Staphylococcus aureus - trattamento, sintomi e foto

Lo Staphylococcus aureus è un batterio condizionatamente patogeno molto comune e molto pericoloso che può infettare qualsiasi persona indipendentemente dal sesso o dall'età. Questi microrganismi sono ampiamente distribuiti in aree dove ci sono molte persone.

La fonte dell'infezione diventa un adulto o un bambino infetto. I microrganismi patogeni sono attivati ​​in coloro che hanno una forte diminuzione dell'immunità o deterioramento della condizione generale.

Uno dei tipi più difficili di stafilococco è considerato d'oro. Che diventa la causa di varie malattie della gola. E con la sua riproduzione eccessivamente attiva, una persona può persino ricevere un mal di gola purulento.

Nonostante il microrganismo stesso sia sufficientemente studiato, l'infezione da stafilococco causata da essa rimane una delle malattie più gravi in ​​termini di trattamento. Questo fatto interessante è dovuto all'elevata variabilità dello stafilococco e alla sua capacità di sviluppare rapidamente resistenza a vari antibiotici (specialmente se il paziente non segue la dose, la frequenza di assunzione del medicinale e la durata del corso).

Staphylococcus aureus: che cos'è?

Lo Staphylococcus aureus è un batterio che assomiglia a una palla in apparenza. La malattia è molto comune. Secondo i dati, il 20% della popolazione mondiale è già portatore diretto di stafilococco.

Si trova ovunque: sulla pelle, sul naso, nell'intestino, nella gola e persino sui genitali. Questa prevalenza influisce sul numero di malattie che possono accompagnare e causare batteri.

Tra le principali ragioni che contribuiscono allo sviluppo dell'infezione da stafilococco, ci sono:

  1. La presenza di malattie croniche;
  2. Diminuzione dell'immunità a causa di stress, carenza di vitamine, antibiotici, malnutrizione e farmaci che sopprimono l'immunità;
  3. Interazione con un potenziale vettore di infezione (ad esempio, l'angina, che viene trasmessa da goccioline disperse nell'aria);
  4. Mancato rispetto degli standard sanitari con tagli, abrasioni, ferite aperte sul corpo. L'infezione da stafilococco della ferita può portare alla sua suppurazione e alla fine portare a infezioni del sangue;
  5. L'uso di frutta non lavata, verdure e altri prodotti infetti dal batterio.

Spesso l'infezione da Staphylococcus aureus colpisce anche i bambini. I fattori di rischio in questo caso sono:

  1. Gravidanza patologica;
  2. Lungo periodo anidro durante il parto;
  3. Preeclampsia durante la gravidanza;
  4. Ipotrofia del neonato;
  5. La nascita di un bambino prematuro;
  6. Inosservanza dell'igiene personale del bambino.

Il più grande problema nel trattare con lo stafilococco è che ha una straordinaria vitalità. Né freddo, né luce solare diretta, né mancanza di umidità possono influenzare questo microrganismo. Anche il batterio staphylococcus praticamente essiccato conserva le sue proprietà.

Come viene trasmesso lo Staphylococcus aureus

Nella maggior parte dei casi, l'infezione si verifica nelle istituzioni mediche. Lo stafilococco aureo viene trasmesso da goccioline trasportate dall'aria e attraverso alimenti (carne contaminata, uova, latticini, torte, torte alla crema) o articoli per la casa.

L'infezione per entrare nel corpo del bambino anche attraverso microtraumi della pelle o delle mucose del tratto respiratorio. I bambini prematuri e i bambini immunocompromessi sono al massimo rischio di infezione. Durante il parto, attraverso ferite o graffi, così come attraverso il latte materno, una madre può infettare un bambino. Se i batteri entrano nel corpo della madre attraverso le crepe nei capezzoli, questo può portare a una mastite purulenta in lei.

Staphylococcus aureus nei bambini e nei neonati

Una delle tossine prodotte da Staphylococcus aureus - l'esfoliatina ha la proprietà di danneggiare gravemente i neonati. Il veleno escreto penetra nei pori della pelle e provoca la comparsa di vesciche, esternamente simili alle ustioni e per questo motivo, chiamata sindrome da bambino scottato.

Questa malattia colpisce raramente i neonati, poiché sono protetti per 6 mesi dall'immunità ottenuta dal latte materno, in parallelo dal contatto del bambino con i batteri, viene prodotta un'ulteriore immunità che continua a proteggerlo. Per prevenire le malattie nel bambino, è necessario monitorare attentamente l'igiene e la nutrizione.

Perché questo batterio è pericoloso?

Con l'indebolimento delle difese del corpo, l'infezione si sveglia e provoca varie malattie, tra cui l'infezione del sangue o sepsi. L'alta patogenicità dello stafilococco aureo è associata a tre fattori.

  1. Innanzitutto, il microrganismo è altamente resistente agli antisettici e ai fattori ambientali (può sopportare la bollitura per 10 minuti, essiccamento, congelamento, alcool etilico, perossido di idrogeno, ad eccezione delle "sostanze verdi").
  2. In secondo luogo, lo Staphylococcus aureus produce enzimi di penicillinasi e lidasi, che lo rendono protetto da quasi tutti gli antibiotici di tipo penicillinico e aiuta a sciogliere la pelle, comprese le ghiandole sudoripare, e a penetrare in profondità nel corpo.
  3. E in terzo luogo, il microbo produce endotossina, che porta ad intossicazioni alimentari e alla sindrome di intossicazione generale del corpo, fino allo sviluppo di shock tossico-infettivo.

E, naturalmente, va notato che non c'è immunità alla malattia, quindi, un adulto o un bambino che è riuscito a curare Staphylococcus aureus può essere nuovamente infettato.

Sintomi di Staphylococcus aureus

Nei bambini e negli adulti, gli stafilococchi provocano varie lesioni: ascessi, sicosi, idradeniti, dermatiti, carbonchi, eczemi, periostiti, panariti, osteomieliti, blefariti, follicoliti, foruncoli, piodermiti, polmoniti, meningiti, peritoniti, colecistite, colecistite, febbri marziali, febbre;

Considera le malattie più comuni che lo Staphylococcus aureus può causare.

  1. Tratto gastrointestinale. Nel giro di poche ore dopo aver mangiato il cibo, che è stato seminato con stafilococchi, inizia lo sviluppo della tossicosi alimentare. Inizia il vomito ripetuto, compaiono nausea e secchezza delle fauci. Diarrea disturbata e dolore addominale.
  2. Malattie della pelle A seconda della zona affetta da stafilococco, le malattie della pelle si dividono in cellulite o ascessi, bolle o carbonchi. L'ebollizione è caratterizzata da un leggero arrossamento, compattazione e dolore della pelle, un carbonchio è una malattia più grave che coinvolge diverse sacche per capelli. Può essere accompagnato da febbre, debolezza, perdita di forza.
  3. Polmonite: la più comune nei bambini, soprattutto nei bambini piccoli, viene diagnosticata anche nelle persone indebolite; caratterizzato da un breve periodo di febbre iniziale con il rapido sviluppo di insufficienza respiratoria, ci possono essere sintomi pronunciati di ostruzione.
  4. Membrane mucose. Spesso, l'agente patogeno si trova nel rinofaringe e nella gola. Se si sviluppa un'infezione, l'infiammazione si verifica nelle orecchie, nel naso e nella gola. Nelle forme gravi, ci sono otiti, sinusiti. Non sempre il segreto pustoloso viene alla superficie. Sfortunatamente, ciò rende difficile la diagnosi.
  5. L'endocardite batterica è una delle complicanze della batteriemia da stafilococco. Il più delle volte si sviluppa e le persone con un sistema immunitario indebolito, così come tra i tossicodipendenti.
  6. La sindrome di Ritter o la sindrome della pelle scottata è un'altra manifestazione dell'infezione da stafilococco, che si verifica principalmente nei neonati e nei bambini piccoli. Con le sue manifestazioni, la malattia può assomigliare alla scarlattina (una simile eruzione cutanea) o erisipela (un centro di pelle arrossata e infiammata con limiti pari) che si verifica nelle infezioni da streptococco.
  7. Lo shock tossico è la malattia più grave che causa Staphylococcus aureus. Inizia improvvisamente e procede con febbre, vertigini e mal di testa, bassa pressione sanguigna, palpitazioni e vomito. Un'eruzione sotto forma di macchie appare in tutto il corpo o in alcuni punti. Una settimana dopo, si sta staccando la pelle.

Come potete vedere, a seconda dell'area interessata da Staphylococcus aureus, i sintomi nei bambini e negli adulti hanno una differenza fondamentale. Sono direttamente correlati al luogo di introduzione del batterio nell'organismo, lo stato del sistema immunitario del paziente e l'aggressività dell'agente patogeno. Il modo in cui trattare lo Staphylococcus aureus dipende dalla posizione specifica dell'infezione.

Come prevenire l'infezione

Attenersi a determinate misure preventive per evitare l'infezione.

  1. Segui le regole igieniche, lavati bene le mani;
  2. Non toccare, non pettinare le ferite, le eruzioni cutanee;
  3. Non usare articoli per l'igiene di altre persone: rasoi, spazzole per capelli, asciugamani, ecc.;
  4. Seguire tutte le regole del trattamento termico e conservazione del cibo.

Vale la pena notare che forme gravi di infezione da stafilococco sono rare e, di regola, nei bambini con problemi di salute, malattie congenite e difetti dello sviluppo.

Trattamento di Staphylococcus aureus negli adulti

Lo stafilococco è un batterio insolitamente tenace. Come si suol dire, non affonda in acqua, non brucia nel fuoco. Altamente resistente ai fattori ambientali. Non sempre muore con vari metodi di disinfezione: bollitura, trattamento al quarzo, uso di antisettici, disinfezione, sterilizzazione in autoclave. Questa è la complessità del trattamento di Staphylococcus aureus. È difficile trovare farmaci antibatterici che influenzino lo stafilococco aureo. L'immunità a questo batterio non è prodotta, le malattie possono ripresentarsi.

È possibile curare Staphylococcus aureus, ma a causa del fatto che questo microrganismo è in grado di produrre resistenza agli antibiotici, il processo di trattamento è talvolta complicato. Il corso degli antibiotici prescritti deve essere completato completamente, poiché se il paziente non completa il percorso, non tutti gli Staphylococcus aureus moriranno (nell'intestino o in un altro organo), e più tardi diventerà resistente a questo farmaco.

Con l'inefficacia o l'impossibilità di condurre la terapia antibatterica, ai pazienti viene prescritto un batteriofago staphylococcal, che, in realtà, è un virus batterico. I suoi vantaggi sono che colpisce solo determinati microrganismi patogeni, senza danneggiare la normale microflora, e non ha controindicazioni ed effetti collaterali.

I nemici più terribili dello stafilococco sono la soluzione del verde brillante (ordinario Zelenka) e del clorofilico nella forma di una soluzione di olio o alcol. Zelenka è usato per trattare le ferite sulla pelle. Chlorophyllipt prescrive un medico per la riabilitazione del rinofaringe e della gola.

Staphylococcus aureus in intestini: sintomi e trattamento

Nella maggior parte dei casi, il periodo di incubazione dopo l'infezione con il tipo di batteri in questione non è più di un giorno, quindi i primi segni possono comparire dopo solo 5-6 ore.

Lo stafilococco aureo nell'intestino presenta i seguenti sintomi:

  • l'indigestione, espressa in feci liquide, con lo stimolo alla toilette è molto frequente (fino a 10 volte al giorno), e la consistenza della massa dei rifiuti è acquosa con impurità di muco o sangue;
  • tagliare dolori intensi nella regione epigastrica e nell'addome inferiore;
  • nausea, vomito grave;
  • rash pannolino evidente;
  • aumento della temperatura corporea a valori bassi;
  • debolezza del corpo, stanchezza.

La "lotta" con un'infezione da stafilococco è finalizzata a:

  • soppressione dell'attività del patogeno;
  • migliorare l'immunità;
  • stimolazione dei processi metabolici;
  • trattamento di malattie croniche che indeboliscono il corpo.

La scelta del metodo di trattamento si basa sui risultati dell'analisi delle feci.

Staphylococcus aureus nasale: sintomi e trattamento

L'habitat preferito di Staphylococcus aureus è la cavità nasale. Inoltre, può essere trovato in persone perfettamente sane. Molti per lungo tempo sono semplicemente portatori dei batteri patogeni.

  • arrossamento dell'epitelio mucoso che riveste il rinofaringe;
  • atrofia dell'epitelio mucoso del rinofaringe;
  • naso che cola insensibile al trattamento;
  • febbre;
  • intossicazione generale;
  • comparsa di formazioni pustolose sulla membrana mucosa del naso.

La presenza di un'infezione da stafilococco spesso porta allo sviluppo di sinusite, rinite cronica, sinusite frontale e atrofia della mucosa nasale. Il trattamento dello stafilococco nel naso è necessario nei casi in cui la malattia porta a processi infiammatori e alla comparsa di sinusite, rinite acuta o cronica. La sua attività nel corpo è dovuta all'immunità indebolita.

Staphylococcus aureus in gola: sintomi e trattamento

Il trasporto di infezione è solitamente asintomatico. Quando le difese del corpo sono indebolite, lo Staphylococcus aureus nella gola può causare sintomi di tonsillite purulenta:

  • improvviso aumento della temperatura corporea;
  • forte mal di testa;
  • debolezza, perdita di appetito;
  • tonsille allargate, con conseguente disagio durante la deglutizione di cibo, iperemia mucosa e
  • placca purulenta;
  • aumento dei linfonodi regionali.

Una caratteristica distintiva di queste malattie in presenza di Staphylococcus aureus nella gola è la secrezione purulenta. Come trattamento per la gola dello stafilococco, gli antibiotici sono generalmente prescritti da uno specialista per far fronte all'infezione il più presto possibile e per prevenire la probabilità di una ricaduta almeno per il prossimo futuro.

Prima di trattare lo stafilococco in gola, è necessario tenere conto della presenza di intolleranza individuale ai componenti del medicinale, per cui è necessario selezionare un complesso di trattamento speciale per ciascun paziente. Il dosaggio è anche determinato dal medico curante a seconda di esso e dipende dalla categoria di età e peso.

Cosa fare se ti ritrovi ad avere sintomi di un'infezione da stafilococco

Quando una persona ha sintomi di Staphylococcus aureus che sono acuti, è necessario utilizzare farmaci antibatterici.

Il microrganismo in condizioni di forte immunità non si manifesta come sintomi clinici, ma quando la protezione è indebolita compaiono complicazioni fatali dell'infezione.

Perché si sviluppa un'infezione da stafilococco?

Lo Staphylococcus aureus è un batterio che vive nella regione ascellare, i passaggi nasali di alcune persone. Con una forte immunità, non ha l'opportunità per la riproduzione. In presenza di malattie croniche, infezioni virali, il microrganismo viene attivato. I sintomi dell'infezione si trovano nell'intestino, sulla pelle, nei genitali.

Descrizione Batterio tondo "d'oro" sul colore delle alterazioni purulente che provoca nel corpo umano durante la riproduzione nei tessuti (bolle, carbonchi, ulcere).

Ci sono più segni pericolosi di parassitismo del microrganismo - una lesione mortale del sistema respiratorio, grave insufficienza renale, infezione del rivestimento del cervello.

Colpisce spesso i bambini, poiché hanno un sistema immunitario indebolito. I sintomi della patologia negli adulti sono osservati solo nel 50% dei casi. Il resto sono portatori dell'infezione. Tra questa categoria, la maggior parte di loro sono operatori sanitari che incontrano costantemente persone infette da stafilococco.

Va notato che anche dopo un massiccio ciclo di terapia antibiotica, è impossibile garantire lo smaltimento completo dei batteri coccali. Molti ceppi del patogeno hanno sviluppato una protezione resistente contro gli antibiotici comuni (meticillina, oxacillina, dicloxacillina). Medicamente, questi batteri sono chiamati "resistenti alla meticillina" (MRSA). Il numero di ceppi aumenta ogni anno e il tasso di mortalità per infezione da stafilococco aumenta (circa il 30%).

Sintomi di Staphylococcus aureus

  • Nelle fasi iniziali dell'infezione appare l'acne rossa, simile agli analoghi della scarlattina;
  • Nel tempo, l'acne si trasforma in pustole (un liquido giallastro appare nella loro parte centrale, contenente un gran numero di globuli bianchi);
  • Se il sistema immunitario non affronta l'infezione, al posto delle ulcere compaiono i foruncoli (infiammazione purulenta del dotto delle ghiandole sebacee e sudoripare, nonché la base del follicolo pilifero).

Cosa succede negli esseri umani con grave infezione da stafilococco

Sullo sfondo dell'infezione generalizzata, i cambiamenti infiammatori compaiono in molti tessuti.

L'intossicazione è accompagnata da grave tachicardia, grave febbre e iperemia (arrossamento della pelle).

Se il microorganismo infetta la ghiandola mammaria, si verifica una mastite purulenta.

L'avvelenamento intestinale acuto è molto probabile sullo sfondo dell'infezione generalizzata. Si verifica a causa della maggiore quantità di tossine nel sangue del microrganismo.

Lo shock tossico severo conduce alla morte.

Nel tempo, con una diminuzione dell'immunità, l'infezione purulenta entra nel flusso sanguigno e infetta altri organi (si verifica una sepsi).

L'introduzione di batteri nel sistema osseo porta alla fusione purulenta del tessuto osseo (osteomielite).

Il colpo di Staphylococcus aureus nel cervello forma cambiamenti infiammatori nelle meningi.

I sintomi di Staphylococcus aureus dal tratto gastrointestinale:

  • diarrea,
  • Flatulenza (flatulenza),
  • Pesantezza nello stomaco,
  • Aumento della temperatura

Cambiamenti negli organi interni sullo sfondo di Staphylococcus aureus:

  • Endocardite - alterazioni infiammatorie nel rivestimento interno del cuore.
  • La polmonite stafilococcica è un'infiammazione dei polmoni.
  • Pyelonephritis - cambiamenti incendiari nei reni.
  • La meningite è un'infiammazione delle meningi.

Come rilevare Staphylococcus aureus negli esseri umani

La diagnosi di infezione da stafilococco si basa sull'analisi di ambienti in cui il batterio è parassitario. Nel sangue e nelle feci, è sufficiente condurre un test per rilevare una coagulasi (tossina patogena) per confermare la sua presenza. Il batterio è l'unico di tutti i rappresentanti del gruppo stafilococco con questa tossina. È lui che provoca la distruzione dei tessuti.

Nozioni di base sul trattamento dell'infezione da stafilococco

Prima di scegliere i metodi di trattamento della patologia, è necessario stimare il numero di colonie di patogeni nelle feci. Se il numero di unità formanti colonie (CFU) non supera 1 a 10 nel 4o grado, il rischio per la persona è piccolo. In questo caso, il trattamento può essere gestito solo con la nomina di farmaci stimolanti. Questi includono immunomodulatori e vitamine.

Se il numero di KOE non supera 10 da 10 al 4o grado, i farmaci antibatterici vengono aggiunti al regime di trattamento. Con questa terapia, è importante non permettere al microrganismo di diventare dipendente dall'antibiotico. Per fare ciò, prima della nomina dei fondi, viene condotto un test per la sensibilità antibiotica dell'agente patogeno.

Se il COE supera il 100 per 10 al 4 ° grado - nella sepsi corporeo, quindi, richiede una terapia massiva nell'unità di terapia intensiva.

Esistono virus anti-stafilococco (batteriofagi). Lo distruggono, ma tale trattamento non è ampiamente diffuso a causa dell'elevato costo della vita.

Pertanto, un controllo efficace di Staphylococcus aureus è possibile solo con un piccolo numero di batteri. È meglio non iniziare la malattia, ma trattarla nelle fasi iniziali. L'obiettivo principale dei cluster stafilococchi è spesso tonsille infiammate con angina.

Per qualsiasi infezione cronica, dovresti assumere immunostimolanti e vitamine. Il mal di gola deve essere trattato con agenti antibatterici.

In generale, quando il corpo ha Staphylococcus aureus, i cui sintomi non sono pronunciati, l'infezione deve essere adeguatamente trattata. Assicurati di contattare il medico quando vedi i primi segni di mal di gola. Evitare la carie dentale, che potrebbe essere l'obiettivo principale dei problemi futuri.

Staphylococcus aureus: sintomi negli adulti causati da malattie e metodi di trattamento

I rischi per la salute si nascondono ad ogni passo, non solo i bambini ma anche gli adulti. Un grande gruppo di malattie è causato da batteri nocivi.

Uno dei parassiti più pericolosi è lo Staphylococcus aureus. Nonostante le sue dimensioni microscopiche, il batterio contribuisce allo sviluppo di malattie mortali.

Informazioni generali

Lo stafilococco aureo è un tipo di batteri sferici del genere Staphylococcus. I microrganismi sono gram-positivi - mantengono la pigmentazione durante il lavaggio con il metodo Gram.

Il batterio ha la capacità di persistere sulle mucose e sulla pelle esterna. Non sempre causa malattie. Una persona può semplicemente essere un corriere. Ci sono fino al 40% di queste persone in tutto il mondo.

Il corriere può avere un carattere diverso - permanente o transitorio. Questa circostanza è influenzata dallo stato della microflora concorrente, dal tipo di sforzo e dalla salute del trasportatore. L'esistenza di Staphylococcus aureus fu scoperta dal chirurgo scozzese Alexander Ogston nel 1880.

Nel 1884, il batterio ricevette una descrizione. Lo studio è stato condotto dal medico tedesco Ottomar Rosenbach, professore di terapia e patologia. L'aspetto ha preso il nome dal suo aspetto al microscopio. La maggior parte dei batteri sono incolori se esaminati da vicino, e questi microrganismi sono colorati in una tonalità dorata.

La loro colorazione è data dalla presenza di un pigmento colorante dal gruppo di carotenoidi situati nei tessuti degli organismi. La lunghezza del cromosoma di Staphylococcus è fino a 1 micron e contiene un numero enorme di geni - più di 2,5 migliaia.

I cocchi sono fissati durante il loro ciclo di vita, attaccati all'epitelio in coppia o da soli. In apparenza, le loro colonie ricordano i grappoli d'uva, che si riflette anche nel nome del genere ("stafula" in greco significa "grappolo d'uva").

Lo stafilococco aureo non forma una spora. I batteri sono molto schizzinosi per l'ambiente. La temperatura dell'aria ottimale per il loro sviluppo attivo è 30-37 C, l'equilibrio acido-base dovrebbe essere neutro.

Dopo che la penicillina antibiotica è stata scoperta, è stata attivamente utilizzata nella lotta contro lo Staphylococcus aureus, e quindi la specie è mutata per sviluppare resistenza alla sostanza. La resistenza è causata dal contenuto di batteri di un enzima che scompone le molecole di penicillina, che si chiama penicillinasi.

Attualmente, lo Staphylococcus aureus sta lottando con l'uso di un altro antibiotico, la meticillina. Il farmaco è una modificazione chimica della penicillina, che gli enzimi dei batteri non sono in grado di distruggere.

Tuttavia, nel processo di selezione naturale incessante, alcuni ceppi hanno sviluppato resistenza a questo farmaco. È stata stabilita l'esistenza di gruppi ancora più resistenti con resistenza alla vancomicina e resistenza ai glicopeptidi.

Cause e tipi di malattie, meccanismo di infezione

Molto spesso l'infezione si verifica in ambiente ospedaliero.

Staphylococcus aureus occupa il primo posto nella lista degli agenti patogeni che entrano nel corpo dei pazienti quando sono in ospedale.

Lo spettro delle malattie causate da un batterio colpisce nella sua diversità:

  1. Infezioni della pelle - foruncoli, foruncoli, cellulite, follicolite, impetigine bollosa.
  2. Infezioni del tratto respiratorio - polmonite, tonsillite.
  3. Infezioni del sistema nervoso centrale: meningite, ascesso cerebrale, tromboflebite delle vene superficiali del cervello.
  4. Infezioni del tratto urinario - cistite, uretrite.
  5. Infezioni di ossa, giunture, sistema muscolare - osteomielite, artrite purulenta, miosite purulenta.

Le ragioni per lo sviluppo di infezioni da stafilococco includono i seguenti fattori:

  • la presenza di malattie croniche;
  • immunità indebolita;
  • prendendo un gran numero di medicine;
  • beri-beri;
  • stress frequente;
  • infezione dal corriere;
  • condizioni di vita che non soddisfano gli standard di igiene e epidemiologia.

L'infezione da Staphylococcus aureus è particolarmente pericolosa per bambini e adulti. I microrganismi sono altamente resistenti alla maggior parte dei farmaci e fattori esterni avversi.

Una caratteristica di questa specie è la sua capacità di produrre endotossine che causano intossicazione generale del corpo, con intervento medico tardivo - sepsi e shock tossico infettivo.

L'immunità ai patogeni infettivi non è sviluppata, quindi non vi è alcuna garanzia che, una volta presa l'infezione e curata, non sarà più possibile ammalarsi.

Il meccanismo di penetrazione di Staphylococcus aureus nel corpo umano consiste in diverse fasi:

  1. Semina. Dall'ambiente esterno i cocchi cadono sulle membrane mucose e cutanee. Con l'aiuto di un acido speciale, si attaccano all'epitelio e iniziano a produrre tossine.
  2. Penetrazione attraverso l'epitelio e l'attaccamento agli elementi extracellulari. Attraverso la pelle intatta e le mucose dei batteri non si può guadare. Penetrano nei casi in cui le barriere protettive naturali di una persona sono danneggiate e i dotti escretori delle ghiandole sono bloccati. Gli stafilococchi sono attaccati alle molecole di fibrinogeno, laminina, elastina, collagene e altri tessuti.
  3. Distruzione di tessuti Nel corso della vita, lo Staphylococcus aureus produce un numero di enzimi che creano un ambiente favorevole per esso e tossine che distruggono le membrane delle cellule del corpo umano.
  4. La distruzione delle barriere immunitarie. Dopo che lo stafilococco penetra nel corpo, i fagociti, che sono i difensori attivi del sistema immunitario, attaccano i parassiti. I batteri sono in grado di resistere ai loro effetti e distruggere loro stessi le cellule fagocitiche. Possono anche penetrare nei fagociti e vivere in loro.

Sintomi di infezione

Staphylococcus aureus: bacposev

Penetrando nel corpo provoca Staphylococcus aureus i sintomi negli adulti sono i seguenti:

  • stanchezza;
  • debolezza generale;
  • mancanza di appetito;
  • dolori alle ossa e alle articolazioni;
  • nausea e bavaglio;
  • aumento della temperatura corporea.

Questi sono segni comuni di infezione da batteri nocivi. A seconda della forza del sistema immunitario e della resistenza dei sistemi corporei, questo elenco può essere integrato da altri sintomi, in particolare indicando il tipo di malattia.

Le infezioni della pelle sono caratterizzate da eruzioni cutanee sulla pelle, dall'aspetto di bolle con contenuto purulento, croste, arrossamenti, sigilli.

Quando le infezioni del tratto respiratorio appaiono secrezioni nasali, mal di gola, tosse, mancanza di respiro. Le infezioni del tratto urogenitale avvengono accompagnate da minzione dolorosa, dolore nella regione lombare.

Le infezioni di ossa, articolazioni, apparato muscolare sono accompagnate da dolori dolorosi, iperemia della pelle nella zona lesa, comparsa di gonfiore, rilascio di pus attraverso la pelle.

Metodi di trattamento

Staphylococcus aureus - cocchi pericolosi

Al fine di prescrivere una procedura terapeutica efficace, è necessario innanzitutto effettuare una diagnosi accurata del paziente.

Per determinare la presenza di colonie di Staphylococcus aureus nel corpo, analizzare la composizione delle secrezioni purulente dagli organi e tessuti interessati o fluidi biologici.

Materiale biologico da ascesso purulento colorato con il metodo Gram. Come risultato della ricerca, viene rilevato un numero elevato di cocchi e neutrofili (leucociti).

Le colonie, i cui campioni sono positivi per la presenza di enzimi di coagulasi, catalasi e termoconucleasi, sono probabilmente classificati come Staphylococcus aureus.

Nella diagnosi delle intossicazioni da stafilococco, l'efficacia della ricerca di laboratorio è ridotta a zero, sono piuttosto una funzione ausiliaria. Un ruolo importante è giocato in questo caso dai dati clinici.

Il trattamento conservativo delle infezioni causate da Staphylococcus aureus viene applicato solo in casi eccezionali. La maggior parte delle tecniche terapeutiche si riduce ai seguenti passaggi:

  • drenaggio di formazioni purulente;
  • rimozione di corpi estranei;
  • trattamento antimicrobico;
  • rimozione del tessuto necrotico.

La scelta degli antibiotici è dovuta al tipo di sforzo e al grado di resistenza a determinati farmaci. In pratica, si applicano:

  1. benzilpenicillina;
  2. cefalosporine (preferibilmente di prima generazione);
  3. nafcillina;
  4. oxacillina;
  5. vancomicina;
  6. cefalexina.

Con una lieve infezione, vengono prescritti farmaci per via orale, nei casi gravi gli antibiotici vengono somministrati per via endovenosa.

La durata del ciclo di trattamento dipende da come si sente il paziente, quanto sono efficaci i farmaci utilizzati e quanto è forte l'infezione. Malattie gravi richiedono un corso di somministrazione della droga di quattro settimane.

Un ruolo speciale è giocato dall'introduzione di misure volte a ridurre il rischio di infezione da Staphylococcus aureus nelle camere d'ospedale.

Lo Staphylococcus aureus è un tipo pericoloso di batteri che causa molte infezioni quando il sistema immunitario di un paziente è indebolito. Se trovi i primi sintomi comuni (letargia, nausea, mancanza di appetito), devi consultare immediatamente un medico. Il principale programma di trattamento per le infezioni da stafilococco è quello di assumere antibiotici.

E un po 'più di informazioni informative su Staphylococcus aureus - nel video:

Notato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio per dircelo.

Staphylococcus aureus - che cos'è, sintomi, come trasmessi tra gli adulti, trattamento

Staphylococcus aureus (Staphylococcus aureus; S. aureus) è un batterio gram-positivo a forma di sfera o ovale. Si riferisce agli anaerobi facoltativi. Questo è il tipo più patogeno di stafilococco per l'uomo.

Che tipo di malattia è, quali sono le cause e le modalità di trasmissione, così come i segni che una persona affronta quando un'infezione entra nel sangue, esamineremo ulteriormente l'articolo.

Cos'è lo Staphylococcus aureus?

Lo Staphylococcus aureus è un batterio sferico gram-positivo che causa una vasta gamma di malattie diverse: dall'acne lieve sulla pelle alla sepsi da stafilococco più grave. I suoi portatori sono quasi il 20% della popolazione, parassitando sulla membrana mucosa del tratto respiratorio superiore o sulla pelle.

Il suo nome "Staphylococcus d'oro" ricevuto dal bagliore dorato, che pubblica quando seminato su un mezzo nutritivo. Tradotto dal slaphyle greco - "grappolo" e coccus - "sferico", stafilococco sotto un microscopio assomiglia ad un grappolo d'uva.

L'agente patogeno è attivo nel corpo sia nei bambini che negli adulti. Ma se il sistema immunitario del corpo è stabile, la normale microflora inibisce l'attività di questi batteri. Nel caso di indebolimento della reattività del corpo, il microbo viene attivato e provoca la progressione delle patologie.

Caratteristiche Staphylococcus aureus:

  • il batterio è resistente ai vari antisettici e inoltre non muore per molto tempo durante l'ebollizione, il congelamento, l'essiccazione e così via;
  • non formare una disputa.
  • I batteri sono molto schizzinosi per l'ambiente. La temperatura dell'aria ottimale per il loro sviluppo attivo è 30-37 C, l'equilibrio acido-base dovrebbe essere neutro.

motivi

Non consente allo stafilococco di mostrare le proprietà patogenetiche del sistema immunitario umano. In un corpo sano, è in grado di resistere all'assalto di tutti i fattori di patogenicità di un dato batterio (di fronte a enzimi, emolisine, tossine, ecc.). Se la difesa immunitaria locale e generale si indebolisce, si sviluppa un'infezione da stafilococco.

Infezione con Staphylococcus aureus si verifica quando diminuisce l'immunità, un certo numero di fattori contribuiscono a questo:

  • antibiotici e farmaci ormonali;
  • lo stress;
  • dieta malsana;
  • ipo e avitaminosi;
  • infezione;
  • disbiosi intestinale;
  • inosservanza dell'igiene personale;
  • prematurità;
  • immaturità infantile alla nascita;
  • alimentazione artificiale;
  • attaccamento tardivo al petto.

A proposito, i ceppi di stafilococco resistente, più pericoloso e terribile, non sensibili agli antibiotici più noti, sono chiamati MRSA (dallo Staphylococcus aureus resistente alla meticillina inglese - Staphylococcus aureus resistente alla meticillina). La probabilità di "recuperare" una tale istanza è solo nelle persone con una bassa risposta immunitaria:

  • pazienti con HIV (AIDS), cancro, asma grave, diabete;
  • gli anziani;
  • pazienti dopo trapianto di organi;
  • pazienti che assumono corticosteroidi a lungo termine e altri.

Come viene trasmesso lo Staphylococcus aureus?

  1. La diffusione di Staphylococcus aureus avviene più spesso attraverso le mani contaminate.
  2. La pelle e le membrane mucose sane sono un'efficace barriera contro l'infezione. Tuttavia, se queste barriere sono rotte (danni alla pelle dovuti a lesioni o mucose a causa di un'infezione virale), l'accesso dell'infezione si apre ai tessuti e alla circolazione sanguigna sottostanti, che causa la malattia.
  3. I dispositivi medici immunocompromessi o invasivi sono particolarmente vulnerabili.

Lo spettro delle malattie causate da un batterio colpisce nella sua diversità:

  • Infezioni della pelle - foruncoli, foruncoli, cellulite, follicolite, impetigine bollosa.
  • Infezioni del tratto respiratorio - polmonite, tonsillite.
  • Infezioni del sistema nervoso centrale: meningite, ascesso cerebrale, tromboflebite delle vene superficiali del cervello.
  • Infezioni del tratto urinario - cistite, uretrite.
  • Infezioni di ossa, giunture, sistema muscolare - osteomielite, artrite purulenta, miosite purulenta.

Una delle loro caratteristiche negative di Staphylococcus aureus è la sua resistenza al trattamento con molti antibiotici, compresa la penicillina. Per questo motivo, provoca gravi insorgenze di infezioni nosocomiali.

Sintomi di Staphylococcus aureus

Le manifestazioni cliniche specifiche dell'infezione stafilococcica dipendono dal sito di introduzione del microrganismo e dal grado di riduzione dell'immunità nel paziente. Ad esempio, in alcune persone, l'infezione termina con una semplice ebollizione, e in pazienti indeboliti, un ascesso e un flemmone, ecc.

Sintomi comuni caratteristici di Staphylococcus aureus negli adulti:

  • stanchezza;
  • debolezza generale;
  • mancanza di appetito;
  • dolori alle ossa e alle articolazioni;
  • nausea e bavaglio;
  • aumento della temperatura corporea.

Questi sono segni comuni di infezione da batteri nocivi. A seconda della forza del sistema immunitario e della resistenza dei sistemi corporei, questo elenco può essere integrato da altri sintomi, in particolare indicando il tipo di malattia.

Lesioni cutanee

Le infezioni della pelle sono caratterizzate da eruzioni cutanee sulla pelle, dall'aspetto di bolle con contenuto purulento, croste, arrossamenti, sigilli.

Otorinolaringoiatria e infezioni oculari

Accettando l'epitelio mucoso della gola o del naso, un'infezione da stafilococco provoca il verificarsi di mal di gola, otite, sinusite e altre patologie infiammatorie del tratto respiratorio superiore o del tratto respiratorio superiore.

Con la sconfitta dello Staphylococcus aureus del polmone si sviluppa la polmonite da stafilococco, caratterizzata dalla comparsa di mancanza di respiro e dolore al petto, grave intossicazione del corpo e formazione di molte formazioni purulente nei tessuti polmonari, trasformandosi gradualmente in ascessi. Quando un ascesso si rompe nella cavità pleurica, si sviluppa un ascesso pleurico (empiema).

Con la sconfitta della mucosa degli occhi si sviluppa la congiuntivite (fotofobia, lacrimazione, edema palpebrale, secrezione purulenta dagli occhi).

Sconfitta CNS

Se lo Staphylococcus aureus entra nel cervello, allora la probabilità di sviluppare meningite o un ascesso cerebrale è alta. Nei bambini queste patologie sono estremamente difficili e ci sono frequenti casi di morte. Sintomi tipici:

  • sindrome da intossicazione;
  • ipertermia;
  • vomito grave;
  • i sintomi meningei sono positivi;
  • l'eruzione cutanea appare sulla pelle.

Lo stafilococco aureo colpisce il sistema urogenitale

L'infezione del tratto urinario causata da Staphylococcus aureus è caratterizzata da:

  • disturbo urinario (aumento della frequenza, dolore),
  • piccola febbre (a volte può essere assente)
  • presenza di pus, miscela di sangue e rilevamento di Staphylococcus aureus in generale e esame batteriologico delle urine.

Senza trattamento, lo stafilococco è in grado di infettare i tessuti circostanti (ghiandola prostatica, cellulosa pararenale) e causare la pielonefrite o formare ascessi renali.

La sconfitta del sistema muscolo-scheletrico

Questo patogeno è la principale causa di lesioni suppurative del sistema muscolo-scheletrico (osteomielite e artrite). Tali condizioni patologiche si sviluppano più frequentemente negli adolescenti. Negli adulti, l'artrite stafilococcica è spesso formata sullo sfondo di reumatismi esistenti o dopo articolazioni protesiche.

Toxicoinfection alimentare

Si sviluppa quando si mangia cibo contaminato o avariato e procede con sintomi di enterocolite acuta. Caratterizzato da febbre, nausea, vomito fino a 10 o più volte al giorno, perdita di feci con un tocco di verde.

Lo Staphylococcus aureus è un tipo pericoloso di batteri che causa molte infezioni quando il sistema immunitario di un paziente è indebolito. Se trovi i primi sintomi comuni (letargia, nausea, mancanza di appetito), devi consultare immediatamente un medico.

diagnostica

Se ci sono segni di infiammazione in qualsiasi organo, è necessario contattare lo specialista appropriato. Se è difficile determinare da soli ciò che è interessato dal corpo, contattare il medico di famiglia o il pediatra. Dopo la diagnosi, il paziente può essere indirizzato a uno specialista:

  • il chirurgo (con ascessi degli organi interni),
  • dermatologo (per lesioni cutanee),
  • cardiologo, pneumologo, traumatologo, reumatologo, oftalmologo, neurologo, dentista.

Il piano diagnostico standard include i seguenti metodi:

  • agglutinazione al lattice;
  • test standard della coagulasi in vitro;
  • analisi del sangue clinico e biochimico;
  • semina materiale biologico;
  • una macchia dalla palpebra con sospetta congiuntivite;
  • Reazione di agglutinazione Vidal.

A seconda del tipo e del luogo di localizzazione di un'infezione da stafilococco, i seguenti materiali sono utilizzati come materiale biologico:

  • secrezione di mucose (più spesso nel rinofaringe);
  • catarro;
  • contenuto della ferita (pus ed essudato infiammatorio);
  • sangue (per sepsi);
  • urine;
  • cal;
  • bile;
  • liquore.

Sui terreni nutritivi, lo Staphylococcus aureus forma colonie lisce, convesse, torbide con un diametro di circa 4-5 mm. Tali colonie sono dipinte in diverse tonalità di giallo, che provoca il nome del patogeno.

Trattamento di Staphylococcus aureus

Il punto principale nel trattamento delle infezioni da stafilococco è la terapia antibatterica con farmaci a cui il patogeno è sensibile. Lo stafilococco aureo è uno dei pochi microrganismi caratterizzati da un'alta capacità di produrre resistenza agli antibiotici.

Microrganismi particolarmente pericolosi, "viventi" nelle istituzioni mediche. Durante la loro vita hanno incontrato molti farmaci e disinfettanti, quindi è molto difficile per i medici trovare un trattamento veramente efficace per le infezioni da stafilococco in ospedale.

antibiotici

Lo stafilococco aureo è caratterizzato da una maggiore resistenza a molti farmaci antibatterici. Per questo motivo, gli antibiotici che sono attivi contro questo microrganismo vengono utilizzati solo nel trattamento di forme complicate e pericolose per la vita della malattia.

Un tale approccio alla terapia ci consente di evitare la formazione di resistenza di alcuni ceppi di Staphylococcus aureus agli agenti antibatterici utilizzati.

Gravi infezioni da stafilococco richiedono la prescrizione di antibiotici per uso parenterale (iniezione), di cui viene data preferenza a:

  • penicilline protette (Nafcillina, Ampicillina + Sulbactam);
  • cefalosporine di prima o seconda generazione (cefalexina, cefuroxima, cefazolina) in combinazione con clindamicina.

Per i ceppi resistenti di MRSA, la vancomicina è riservata ed è anche prescritta se l'infezione è pericolosa per la vita.

immunotentiation

  1. Autoimmotrasfusione - iniezione intramuscolare del sangue venoso di un paziente. Questa procedura è ampiamente utilizzata per il trattamento della foruncolosi.
  2. Somministrazione sottocutanea o intramuscolare di siero anti-stafilococco anti-tossico o somministrazione endovenosa di plasma anti-stafilococco.
  3. Immunostimolanti a base di erbe - Lemongrass, Echinacea, Eleuterococco, Ginseng, Chitosano. Questi farmaci normalizzano l'energia e il metabolismo basale, hanno un effetto adattogeno - aiutano a far fronte allo stress e allo stress.
  4. Immunomodulatori sintetici - Polyoxidonium, Ismigen, Timogen, Amixin - sono mostrati a pazienti con segni pronunciati di disfunzione immunitaria.

La prognosi dipende dalla localizzazione del focus patologico dell'infezione da stafilococco, dalla gravità della malattia e dall'efficacia del trattamento.

Con leggere lesioni della pelle e delle mucose, la prognosi è quasi sempre favorevole. Con lo sviluppo della batteriemia con danni agli organi interni, la prognosi peggiora drammaticamente, poiché in più della metà dei casi queste condizioni terminano con la morte.

prevenzione

Le principali misure di prevenzione personale:

  • igiene personale (mani pulite, pulizia a umido almeno 2 volte a settimana, cibo correttamente preparato);
  • trattamento tempestivo delle malattie infettive - carie dentale, bolle, mal di gola, infiammazione delle adenoidi e tonsille, uretrite e altri;
  • evitamento di luoghi affollati nelle malattie respiratorie di punta;
  • evitare l'uso improprio di latticini, carne e prodotti dolciari conservati, soprattutto nelle stagioni calde;
  • il trattamento immediato delle ferite della pelle con antisettici, l'applicazione di medicazioni o cerotti su di loro;
  • rifiuto di visitare i saloni di bellezza e le cliniche dentistiche, che non prestano la debita attenzione alla disinfezione degli strumenti medici.

In caso di comparsa di eruzioni cutanee e di malessere, consultare un medico specialista. Staphylococcus aureus ha gravi conseguenze per il corpo e per evitarli, è necessario un trattamento adeguato prescritto da un medico.

Leggi oltre:

Discussione: 3 commenti

Un problema incredibilmente attuale e la causa di molte patologie che sono emerse, sia primarie che secondarie... il sistema respiratorio soffre particolarmente.. la faringe... e di conseguenza l'intossicazione di tutti gli altri sistemi e organi del corpo... i reni del cuore sono particolarmente vulnerabili... i muscoli del tendine sono anche influenzati dal patogeno tissutale affinità biochimica alla tossina escreta dalla coca... origine mesenchimale. il problema è nell'incredibile stabilità dello stafilococco e nel grado altamente adattabile della sua attività... che spesso gli permette di recidivare e ricorrere per anni nel corpo, trasformandosi in una forma cronica complessa, in grado di manifestarsi dopo il trattamento, causando così gravi danni al sistema immunitario e allo stato nel suo insieme...... fattori importanti : sconsiderato uso frequente e non qualificato di antibiotici, incapacità di fare una diagnosi inizialmente corretta, o prescrizione o trattamento errato,... lungo Naya carico ambientale o emotivo....

E altro...)) nel paragrafo dell'articolo su PREVENTION, solo i primi due punti sono efficaci....! gli altri non sono realistici a causa dell'impossibilità di eseguire, perché sono legati a test di laboratorio in ogni caso specifico.... Come immagini di prendere un pettine in un salone di bellezza per analisi o carne in un mercato o in un mercato...? ridicolo...!)) è ancora più divertente che tu debba costantemente rischiare... che ancora una volta dimostra la scarsa qualità dello stato di salute della supervisione sanitaria ed epidemiologica e la situazione in generale...

Staphylococcus - che cosa è, tipi, sintomi e trattamento negli adulti di infezione da stafilococco

Staphylococcus (Staphylococcus) è un batterio che ha una forma sferica regolare e appartiene al gruppo di cocchi fissi gram-positivi. Molto spesso, sotto un microscopio, si può vedere un ammasso di tali batteri, che in apparenza assomigliano a un grappolo d'uva.

A causa dell'elevata resistenza del microbo ai farmaci antibatterici, le malattie dell'etiologia stafilococcica occupano un posto di primo piano tra tutte le patologie infiammatorie. Tutti hanno bisogno di sapere dello stafilococco: qual è la malattia negli adulti, i suoi sintomi e il trattamento al fine di prevenire conseguenze irreversibili sulla salute.

Staphylococcus: che cos'è?

Staphylococcus è un batterio sferico fisso appartenente alla famiglia Staphylococcal (Staphylococcaceae). Questo è un vasto gruppo di batteri, che conta 27 specie, 14 delle quali si trovano sulla pelle e sulle mucose degli esseri umani. Allo stesso tempo, solo 3 specie sono in grado di causare malattie, quindi appartengono a microflora condizionatamente patogena. In condizioni favorevoli, si riproduce attivamente, causando vari processi purulenta nel corpo umano.

Considerando il fatto che le infezioni da stafilococco sono estremamente resistenti alla terapia antibiotica applicata a loro, nel numero di malattie infiammatorie dello stafilococco, i cui sintomi possono indicare un processo infiammatorio in qualsiasi organo, esso prende il primo posto.

Staphylococcus tollera il calore e l'essiccazione. Questi batteri muoiono a una temperatura di 70-80 ° C per 20-30 minuti e ad una temperatura di 150 ° C quasi istantaneamente.

La più comune malattia da stafilococco tossica è l'intossicazione alimentare. Quasi il 50% di tutto lo Staphylococcus aureus produce enterotossina, un veleno che causa grave diarrea, vomito e dolore addominale.

Lo stafilococco è molto buono in molti alimenti, in particolare amano le creme al burro, le verdure e le insalate di carne, i cibi in scatola. Nel processo di riproduzione nel cibo, la tossina si accumula, ed è con la tossina, e non il microbo stesso, che i sintomi della malattia in un consumatore incauto sono collegati.

Tutte le specie di questo microrganismo sono classificate come microflora opportunistica. Ciò significa che non minacciano una persona sana, ma in condizioni avverse possono causare una malattia.

Esistono tre tipi di stafilococco più comuni e dannosi per il corpo umano:

  • Lo stafilococco saprofico colpisce più spesso le donne, causando malattie infiammatorie della vescica (cistite) e dei reni in esse. I batteri dello stafilococco saprofitico sono localizzati negli strati cutanei dei genitali e della mucosa dell'uretra. Di tutte le specie di stafilococco, provoca il minimo danno;
  • Stafilococco epidermico. Il più pericoloso in bambini prematuri, deboli e in pazienti con immunodeficienze, cancro. L'alone dell'habitat di questo parassita è la mucosa e la pelle.
  • Staphylococcus aureus. Questo è il tipo più pericoloso di microbo, che è particolarmente comune nell'ambiente. Gli organismi di tutte le età sono soggetti a infezione.

Ciascuno dei tipi di stafilococco presenta molti ceppi (varietà), che differiscono tra loro per il grado di aggressività e patogenicità

Cause di infezione da Staph

La causa dello sviluppo di quasi tutte le malattie stafilococciche è la violazione dell'integrità della pelle o delle mucose, così come il consumo di alimenti contaminati. Il livello di danno dipende anche dal ceppo dei batteri e dal funzionamento del sistema immunitario. Più forte è il sistema immunitario, meno gli stafilococchi possono essere danneggiati per la salute umana.

La fonte di questa infezione può essere una persona malata o un portatore di infezione (asintomatica), e tali portatori secondo alcuni dati sono circa il 40% delle persone che sono perfettamente sani. Possono agire come portatori di qualsiasi ceppo di stafilococco.

Pertanto, si può concludere che nella maggior parte dei casi, per la malattia da stafilococco è necessaria una combinazione di 2 fattori:

  • infezione all'interno;
  • interruzione del normale funzionamento del sistema immunitario.

Fattori particolarmente importanti nello sviluppo di infezioni sono:

  • immunità ridotta
  • uso di medicine forti, immunosoppressori,
  • patologie croniche,
  • problemi alla tiroide
  • sottolinea, l'impatto ambientale.

Le infezioni da stafilococco sono particolarmente difficili nei bambini piccoli e negli anziani.

Malattia stafilococcica

Lo stafilococco aureo è in grado di colpire la maggior parte dei tessuti del corpo umano. In totale ci sono più di un centinaio di malattie causate da infezione da stafilococco. L'infezione da stafilococco è caratterizzata dalla presenza di molti meccanismi, modi e fattori di trasmissione diversi.

Lo stafilococco negli adulti può causare tali malattie:

  • Lesioni della pelle e delle mucose - bolle, carbonchi, ferite purulente.
  • Intossicazione alimentare
  • Infiammazione della natura batterica dei polmoni.
  • Bronchite.
  • Endocardite.
  • Osteomielite.
  • Meningite.
  • Infezione del sangue

Particolarmente pericoloso a questo proposito è Staphylococcus aureus, che può penetrare in qualsiasi punto del corpo, causare un'infezione generalizzata.

Chi è soggetto a infezioni

  • Donne incinte che possono essere immunizzate con il tossoide in 32-36 settimane.
  • Gli anziani sono predisposti all'infezione, specialmente quelli con malattie come reumatismi, diabete mellito, eczema, malattie oncologiche.
  • Qualsiasi persona, sia adulti che bambini, la cui immunità è ridotta.
  • Operatori medici, addetti alla ristorazione, in virtù della loro professione.

L'infezione entra nella fase di riproduzione attiva nei momenti seguenti:

  • ipotermia;
  • durante il corso di ARI e ARVI;
  • quando il sistema endocrino fallisce;
  • con malattie infiammatorie di organi interni e sistemi.

Come viene trasmesso lo stafilococco agli esseri umani?

Tutte le malattie causate dai batteri possono verificarsi a causa del fatto che l'infezione penetra nel corpo a causa della violazione dell'integrità della pelle o delle mucose, poiché è un abitante permanente della microflora umana. Inoltre, l'infezione può avvenire esogenamente, cioè con il cibo o come risultato di un contatto ravvicinato.

Le principali modalità di trasmissione del patogeno:

  • Airborne. Il meccanismo di trasmissione si basa sull'inalazione di aria, che contiene microrganismi. Questo meccanismo di trasmissione diventa possibile in caso di rilascio di batteri nell'ambiente insieme ad aria espirata (per malattie dell'apparato respiratorio: bronchite o polmonite).
  • Strumenti medici In assenza di regole di asepsi, è possibile essere infettati nella stessa clinica distrettuale durante un'ispezione di routine da parte di un terapeuta.
  • Contatto e famiglia: in contatto diretto con una persona malata o oggetti familiari inseminati.
  • Cibo: l'infezione è possibile quando si mangiano prodotti contaminati per il cibo.
  • Fecale-orale. Direttamente associato a scarsa igiene. Lo stafilococco è presente nelle feci e nel vomito di una persona infetta. Viene trasmesso attraverso le mani sporche, con verdure scarsamente lavate, bacche e frutti, piatti scarsamente lavati.

Una volta nel corpo, lo stafilococco inizia a moltiplicarsi rapidamente e produce tossine che influiscono negativamente sulla salute, portando a determinate patologie.

L'infezione da stafilococco viene fornita se lo stato del sistema immunitario è indebolito e la persona è stata in contatto con il portatore di questo microbo.

Sintomi di Staph

Il quadro clinico (sintomi) dello stafilococco può essere molto vario, che dipende dall'organo interessato, dal ceppo batterico, dall'età della persona, dalla funzionalità (salute) dell'immunità del potenziale paziente.

Tutte le infezioni da stafilococco combinano i seguenti sintomi:

  • Aumento della temperatura, locale (nel sito dell'infezione) o calore generale.
  • La presenza di processi purulenti.
  • Intossicazione - un deterioramento generale, perdita di appetito, sonnolenza, dolore alle articolazioni.

Anche caratterizzato da questi sintomi:

  • Ulcere sulla pelle di diverse dimensioni: bolle, piodermite, ascessi e così via.
  • Tosse e rinite con secrezioni gialloverde purulente.
  • Muco nelle feci, sgabello sconvolto, nausea.
  • Dolore al sito di infezione. Ad esempio, quando le ossa di osteomielite stafilococcica iniziano a ferire, l'endocardite può essere accompagnata da dolore al cuore.

Lo stafilococco può colpire quasi tutti i sistemi, i tessuti e gli organi, dando alla clinica malattie stafilococciche o comuni. La pelle, il tessuto sottocutaneo, il sistema nervoso, i reni, il fegato, i polmoni, il sistema urinario, il tessuto osseo e l'infezione generale del corpo (sepsi) possono essere influenzati.

È importante! Dopo la malattia, l'immunità a questi microrganismi è instabile. Durante la vita, puoi essere infettato più volte con queste infezioni. Non ci sono misure speciali per immunizzare le persone da questo tipo di batteri.

complicazioni

Se una persona sa cos'è lo stafilococco, sa anche quanto sia pericolosa la fase attiva di questo microrganismo patogeno.

  • Esacerbazione di malattie croniche già esistenti dell'apparato respiratorio, apparato digerente, diabete, artrite reumatoide.
  • Contatto con altri microbi patogeni (streptococchi, pneumococchi, ecc.).
  • Sviluppo di setticemia (avvelenamento del sangue).

Un'infezione da stafilococco non solo causa una serie di gravi malattie, ma può anche essere complicata da condizioni potenzialmente letali. Lo stafilococco patogeno, penetrando nel flusso sanguigno, è in grado di penetrare nel cuore, nel cervello e, in alcuni casi, diffondersi a molti organi, causando sepsi.

diagnostica

Se c'è il sospetto di stafilococco - ciò che il medico spiegherà e diagnosticare. La diagnosi viene effettuata dopo uno studio di coltura di campioni del patogeno prelevati dai focolai di infezione (eventuali aree di suppurazione, vesciche, croste essiccate, ecc.).

I metodi diagnostici dipendono da quale reparto è infetto.

  • Quando si tratta di una polmonite causata da un'infezione da stafilococco, è sufficiente raccogliere l'espettorato dopo aver tossito.
  • Se il sistema urinogenitale è infetto, sarà necessario raccogliere un'analisi delle urine.
  • Con lesioni superficiali - raschiature dalla pelle e il recinto dalle mucose.

Per la diagnosi prescritta:

  • esame del sangue biochimico;
  • esame di feci e urina;
  • tampone di saliva;
  • spalmare dalla pelle.

Nel corso del test è anche importante identificare la sensibilità del batterio agli effetti degli antibiotici, grazie ai quali sarà possibile determinare il farmaco più efficace per il successivo trattamento.

Trattamento dello stafilococco negli adulti

Le forme locali di infezione da stafilococco vengono curate a casa. L'ospedalizzazione è indicata nei casi di generalizzazione del processo in sepsi, meningite, endocardite o, se necessario, trattamento chirurgico delle lesioni cutanee purulento-necrotiche - bolle o carbonchi.

L'approccio moderno al trattamento delle infezioni da stafilococco coinvolge le seguenti direzioni di trattamento:

  • L'uso di moderni farmaci antimicrobici e antibiotici;
  • Trattamenti chirurgici;
  • Metodi di immunomodulazione;
  • Normalizzazione dello stato ormonale e del processo metabolico del corpo con l'aiuto di additivi alimentari (chitosano, cordyceps), preparati minerali, vitamine.

antibiotici

La semina bacterioscopica determina la presenza di flora patogena e il suo aspetto. Solo dopo questo, gli antibiotici sono prescritti in pillole e iniezioni, che possono uccidere la flora nociva.

Sicuramente è impossibile dire quale antibiotico uccide lo stafilococco, perché ogni ceppo batterico è sensibile a un farmaco specifico. I farmaci più frequentemente usati includono i seguenti gruppi di antibiotici:

  • la penicillina;
  • tselofasporinovye;
  • macrolidi;
  • lincosamidi.

Il trattamento dell'infezione da stafilococco richiede una stretta aderenza alla frequenza di somministrazione, al tempo di utilizzo del farmaco e al suo dosaggio. È importante prendere l'antibiotico prescritto non prima che i primi sintomi scompaiano, ma non meno di 5 giorni. Se è necessario prolungare il corso, il medico lo informerà. Inoltre, il trattamento non deve essere interrotto, la terapia deve essere continua.

Metodi chirurgici

Lo scopo della chirurgia per l'infezione da stafilococco è quello di aprire l'ascesso e assicurare un buon deflusso di essudato purulento-infiammatorio. Gli ascessi aperti vengono lavati con soluzioni antibiotiche e drenati. Le proteasi sono ampiamente utilizzate - enzimi che sono in grado di scindere legami peptidici in proteine ​​e prodotti di degradazione, accelerando così la purificazione delle ferite purulente.

Batteriofagi in caso di infezione da stafilococco

Per combattere lo stafilococco si possono usare i batteriofagi - virus con capacità selettiva di sconfiggere lo stafilococco. Per il trattamento esterno applicare pomate contenenti componenti antibatterici con effetti antisettici e rigeneranti.

Per i processi purulenti, non è raccomandato l'uso di unguenti che hanno una base grassa (ad esempio, il linimento Vishnevsky popolare) poiché i grassi impediscono il deflusso di scarico dalla ferita, peggiorando così il processo.

immunomodulatori

Per stimolare il sistema immunitario in bambini e adulti, è indicato l'uso di preparati a base di erbe - echinacea (immunitario), ginseng (tintura di ginseng, preparazioni sotto forma di compresse e capsule) e citronella cinese.

Uso di preparati vitaminici e minerali

Una delle ragioni della diminuzione dell'immunità e della frequente recidiva di infezioni (comprese le infezioni da Staphylococcus aureus) è la mancanza di vitamine e minerali nel corpo. Pertanto, i preparati di vitamine e minerali sono usati con successo nel trattamento e nella prevenzione di queste infezioni.

L'uso di questi farmaci è più giustificato in presenza di altri segni di carenza vitaminica o durante la bassa stagione.

Prima di iniziare l'uso di preparati vitaminici o integratori alimentari, ti consigliamo di consultare il tuo medico e discutere la fattibilità di tale trattamento, nonché i relativi rischi e conseguenze.

Come trattare i rimedi popolari

Prima di utilizzare qualsiasi rimedio popolare per lo stafilococco, si consiglia di consultare il proprio medico.

  1. Albicocca. Nei processi infiammatori sulla pelle dovuti all'infezione da stafilococco, la polpa dell'albicocca si è dimostrata efficace, che deve essere applicata ai focolai di infiammazione. Per il trattamento dell'infezione interna è necessario mangiare purè di albicocca 2 volte al giorno - al mattino e alla sera, a stomaco vuoto.
  2. Anche le infezioni della pelle stafilococcica sono ben trattate con l'aglio. 50 g di aglio sono schiacciati e pestati e mescolati con 150 ml di acqua. Dopo il filtraggio nell'infusione risultante, la benda viene inumidita e applicata alle macchie sulla pelle. Si consiglia di eseguire la procedura due volte al giorno per 10 giorni.
  3. Erba di San Giovanni a secco Bicchiere di acqua bollente preparare 2 cucchiaini. erbe, coprire con uno straccio e lasciare fermentare per 30 minuti. Prendi a stomaco vuoto prima di colazione e cena.
  4. Consigliato per l'uso e il decotto di camomilla. 2 cucchiaini. La camomilla fa bollire in un bicchiere d'acqua per circa cinque minuti. Quindi il brodo viene filtrato e raffreddato. È usato come mezzo per il risciacquo, il lavaggio e la pulizia.
  5. Un buon metodo per trattare lo stafilococco è il ribes nero. Il ribes contiene la maggior quantità di vitamina C, che rafforza il sistema immunitario e contribuisce alla pronta guarigione. Anche il ribes nero sarà efficace nel trattamento dello streptococco.

È severamente vietato utilizzare qualsiasi procedura termica a casa per accelerare il processo di maturazione delle ulcere. Bagni caldi, un bagno e una sauna peggiorano solo le condizioni del paziente e portano all'ulteriore diffusione dell'infezione.

prevenzione

Comprendendo quanto sia difficile trattare lo stafilococco, la maggior parte dei medici presta attenzione alla prevenzione delle infezioni. Completamente sbarazzarsi di diversi tipi di questo microrganismo è semplicemente impossibile. Pertanto, il compito principale non è eliminare i batteri, ma prevenire lo sviluppo di un processo infettivo.

È importante condurre una prevenzione regolare della malattia, senza attendere il verificarsi dell'infezione. Come profilattico, utilizzare i seguenti metodi:

  • igiene;
  • prevenzione del beriberi;
  • trattamento di ferite e tagli con agenti antibatterici;
  • prevenzione degli infortuni;
  • avvertimento di sudorazione;
  • trattamento completo di frutta e verdura prima dell'ingestione,
  • esclusione dalla dieta di prodotti con integrità della confezione compromessa.

Le infezioni da stafilococco sono estremamente pericolose per la salute umana, perché possono causare gravi complicazioni. È necessario trattare infezioni di questo tipo sotto la supervisione di uno specialista.

Eliminare completamente la presenza di stafilococchi nel corpo è impossibile. Fanno parte della microflora umana patologicamente condizionata. Piccole quantità non fanno male.

Potrebbe Piacerti Anche