergica per tutto l'anno.

Rinite allergica stagionale in un bambino

  1. Pollinosi (allergia ai pollini durante la fioritura delle piante) - in primavera, estate, autunno.
  2. Rinite allergica fungina (allergica alla polemica di alcuni funghi Penicillum Cladosporum, Altermana, ecc.)

Per tale rinite, la stagionalità è chiaramente visibile, che è associata alla fioritura delle piante.

  • Primavera - il periodo degli alberi in fiore.
  • La prima metà dell'estate è il periodo di fioritura delle erbe di cereali.
  • La seconda metà dell'estate è il periodo di fioritura delle infestanti.

La rinite allergica stagionale nei bambini è caratterizzata da un peggioramento della salute

  • Quando si lasciano i locali sulla strada (soprattutto in caso di vento secco).
  • Quando si viaggia fuori città.
  • Quando si usano cosmetici a base di piante.
  • Quando si usano farmaci a base di ingredienti a base di erbe.
  • Se usato nella dieta del miele, alcuni prodotti vegetali.

La rinite allergica per tutto l'anno è

  • Allergia alla polvere domestica e libraria, agli allergeni di animali e uccelli, insetti, prodotti alimentari, medicinali.
  • Allergia alle muffe.

La rinite allergica per tutto l'anno è caratterizzata da

  • Mancanza di stagionalità, la malattia è per tutto l'anno.
  • A volte, è possibile tracciare la connessione tra l'inizio dei sintomi della malattia e l'esposizione ad un allergene (l'allergia si manifesta durante la pulizia della stanza, dopo il contatto con animali o altri).
  • A volte, la connessione con l'allergene può essere identificata solo dopo uno speciale esame allergologico.

La rinite allergica può essere annuale o stagionale.

con allergie fungine e trasmesse da zecche.

  • In caso di allergia ai funghi, l'esacerbazione può verificarsi in primavera e in autunno - il tempo della formazione di spore attive nei microrganismi fungini nella zona temperata della Russia. Ma in alcuni bambini, la rinite allergica può peggiorare in qualsiasi stagione con elevata umidità, contatto con erba, fieno bagnato, quando si soggiorna in ambienti umidi e scarsamente ventilati, utilizzando prodotti alimentari di fermentazione dei funghi: kvas, pasta lievitata, formaggio.
  • In caso di allergie da zecche, la rinite allergica può essere tutto l'anno o può essere stagionale con esacerbazioni in primavera e in autunno durante la stagione di riproduzione degli acari della polvere.

La rinite allergica in un bambino dalla natura del corso può essere

  • Intermittente o periodico, quindi infastidisce il bambino meno di 4 giorni in una settimana e meno di 4 mesi in un anno.
  • Persistente o permanente, quindi infastidisce il bambino più di 4 giorni a settimana e più di 4 mesi all'anno.

Rinite allergica in un bambino di gravità

  1. Grado facile I sintomi clinici sono lievi, non disturbano l'attività quotidiana e il sonno.
  2. Moderatamente grave I sintomi interrompono il sonno e l'attività diurna, interferiscono con gli studi, lo sport, riducono la qualità della vita.
  3. Grado pesante. Senza trattamento, il paziente non può studiare, lavorare, praticare sport, dormire.

La rinite allergica in un bambino può essere combinata con

  • Sinusite allergica.
  • Otite allergica
  • Rinite polifosa o rinosinusite.

Nei primi due casi, l'infiammazione allergica colpisce non solo il rivestimento del naso, ma anche la mucosa dei seni e (o) la tromba di Eustachio. In quest'ultimo caso, si verificano cambiamenti ipertrofici nella mucosa nasale e nei seni paranasali.

Piano di test per la rinite allergica

Permettere di sospettare la natura allergica della rinite.

  • Ispezione dell'ENT. ENT può sospettare la natura allergica della rinite dopo l'ispezione.
  • Esame di laboratorio Tampone nasale su eosinofilia. Charaterno aumenta la percentuale di eosinofili dal 10% al 30%. Analisi del sangue generale Caratterizzato da un aumento della percentuale di eosinofili nel sangue periferico.
  • Consultazione allergologica.
  • Determinazione del livello generale di immunoglobuline di classe E

Permette di identificare gli allergeni che causano la rinite

  • Test cutanei allergici
  • Definizione di immunoglobuline specifiche E.
  • Test di provocazione nasale (instillazione nel naso dell'allergene in una speciale diluizione) - consente di identificare l'allergene per disinformatività o l'incapacità di condurre altri test.

Se possibile, eliminare o minimizzare il contatto con l'allergene. Il risultato diventa evidente dopo settimane o mesi dopo l'esclusione dell'allergene.

Eliminazione di fattori ambientali che peggiorano il decorso della malattia (alta umidità, fumo in presenza di un bambino, zona di residenza poco rispettosa dell'ambiente, ecc.).

antistaminici

intranasale

Applicare localmente, gocce nasali o spray.

Antistaminici di seconda generazione

  • Allergodil (azelastina). I bambini dai 4 anni applicano 1 spruzzo a ciascuna narice di 2 giri al giorno.
  • Levocarbastina (histimette) - Per i bambini dai 6 anni, utilizzare 2 spray in ciascuna narice di 2-4 p / d.

Non ha un effetto sistemico, l'effetto è visibile 15 minuti dopo l'irrorazione. Può essere usato da solo o in combinazione con antistaminici per via orale o intramuscolare.

Antistaminici orali

La preferenza è data agli antistaminici di seconda generazione.

  • cetirizina (zyrtek, zodak), - gocce per l'ingestione sono consentite per i bambini da 6 mesi, compresse da 6 anni.
  • Loratodin (Claritin) - permesso per i bambini dai 2 anni.

Gli antistaminici di prima generazione di Dimedrol, Suprastin, Tavegil, Diazolin, Phenystyle, Phencarol hanno un effetto sedativo + diminuiscono la secrezione di muco, rendono più viscoso, rendono difficile la separazione, il che non è sempre utile.

Gli antistaminici di 1a e 2a generazione sono efficaci solo contro la prima fase dell'infiammazione allergica.

Esistono ancora antistaminici di terza generazione

  • Desloratodin (Erius, desal) - lo sciroppo è permesso per bambini da 1 anno, targhe - da 12 anni.
  • Fexafenadine (Telfast, Allegra) è disponibile per i bambini dai 6 anni.
  • Cetirizina - ammesso per bambini da 1 anno.

Gli antistaminici di terza generazione influenzano non solo la prima fase dell'infiammazione allergica, ma anche la seconda. La loro azione è più lunga, gli effetti collaterali sistemici sono inferiori a quelli degli antistaminici di prima e seconda generazione.

Gli antistaminici per la somministrazione intramuscolare di rinite allergica sono usati raramente, nelle forme gravi di rinite.

Stabilizzatori di membrana di mastociti

Sono meno efficaci nella rinite allergica rispetto agli antistaminici. Più spesso utilizzato per la prevenzione di esacerbazione e il mantenimento della remissione rispetto al periodo di esacerbazione.

  • L'acido cromoglicico (cromoesale) è uno spray nasale, uno stabilizzatore delle membrane dei mastociti locali. Non ha effetti collaterali. Influisce su due fasi dell'infiammazione allergica. Consentito a bambini da 5 anni. Per 1 dose in ciascuna narice 3-4 p / d. Può essere usato per molto tempo.
  • Ketotifen - uno stabilizzatore delle membrane dei mastociti per uso interno. Ragazzi risolti da 6 mesi.

Glucocorticoidi intranasali

Glucocorticoidi per uso intranasale - il farmaco più efficace per la rinite allergica, alleviano o riducono tutti i sintomi della malattia, senza avere un effetto sistemico sul corpo. Sono prescritti, sia durante l'esacerbazione, sia per mantenere la remissione per la terapia di base.

  • Nasonex (Mometasone Fuorat), permesso per i bambini dai 2 anni, - 1-2 spruzzi in ogni narice di 1 p / d.
  • Beclometasone - consentito per i bambini da 6 anni, 1 spruzzo in ogni narice 2-4 p / d.
  • Budesonide - ammesso per bambini da 6 anni.
  • Fluticasone - permesso per i bambini dai 4 anni.

I glucocorticoidi per la somministrazione orale nella rinite allergica sono usati molto raramente, con l'inefficienza di breve durata di altri farmaci.

Ipratropio bromuro

Farmaco anticolinergico. L'effetto principale è la riduzione della scarica dal naso. Gli effetti sistemici sono minori. Consentito a bambini da 6 anni.

Montelukast Singular Singlon

Preparazioni per uso interno. Bloccanti dei recettori dei leucotrieni. Consentito ai bambini dai 6 anni, può essere utilizzato per lungo tempo per alleviare i sintomi della rinite allergica.

decongestionanti

Agenti vasocostrittori. Questi includono nafazolina, xilometazolina, ossimetazolina e i loro derivati. Alleviare i sintomi della rinite allergica. Ma la loro azione è limitata nel tempo. Con l'uso prolungato, causano un aumento dei sintomi della rinite, possono causare atrofia o ipertrofia della mucosa nasale, non possono essere utilizzati per un lungo periodo.

Immunoterapia specifica per allergeni

Il trattamento con allergeni - consente di ottenere la remissione per un lungo periodo di tempo, viene effettuato esclusivamente per lo scopo e sotto la supervisione di un allergologo, che osserva tutti i bambini con rinite allergica.

Riguarda la rinite allergica in un bambino. Ti auguro una buona salute!

  1. Congiuntivite allergica nei bambiniLa congiuntivite allergica nei bambini è una malattia caratterizzata da infiammazione allergica della congiuntiva.
  2. Allergia ai funghi nei bambiniAllergie ai funghi nei bambini - una malattia abbastanza frequente. Allergy.
  3. Pollinosi nei bambiniLa pollinosi nei bambini è una malattia allergica provocata dal polline delle piante (da.
  4. Gli occhi del bambino sono gonfiatiIl bambino ha gli occhi gonfi. Questa situazione è comune. A volte, lei.
  5. Pediculosi in un bambino TrattamentoLa pediculosi in un bambino è una malattia parassitaria della pelle e dei capelli di una persona, che.

Come trattare la rinite allergica nei bambini?

Quando le piante iniziano a fiorire, aumenta il numero di malattie. Quindi è necessario il trattamento della rinite allergica nei bambini.

La rinite è un'infiammazione della mucosa delle vie nasali. In questo momento, il sistema immunitario diventa più sensibile agli effetti di vari allergeni.

I sintomi della rinite allergica

Il sintomo principale della rinite allergica dell'infanzia incipiente è la comparsa di una piega trasversale sul naso. Nasce dal costante grattamento del naso, causato da prurito incessante. Se un bambino ha una rinite allergica persistente, allora quasi sempre il naso è infarcito, il bambino respira solo con la bocca.

I principali sintomi della rinite allergica includono:

Se una tosse allergica non va via per un lungo periodo, questo può causare l'insorgenza di asma.

Quando un naso che cola è stagionale, le complicazioni sono molto rare. Un bambino con rinite è sempre più sensibile ai diversi odori:

  • prodotti chimici;
  • profumi;
  • fumo;
  • prodotti chimici domestici;
  • detersivo in polvere;
  • mobili;
  • prodotti per tappeti;
  • evaporazione di qualsiasi sostanza nociva.

Varietà di rinite allergica infantile

Esistono due tipi di malattia:

  • rinite stagionale;
  • rinite per tutto l'anno.

Queste malattie in un bambino hanno diverse differenze caratteristiche:

Quest'ultimo di solito si verifica quando si esegue una terapia inadeguata, insufficientemente lunga.

Pertanto, il medico prescrive il trattamento della rinite allergica nei bambini secondo la forma della malattia. Ciò porterà il massimo effetto, eliminando il forte naso che cola nel bambino.

La malattia ha ricevuto due nomi:

Tale rinite appare quasi ogni anno, e in alcuni mesi. Questo si verifica principalmente in primavera. Tale costanza è causata dall'irritazione della mucosa nasale, dal polline di alcune piante da fiore. Ecco perché durante la fioritura si osserva una vivida manifestazione della malattia. La rinite allergica può causare un bambino:

Questo tipo di malattia è diverso dalla rinite stagionale. Questo tipo di allergia può verificarsi in qualsiasi momento, cioè, non dipende dalla stagione. La causa può essere qualsiasi allergene che ci circonda. La causa più comune era la polvere domestica. Può consistere in:

  1. Acari al microscopio
  2. I batteri che causano la malattia.
  3. Particelle di lana

Quando la casa ha un'alta umidità, ci possono essere reazioni alla presenza di allergeni fungini.

Si formano prevalentemente funghi microscopici in caso di scarsa ventilazione. Tali microrganismi possono anche influenzare le piante. Le spore che secernono causano una reazione allergica nel bambino. Inoltre, la rinite cronica può essere causata da allergeni alimentari.

I medici conoscono anche le cause secondarie della rinite allergica. Ciò riguarda principalmente i fattori che aumentano seriamente la probabilità della malattia. E non è associato alla presenza di allergeni nell'atmosfera. Le cause della malattia sono:

  1. Clima caldo
  2. Igiene.
  3. Mancanza di vitamine
  4. Cattiva ecologia
  5. Aria sporca
  6. Atmosfera secca

Molto spesso, queste circostanze causano la comparsa della rinite in un bambino appena nato. Il suo corpo è ipersensibile agli effetti di fattori ambientali negativi.

Trattamento della rinite allergica nei bambini

Sulla questione di come trattare la rinite allergica nei bambini, lo specialista risponderà a diverse direzioni, tra cui le principali sono:

  • trattamento sintomatico;
  • trattamento specifico per allergeni.

La prima area utilizza strumenti speciali che rimuovono i sintomi pronunciati.

Lo scopo della seconda direzione è di creare nel corpo una risposta minima a un irritante o alla sua completa distruzione. Questo approccio è più rilevante, soprattutto quando c'è un'allergia complessa, ha espresso gravi fenomeni sintomatici.

Trattamento sintomatico

Prima di iniziare il trattamento della rinite allergica nei bambini, è necessario eliminare la causa, rilevare l'irritante e cercare di rimuoverlo o ridurre il contatto con esso. In questo caso, l'effetto maggiore porterà farmaci. Tuttavia, per liberarsi da questa malattia per sempre, è necessario consultare un allergologo.

Il più delle volte, un effetto positivo dei farmaci vasocostrittori. Quando si trattano i bambini, i decongestionanti per uso topico vengono principalmente utilizzati:

Tuttavia, va ricordato che qualsiasi vasocostrittore non può essere applicato per più di 10 giorni. Questo può causare la comparsa della rinite medica.

Molto spesso, quando viene effettuato un trattamento di allergia, viene prescritto un breve ciclo di utilizzo di farmaci vasocostrittori. Questa tecnica consente di alleviare la condizione del corpo del bambino quando si verificano gravi allergie. E c'è un aumento dell'efficacia di assumere altri farmaci antiallergici.

Trattamento specifico per allergeni

Nel caso in cui non fosse possibile eliminare l'allergene e il trattamento sintomatico si rivelasse inefficace, i farmaci più potenti sono prescritti dal medico curante. Possono essere divisi in diversi gruppi:

Il primo gruppo si occupa di bloccare i recettori antistaminici e smettono di rispondere allo stimolo. I sintomi della malattia sono significativamente ridotti. Tali antistaminici sono sotto forma di compresse e spray nasali. Per il trattamento della rinite nei bambini usano gli ultimi antistaminici:

Per gravi manifestazioni di malattie allergiche, sono prescritti preparati di corticosteroidi:

Gli stessi farmaci sono prescritti per un adulto, quando, oltre alla rinite allergica, ha l'asma bronchiale. Tali farmaci vengono solitamente assunti entro un mese.

Immunoterapia specifica

Questo tipo di trattamento viene utilizzato solo quando è noto esattamente quale allergene provoca la malattia. In questo caso, ci sono diverse procedure mediche speciali che dovrebbero ridurre la sensibilità del corpo all'irritante che causa allergie.

Devo dire che i rimedi popolari non possono aiutare a liberarsi dalle allergie. Semplicemente non esistono. Il principale metodo di trattamento è l'uso della medicina tradizionale. Alcune persone cercano di usare metodi popolari per curare la rinite allergica. Il risultato è sempre lo stesso: i sintomi diventano più forti, la malattia inizia a manifestarsi più attivamente.

Per prevenire l'insorgenza di allergie, è necessaria un'assistenza completa e una cura per la salute del bambino. Per fare ciò, è necessario fornirgli una buona alimentazione (con una grande quantità di vitamine) e scegliere esercizi fisici appropriati per il bambino. Il bambino dovrebbe essere circondato da un ambiente in cui dovrebbe sentirsi a proprio agio e accogliente.

  • mal di gola
  • antrite
  • tosse
  • laringite
  • Naso che cola
  • otite
  • sinusite
  • faringite
  • Medicina popolare
  • altro

Trattamento della tosse umida nei bambini con efficaci rimedi popolari

Tosse nei bambini la sera: cause

Come posso curare la faringite granulare negli adulti e nei bambini

Cosa fare se appare una tosse sibilante?

Tosse già torturate. Penso che in questo caso, la prevenzione della sicurezza.

Ecco un succo di barbabietola non ha provato - è necessario. Respirare un cerotto no.

Il dottore ha detto di bere gocce di Prospan, sono espettoranti. Io

Una volta che l'otite si è lavata, e il risciacquo funziona meglio.

Potrebbe Piacerti Anche