Dr. Komarovsky su cosa fare se il naso è pieno, ma senza muco

Quando il bambino ha il naso chiuso, i genitori iniziano immediatamente a cercare le cause del raffreddore. E francamente indovina quando si scopre che l'immagine della malattia del bambino non rientra nel concetto generale di rinite - c'è congestione, ma non c'è muco.

Evgeny Komarovsky, noto pediatra, conduttore televisivo e autore di libri sulla salute dei bambini, parla di cosa potrebbe significare e come affrontarlo.

A proposito del problema

La congestione nasale secca in medicina si chiama "rinite posteriore". Questa condizione è più pericolosa di qualsiasi naso che cola, accompagnata da scarica, perché può indicare un grave "malfunzionamento" negli organi ENT.

La congestione è associata a gonfiore delle mucose e l'assenza di muco indica contemporaneamente la natura non infettiva della malattia. Se il naso che cola è causato da virus, sarà necessario fluire dal naso, in modo che il corpo estragga "ospiti" stranieri. La congestione secca più spesso, secondo i medici, ha causato una reazione allergica, un corpo estraneo che è rimasto bloccato nei passaggi nasali. Questa condizione è anche caratteristica dei bambini con curvatura congenita o acquisita del setto nasale, in cui la respirazione nasale nel suo complesso è significativamente compromessa.

A volte un naso che cola senza scarico - un segno che il bambino ha asciugato il muco nella parte posteriore, questa è stata la causa del gonfiore. In rari casi, la rinite secca è un sintomo di problemi cardiaci e circolatori.

Un naso che cola a secco può anche essere medico, di solito colpisce i bambini i cui genitori sono stati trattati per rinite ordinaria con farmaci vasocostrittrici nasali per tutti i ritmi e il buon senso, contrariamente a tutte le prescrizioni e il buon senso dei medici.

Se un bambino ha inalato accidentalmente un pezzo di cibo, una briciola, una piccola parte di un giocattolo, allora è molto probabile che avrà solo un passaggio nasale, la seconda narice respirerà senza problemi.

pericolo

Il principale pericolo di congestione nasale senza secrezione di muco è possibile atrofia della mucosa nasale. Questo può accadere se il problema è stato ignorato o se la condizione è stata trattata in modo errato. È possibile lo sviluppo di malattie secondarie del rinofaringe, che causeranno cambiamenti irreversibili nei tessuti dell'apparato respiratorio.

Nei bambini con rinite secca, il sonno è solitamente disturbato, la nevrosi si sviluppa a causa della mancanza di sonno, diventano irrequieti e nervosi. Se la causa è patologica (e solo un medico può determinarlo), la rinite non trattata può causare il deterioramento dell'odore e della perdita dell'udito.

La congestione secca interrompe la circolazione cerebrale. Con una prolungata assenza di respirazione nasale, possono svilupparsi gravi disturbi nel funzionamento dei vasi cerebrali.

Dr. Komarovsky sul problema

Evgeny Komarovsky sembra un po 'più ottimista riguardo al problema della congestione nasale secca rispetto alla maggior parte dei suoi colleghi. Secondo un medico rispettabile, l'80% dei casi di naso che cola senza moccio è una conseguenza di un'eccessiva cura dei genitori. In altre parole, madri e padri creano condizioni di serra per i bambini: fa caldo a casa, non puoi aprire finestre, "perché c'è un bambino piccolo a casa", non dovresti camminare in un clima fresco e ventoso, perché "un bambino può ammalarsi".

La violazione della temperatura nel compartimento con aria eccessivamente secca nell'appartamento porta all'asciugamento della membrana mucosa dei passaggi nasali. Il sistema di deflusso del muco è disturbato, si forma il gonfiore e, di conseguenza, il naso non respira.

Komarovsky incoraggia i genitori a monitorare più da vicino il bambino, se non ci sono altri sintomi di cattiva salute, tranne che per mancanza di peso, non dovresti preoccuparti troppo.

È sufficiente creare un bambino con le condizioni "giuste" per una vita normale: secondo il medico, la temperatura dell'aria nell'appartamento non dovrebbe essere superiore a 19 gradi, l'umidità dell'aria - 50-70%.

Nella casa è necessario fare la pulizia umida più spesso, per ventilare la stanza. Il bambino dovrebbe spesso camminare, le passeggiate dovrebbero essere il più lunghe possibile fino all'età del bambino.

Spesso, la famosa influenza e ARVI iniziano con un naso chiuso e asciutto, dice Komarovsky. In questo caso, la reazione dei passaggi nasali è un meccanismo protettivo. Di solito, dopo un giorno o due, il naso che cola a secco con un'infezione virale diventa necessariamente bagnato.

Neonati con un raffreddore secco - un fenomeno abbastanza comune. Battere l'allarme non ne vale la pena, dice Yevgeny Komarovsky. Il bambino si adatta, si adatta all'ambiente e quindi la congestione dei passaggi nasali (che sono già molto stretti nei bambini) è una variante della norma. Le mucose nei neonati si asciugano anche perché la parte posteriore dei passaggi nasali si restringe, per questo le briciole spesso dormono con la bocca aperta. Di solito, il sintomo passa da solo e senza l'uso di alcun farmaco entro 2-3 settimane dalla vita indipendente delle briciole fuori dalla pancia di mia madre.

Come trattare un naso che cola dirà Dr. Komarovsky nel prossimo video.

La rinite allergica secca non è così comune nei bambini poiché i produttori di costosi farmaci antiallergici rappresentano un problema, afferma Komarovsky, poiché la deformità congenita del setto nasale è rara. Questa patologia è generalmente vista fin dai primi giorni di vita e la madre ne sarà informata, se non nell'ospedale di maternità, quindi al primo esame da un pediatra.

Come trovare la causa di una rinite allergica, come si differenzia da una rinite infettiva, Dr. Komarovsky racconterà nel video qui sotto.

Komarovsky consiglia di pensare a un corpo estraneo nel naso, prima di tutto, se il bambino sta già camminando e sta esplorando attivamente il mondo. Almeno per questo è necessario visitare il medico ENT internamente.

I bambini dell'anno inalano spesso varie inezie, ma i genitori non possono dire dell'incidente. In questa situazione, senza un aiuto professionale qualificato non è sufficiente.

trattamento

Se la congestione senza muco è causata dall'essiccazione di quest'ultimo nei passaggi nasali posteriori, non è richiesto alcun trattamento specifico, dice Komarovsky. Condizioni ambientali ottimali, come menzionato sopra, e talvolta - lavaggio del naso con acqua di mare o una soluzione salina debole. Questo farmaco è sicuro, non tossico.

La condizione principale - l'instillazione non dovrebbe essere tre o quattro volte. Komarovsky afferma che le procedure di acqua salata saranno efficaci solo quando i genitori non diventeranno pigri e cominceranno a gocciolare nel naso del bambino ogni 20-30 minuti, tranne che per andare a dormire, naturalmente.

Ma Evgeny Olegovich non consiglia di far cadere gocce di vasocostrittore di un bambino senza necessità estrema (senza un appuntamento).

In primo luogo, causano persistente tossicodipendenza, e in secondo luogo, i benefici di questi sono temporanei, la congestione nasale ritorna sempre quando termina l'effetto del farmaco. Se il medico ha prescritto tali gocce ("Nazivin", "Nazol", ecc.), Allora non è necessario lasciarle cadere per più di tre giorni di seguito. Questa non è una raccomandazione, ma un imperativo.

Komarovsky consiglia di iniziare il trattamento con la pulizia delle vie respiratorie dalle croste di muco essiccate. Per fare questo, i genitori possono usare l'aspiratore o lavare.

Se c'è un inalatore a casa, il bambino può essere inalato con oli essenziali e decotti a base di erbe come la camomilla, la salvia.

Condizione obbligatoria per il recupero - regime di bere abbondante. Per mantenere asciutta la membrana mucosa, il bambino ha bisogno di bere molto. Dr. Komarovsky raccomanda di dare al bambino più acqua senza gas, tè, composte, infusi di erbe, decotti.

È importante ricordare che il bambino ha bisogno di un'abbondanza di liquidi non solo durante la malattia, ma anche in salute. Allora queste malattie stesse, come la rinite secca e umida, tossiranno molto meno, e le malattie saranno molto più facili.

Se una congestione secca in un bambino è sorto a causa di allergie, e questo è stato confermato dal medico e test di laboratorio, quindi il trattamento principale, secondo Komarovsky, sarà quello di isolare completamente la tossina dall'antigene a cui si è verificata la reazione inadeguata del corpo. Inoltre, sarà meglio se mamma e papà mettono un bambino con una dieta ipoallergenica e assicurarsi che la casa non abbia peli di animali, depositi di polvere o prodotti chimici domestici a base di cloro.

Consigli

È meglio umidificare l'aria nell'appartamento dove vive il bambino usando un umidificatore. Ma questo dispositivo è piuttosto costoso, e quindi, se il budget familiare non ha fondi per l'acquisto, puoi mettere piccoli contenitori con acqua negli angoli che evaporano, puoi comprare un acquario con pesce, mettere asciugamani bagnati o federe sulle batterie e bagnarli regolarmente. Quest'ultimo aspetto è particolarmente importante in inverno, quando le batterie vengono riscaldate e asciugano ulteriormente l'aria.

Non fare inalare il bambino su una ciotola di acqua bollente. Komarovsky incoraggia i genitori alla prudenza e ricorda che tali procedure possono causare ustioni alle mucose. È meglio fare l'inalazione utilizzando un inalatore speciale o un dispositivo con spray nebulizzatore fine.

In caso di rinite secca, che non cede ai metodi di terapia domiciliare sopra menzionati, Komarovsky consiglia di essere visitato da un pediatra, uno specialista otorinolaringoiatra, un allergologo, per sottoporsi a un esame del sangue per gli anticorpi, i test allergologici. Può solo curare la congestione, ricorda, solo quando è possibile trovare e curare la causa del suo verificarsi.

Metodi di trattamento di un naso chiuso in un bambino secondo Komarovsky

Contenuto dell'articolo

La base fisiologica della congestione nasale è l'ostruzione (ostruzione) delle vie aeree. Si verifica a causa di infiammazione delle mucose, che può essere scatenata da allergeni o agenti patogeni. Allo stesso tempo, il "grugnire il naso" nei neonati può essere una manifestazione di rinite fisiologica, che non ha bisogno di terapia farmacologica. Dall'articolo imparerai come trattare l'ostruzione del rinofaringe nei neonati e nei bambini più grandi.

Pediatra di opinione E.O. Komarovsky

EO Komarovsky sostiene che la congestione nasale in un bambino non ha bisogno di alcun trattamento. Questo è solo un sintomo, che indica lo sviluppo di un numero enorme di malattie, alcune delle quali non sono affatto collegate al sistema respiratorio. È possibile fermare manifestazioni spiacevoli della malattia solo se le principali cause della patologia sono identificate ed eliminate.

Un pediatra attira l'attenzione dei genitori sul fatto che la difficoltà della respirazione nasale nei bambini durante le prime 8-10 settimane di vita è più spesso associata all'adattamento del nasopharynx alle condizioni ambientali.

La rinite fisiologica è una conseguenza del lavoro difettoso delle membrane mucose nel tratto respiratorio. Durante i primi due o tre mesi di vita, possono produrre più muco nasale di quanto dovrebbero. Tuttavia, nel tempo, la congestione nasale viene eliminata da sola e senza l'uso di droghe.

Molto spesso nei bambini, il naso è bloccato a causa dello sviluppo di un'infezione nelle vie aeree. Il corpo dei bambini è quasi privo di immunità adattativa (specifica), che aiuta a far fronte all'assalto di agenti patogeni - adenovirus, stafilococchi, rinovirus, meningococchi, ecc. Essendo introdotti nei tessuti del rinofaringe, provocano infiammazione e gonfiore, a seguito del quale le vie aeree passano.

Se la congestione nasale non passa entro 2-3 settimane, è necessario fissare un appuntamento con un pediatra.

Se un bambino si lamenta di una violazione della respirazione nasale, in primo luogo è necessario scoprire che cosa ha causato il problema. È improbabile che un genitore inesperto sia in grado di diagnosticare autonomamente la malattia. Pertanto, quando il deterioramento del benessere del bambino, è necessario cercare l'aiuto di uno specialista esperto.

Principi di trattamento dei neonati

Pochi genitori capiscono che in un neonato il rinofaringe non è esattamente la stessa degli adulti. Le vie aeree nei bambini sono molto strette, quindi anche il minimo aumento della funzione secretoria delle ghiandole monocellulari nella mucosa porta alla congestione nasale. Nella maggior parte dei casi, le madri stanno cercando di far fronte al "grugnito" del naso con l'aiuto di gocce di vasocostrittore. Tuttavia, i farmaci convenzionali spesso causano reazioni allergiche nei bambini e ancora più gonfiore del rinofaringe.

Purificazione delle mucose dalle secrezioni

La prima cosa da fare quando si depone il naso in un neonato è ridurre la viscosità del muco. Il segreto acquoso è abbastanza facilmente evacuato dalle vie respiratorie, rendendo più facile la respirazione. Per cancellare il rinofaringe delle secrezioni, Komarovsky consiglia di fare quanto segue:

  • Appoggia il neonato sulla schiena, mettendo un piccolo cuscino di federa o asciugamano sotto la testa;
  • versare 3-4 gocce di cloruro di sodio nel naso (è possibile preparare una soluzione salina sciogliendo 1 cucchiaino di sale in 1 litro di acqua calda bollita);
  • prendi il bambino tra le tue braccia in modo che sia tenuto in posizione verticale;
  • Inserire la punta dell'aspiratore nella narice e aspirare il muco accumulato.

È importante! È impossibile seppellire le goccioline su una base di olio per assottigliare il muco.

Preparazioni nasali oleose come Pinosol, Evkacept e Pinovit non possono essere usate per trattare i bambini. A causa della ristrettezza dei passaggi nasali, ristagnano nel rinofaringe, che peggiora solo il benessere del neonato.

L'uso di gocce di vasocostrittore

Come già accennato, è impossibile seppellire i soliti preparati vasocostrittori del neonato. Contengono troppe sostanze attive che possono provocare reazioni collaterali - nausea, vomito, diarrea, ecc. Se una violazione della respirazione nasale è associata ad infiammazione del tratto respiratorio superiore, i farmaci pediatrici risparmiatori contribuiranno ad eliminare il gonfiore:

Possono essere utilizzati solo come ultima risorsa e solo come indicato dal pediatra. È importante ricordare che i bambini respirano principalmente con il naso, quindi una congestione prolungata può causare lo sviluppo di terribili complicazioni.

Naso idratante

Se il bambino grugnisce il naso, la ragione di ciò potrebbe essere una crosta formata nei canali nasali. Sono un muco nasale essiccato, che si verifica a causa della inadeguata idratazione della mucosa. Per provocare il loro aspetto può aria secca o polverosa nella stanza.

Ripristinare il normale respiro idratante gocce nasali aiuterà. Con il loro aiuto, è possibile non solo impedire la secchezza della mucosa, ma anche ammorbidire e rimuovere delicatamente le croste nel naso. Per il trattamento dei pazienti più piccoli possono usare questi farmaci:

Per migliorare l'immunità locale nel tratto respiratorio superiore, si raccomanda di seppellire l'interferone nel naso. La congestione nasale nei neonati scompare solo se la viscosità della secrezione nasale nel rinofaringe è relativamente bassa.

Per prevenire l'ispessimento del muco, E.O. Komarovsky raccomanda di mantenere un'umidità dell'aria sufficientemente alta nella stanza - almeno il 60%.

Trattamento di malattie infettive

L'infezione respiratoria è la causa più comune di ostruzione delle vie aeree. Malattie fungine, germi e virus causano infiammazione nei tessuti, che porta inevitabilmente all'edema delle narici interne (Joan). Per affrontare veramente il problema, è necessario trattare non la conseguenza della malattia, ma la sua causa - la flora patogena. Solo in questo caso sarà possibile ottenere il recupero completo.

Antibiotici e antivirali

Il trattamento delle infezioni respiratorie comporta l'uso di farmaci che distruggono la flora patologica. Se l'ostruzione del rinofaringe è stata attivata da virus, può essere eliminata con l'aiuto di tali farmaci come:

Dovrebbe essere chiaro che il muco che si accumula nel tratto respiratorio è un ambiente favorevole allo sviluppo dei batteri. E se l'infezione virale non viene eliminata in tempo, i microbi lo raggiungeranno presto. L'infiammazione batterica nei bambini può essere curata assumendo tali antibiotici:

È importante! Tali farmaci come "Minociclina", "Doxiciclina", "Levomicetina" e "Tetraciclina" non sono raccomandati per il trattamento dei bambini.

Prescrivere la terapia antibiotica può essere solo un medico solo dopo che la diagnosi è stata chiarita. Di norma, per il 100% di eliminazione dell'infezione nel tratto respiratorio, sarà necessario sottoporsi a un ciclo di terapia antimicrobica, che è di almeno 7-10 giorni.

inalazione

Eliminare la congestione nasale senza moccio usando l'inalazione di aerosol. Per la procedura Komarovsky raccomanda l'uso di un compressore o inalatori ad ultrasuoni. Un pediatra attira l'attenzione dei genitori sul fatto che le soluzioni utilizzate durante le inalazioni penetreranno non solo nel rinofaringe, ma anche nei bronchi. Pertanto, quando si scelgono i farmaci, è necessario consultare il proprio medico.

I bambini di età superiore a 1 anno possono auto-tossire il muco che si accumula nel tratto respiratorio. Pertanto, per diluire la secrezione nasale e alleviare il gonfiore, è possibile utilizzare questi farmaci:

L'inalazione è solo un modo per diluire e idratare la mucosa, pertanto non possono essere utilizzate come base per il trattamento delle malattie otorinolaringoiatriche.

Gocce nasali

Nei bambini di età superiore ai 3-4 anni, è possibile trattare il naso chiuso con l'aiuto di preparazioni topiche, che includono gocce nasali. Alcuni farmaci aiutano a eliminare il gonfiore, altri - l'infezione e altri - l'irritazione. Nella pratica pediatrica, questi tipi di farmaci intranasali sono comunemente usati per trattare i pazienti giovani:

  • vasocostrittore - "Snoop", "Nazivin";
  • antisettico - "Protargol", "Collargol";
  • idratanti - "Salin", "No-Sol";
  • antivirale - "Viferon", "Grippferon".

Se la congestione nasale persiste per più di 7 giorni, è necessario mostrare il bambino al pediatra. È impossibile usare agenti vasocostrittori per più di 5 giorni consecutivi, poiché creano dipendenza e possono contribuire allo sviluppo della rinite atrofica.

Trattamento allergico

Se un bambino non ha il moccio e la respirazione nasale è disturbata, questa può essere una manifestazione di una reazione allergica. Polvere di casa, piante da fiore, peli di animali domestici, piumino, ecc. Possono provocare infiammazione negli organi ENT. La prima cosa da fare quando si trattano le allergie è eliminare le sostanze irritanti. Se ciò non è possibile, è improbabile che sia in grado di fare a meno dell'uso di droghe.

Nella pratica pediatrica per eliminare la rinite allergica può essere utilizzato:

  • farmaci antistaminici ("Loratadin", "Parlazin") - alleviare il gonfiore riducendo la sensibilità dei recettori dell'istamina;
  • i corticosteroidi intranasali (Nazarel, Aldecin) accelerano la regressione dell'infiammazione e ripristinano l'integrità delle aree infiammate delle mucose;
  • preparati barriera ("Prevalin", "Nazaval") - prevenire la ricaduta di una reazione allergica;
  • enterosorbenti (Filtrum STI, Polysorb) - rimuovere le sostanze tossiche e gli allergeni dal corpo dei bambini.

Non si può abusare dei farmaci ormonali, poiché influenzano negativamente la funzione delle ghiandole surrenali.

Se i sintomi della malattia non scompaiono entro un mese, allora molto probabilmente la causa dell'ostruzione nasofaringea non è una reazione allergica. In questo caso, il medico dovrebbe rivedere la diagnosi e fare un nuovo trattamento per un piccolo paziente.

conclusione

La congestione nasale è accompagnata dallo sviluppo di un gran numero di patologie allergiche e infettive. Pertanto, il regime di trattamento in ciascun caso corretto dipenderà dai motivi che hanno provocato malfunzionamenti nel rinofaringe. Nei neonati, una violazione della respirazione nasale è spesso associata a cause fisiologiche, pertanto, per correggere il problema, è sufficiente osservare l'igiene della cavità nasale.

In caso di infiammazione infettiva degli organi respiratori, E.O. Komarovsky raccomanda l'uso di farmaci di azione sintomatica ed etiotropica. Il primo consente di eliminare le manifestazioni della malattia (glucocorticosteroidi, gocce antiallergiche e vasocostrittori) e il secondo - distrugge la flora che causa la malattia nelle vie aeree (antibiotici, antivirali). L'infiammazione allergica è trattata con farmaci antistaminici, glucocorticosteroidi e enterosorbenti.

Un bambino ha un naso chiuso: come aiutare?

SOMMARIO:

→ Perché il bambino ha un naso chiuso?
→ Trattamento, diagnosi della congestione nasale infantile
→ Farmaci per il trattamento della congestione nasale
→ Medicina tradizionale per la congestione nasale
→ Video: un bambino ha un naso chiuso: come aiutare?

Come minimo, le persone che soffrono di rinite cronica, perdono la capacità di lavorare, si lamentano di mal di testa. A causa della costante mancanza di sonno, i pazienti si stancano rapidamente di qualsiasi esercizio, sentono la debolezza generale del corpo. La ragione di questo disagio è la mancanza di ossigeno nel cervello, che normalmente dovrebbe scorrere attraverso i canali respiratori.

La congestione nasale curativa non è affatto difficile, ma è necessario diagnosticare la causa della comparsa di edema. Un naso che cola può essere una conseguenza delle caratteristiche congenite della cavità nasale, un raffreddore o anche la presenza di tumori.

Perché il bambino ha un naso?

Ci sono 4 ragioni principali per cui la congestione dei passaggi nasali può essere provocata nei bambini:

  1. La presenza di malattie otorinolaringoiatriche concomitanti;

Molto spesso, il bambino soffre di raffreddore dopo che ha avuto un raffreddore o una malattia infettiva, è sovraccarico di lavoro o ha una reazione allergica. In questi casi è difficile respirare i bambini, si osservano sibili o mal di gola, diventano irritabili a causa del sonno di scarsa qualità, la temperatura corporea può aumentare, appare una tosse.

  1. Immunità ridotta;

Secondo la ricerca, i bambini moderni hanno un naso che cola più spesso dei bambini di 10-20 anni fa. Ciò è spiegato dal fatto che la loro immunità è ridotta a causa della loro costante permanenza in ambienti chiusi e dell'impreparazione dell'organismo a varie situazioni ambientali. Dal momento che il corpo dei bambini non si indurisce nelle condizioni dell'ecologia moderna, sono preoccupati per la congestione nasale, che porta a una scarsa percezione dei materiali didattici a scuola. Se un naso che cola non viene trattato, può trasformarsi in una forma cronica, che porterà alla perdita dell'udito.

Una causa comune di infiammazione nasale può essere un setto nasale curvo, la presenza di adenoidi nella cavità nasale, un processo infiammatorio acuto nei seni paranasali. Per scoprire la causa esatta del comune raffreddore, il bambino dovrebbe apparire all'otorinolaringoiatra.

  1. Malattia cronica;


Inoltre, la causa del gonfiore del naso può essere una delle malattie croniche, ad esempio la sinusite, che causa gonfiore della mucosa, non caratterizzata da secrezione nasale. Un'altra grave malattia è la rinite allergica. Scorre nella forma cronica per molto tempo e può essere causato da allergeni domestici, come pelucchi, polvere, coperte di lana, ecc. Se un bambino soffre di una malattia allergica, diventa meglio quando lascia la stanza con allergeni.

Trattamento, diagnosi della congestione nasale infantile

Poiché le cause del naso che cola in un bambino sono molte e hanno tutte una natura diversa del corso, per il trattamento della congestione nasale è necessario condurre una diagnosi accurata dei seni. Nell'ufficio ORL, i bambini vengono esaminati con diversi metodi:

  • otoscopio;
  • rinoscopia;
  • Mezafaringoskopiey.

Inoltre, è possibile eseguire una tomografia computerizzata dei seni paranasali o della radiografia. Effettuati anche test per la presenza di infezioni nel tratto respiratorio e campioni di allergeni.

È importante notare che il trattamento della rinite nei bambini viene effettuato in modo leggermente diverso rispetto agli adulti. Ad esempio, i bambini non possono gocciolare farmaci vasocostrittori nel naso. Possono solo rimuovere il gonfiore delle mucose e cercare di dedurre il segreto usando metodi morbidi. Prima di tutto, si consiglia di eseguire la riabilitazione, che sarà in grado di ripristinare il guscio, eliminando l'infiammazione.

Il trattamento del bambino viene effettuato utilizzando tali procedure:

  • Risciacquo del naso;
  • inalazione;
  • Unguenti riscaldanti.

Risciacquare la cavità nasale può essere sicuro per i bambini con salamoia. Per la sua preparazione avrete bisogno di 1 cucchiaio di sale marino e un bicchiere di acqua tiepida. Il lavaggio viene effettuato con un microclasma o una siringa convenzionale più volte al giorno. Perché la procedura venga eseguita con la massima efficienza, il bambino deve aprire la bocca. Dopo qualche tempo, il muco scompare e con esso i microrganismi che causano l'infiammazione della mucosa.

Per inalazione utilizzando il bagno convenzionale con acqua calda, dove è possibile aggiungere una goccia di olio di abete o un po 'di soda sulla punta di un cucchiaio. I vapori di inalazione possono respirare per 10 minuti e alla fine della procedura è necessario soffiare bene il naso. Si raccomanda di ripetere le procedure di respirazione 3 volte al giorno.

Gli unguenti per il riscaldamento possono essere utilizzati come procedura aggiuntiva. Può essere applicato ai piedi, al tempio e ai seni nasali del bambino. È meglio usare unguenti con oli essenziali di eucalipto che hanno un effetto riscaldante sul tratto respiratorio.

Se tutti i mezzi di illuminazione non hanno l'effetto desiderato, solo in questi casi è possibile utilizzare gocce vasocostrittori di dosaggio infantile o diluire con preparazioni di acqua per gli adulti. In nessun caso, non è possibile prescrivere tali fondi da soli, è necessario consultare un pediatra.

Farmaci per il trattamento della congestione nasale

Il primo assistente per migliorare la respirazione nasale sarà aspiratori speciali o soluzioni saline che vengono vendute in farmacia. Devono eseguire una doccia nasale, anche per i bambini, per liberare i seni dal muco accumulato. E solo allora, dopo il permesso del medico curante, sarà possibile utilizzare goccioline di vasocostrittore che alleviano il gonfiore della mucosa, che renderà possibile regolare il normale processo respiratorio.

È molto importante trattare immediatamente l'infiammazione della cavità nasale, perché la mancanza di ossigeno influenzerà negativamente lo sviluppo mentale del bambino. Il naso che cola cronicamente può portare a patologie fisiche, varie complicanze, tra cui perdita dell'udito e alterata circolazione del sangue nel cervello. Pertanto, i genitori devono monitorare costantemente il mantenimento di una rinofaringe sana.

Se il bambino ha un naso chiuso, ma non c'è ancora scarico, la causa di questi sintomi è molto probabilmente la fase iniziale di un raffreddore. In questo caso, puoi usare goccioline farmaceutiche, come Naphthyzinum o Glazolin. Ma, se è possibile utilizzare altri tipi di mezzi per rimuovere il gonfiore, i medici raccomandano fino all'ultimo di astenersi dalle gocce di cui sopra per il trattamento dei bambini.

La rinite allergica può essere trattata in due modi:

  1. Ridurre al minimo il contatto con gli allergeni;
  2. Applicare antistaminici.

Per evitare il contatto con sostanze che causano allergie, devi prima riconoscerle. I bambini di solito hanno una congestione nasale dovuta alla fioritura stagionale di piante o patogeni domestici come acari della polvere, lana, cuscini, animali domestici, ecc. Quando non riesci a liberarti degli allergeni, puoi usare un un dottore.

Nella rinite infettiva, è necessario contattare un immunologo, che identificherà la causa della congestione nasale e prescriverà farmaci per le infezioni.

Quando un naso che cola è la causa di un setto curvo, molti genitori decidono di sottoporsi a un intervento chirurgico per correggerlo. Solo dopo la rimozione chirurgica della patologia anatomica è possibile eliminare la congestione nasale.

Se polipi o adenoidi diventano la causa del freddo, il problema può essere risolto nei seguenti modi:

  1. Rimuovere le crescite che si formano nel corso degli anni, la chirurgia;
  2. Attendi fino all'età di 8 anni, quando le adenoidi hanno una riduzione e la respirazione del bambino diventa normale senza l'intervento del chirurgo.

La formazione di polipi o adenoidi dipende spesso dalla regione di residenza dei bambini e dalle condizioni di vita. Una causa comune di neoplasia è la sinusite cronica, che colpisce soprattutto i bambini che sono in contatto con i loro coetanei per la maggior parte della giornata. Con il trattamento sbagliato della malattia, può andare in forme più gravi: sinusite, etmoidite, ecc. Per la diagnosi di sinusite, è possibile iscriversi ai raggi X o agli ultrasuoni dei seni paranasali.

Se a un bambino viene diagnosticata una sinusite, sarà necessario seguire un ciclo di antibiotici. Quando l'edema del muco si applica farmaci anti-infiammatori. I disturbi ormonali possono anche causare congestione nasale, in questi casi la terapia ormonale è indispensabile.

Un altro motivo per cui il naso che cola sta entrando nella cavità nasale di un corpo estraneo. Anche un piccolo oggetto può causare un processo infiammatorio costante, quindi deve essere rilevato e rimosso con strumenti ENT speciali.

Spesso la cavità nasale si gonfia senza motivo particolare e senza la presenza di un raffreddore. Molto probabilmente è la rinite vasomotoria, che causa l'infiammazione delle mucose a causa dell'intolleranza alle condizioni ambientali della regione. Per risolvere questo problema, c'è la crioterapia o "la vaccinazione contro il freddo". Questa procedura contribuisce allo sviluppo di anticorpi nel corpo del bambino, ma non proteggerà completamente il bambino dall'impatto ambientale, perché il suo corpo reagirà costantemente a "condizioni dannose". Ma la crioterapia facilita la respirazione e non dà effetti collaterali.

Per quanto riguarda i bambini, non usano il lavaggio per eliminare il comune raffreddore, perché tutto il muco formato lascia la cavità nasale da solo. Ma in alcuni casi, devi ancora lavare il naso con soluzione fisiologica con una pera o una siringa.

Medicina tradizionale per la congestione nasale

Coloro che sono abituati ad usare la medicina tradizionale per il trattamento possono raccomandare modi semplici, economici, ma efficaci per eliminare il gonfiore della mucosa e la congestione nasale. Vecchie ricette venivano usate anche dai nostri antenati, non sono allergeni, non presentano sintomi collaterali e sono buoni come le medicine moderne.

Esistono diversi metodi collaudati per trattare il raffreddore comune con l'aiuto della medicina tradizionale:

Ben riscaldare i seni nasali possono essere uova calde o riscaldate in una padella di sale, coperte in una borsa di stoffa. Si possono applicare due uova sode su entrambi i lati del naso e attendere che si raffreddino. Un sale caldo nelle borse da mettere sui seni per 10 minuti. In questo modo semplice, puoi rimuovere il gonfiore e liberarti dalla congestione nasale.

In acqua tiepida (1 cucchiaio) diluire un cucchiaio di sale e risciacquare la cavità nasale fino a 4 volte al giorno. È meglio usare il sale marino e mescolare in un bicchiere fino a quando i cristalli sono completamente sciolti.

Per scavare nel naso possono essere i succhi di piante naturali, ad esempio l'aloe vera. Per le gocce, puoi spremere il succo da una foglia di una pianta domestica e diluirlo con acqua fredda bollita a metà. È preferibile utilizzare ogni volta una soluzione appena preparata, piuttosto che metterla in frigorifero per un ulteriore utilizzo. Succo diluito adatto anche dalle cipolle.

  1. Mezzi protesici;

È possibile trattare la congestione nasale con l'aiuto di tè fortificanti dalle piante ricche di vitamina C. Per esempio, i tè di lampone, tiglio e ribes sono buoni. Possono aggiungere limone, miele. Inoltre, è bene far bollire i piedi del bambino in acqua calda con senape, ma solo se i bambini non hanno temperatura. Tale riscaldamento è particolarmente efficace se il bambino è avvolto in una coperta e può sudare durante il processo.

Un altro modo efficace è la digitopressione. Semplici pressioni delle dita nell'area dei seni aiutano a sbloccare i passaggi nasali, alleviare il gonfiore e normalizzare la circolazione sanguigna. Per trovare i tipi più efficaci di massaggio, puoi leggere le raccomandazioni su siti specializzati.

Qualunque sia il metodo di trattamento scelto, la congestione nasale in un bambino dovrebbe essere rimossa il prima possibile e per questo dovrebbero essere utilizzati i metodi corretti e comprovati.

Che cosa significa la congestione nasale senza il raffreddore in un bambino e come affrontarla?

In un precedente articolo, abbiamo parlato delle cause della congestione nasale senza un raffreddore in generale. Tuttavia, nei bambini questa condizione ha un gran numero di sfumature specifiche, e le ragioni possono essere più diverse e le conseguenze sono più pericolose che negli adulti. Pertanto, la congestione nasale in un bambino, non accompagnata da un raffreddore, richiede una conversazione separata.

Prima di tutto, notiamo che se un bambino ha un naso, allora i genitori hanno più probabilità di incolpare per questo. E a volte questa mancanza di prendersi cura di un bambino porta a una condizione di tale bambino, ma, al contrario, l'ansia dei genitori eccessiva e le loro azioni sbagliate moltiplicate dall'ignoranza e dall'incomprensione dei principi del sistema respiratorio e del corpo intero del bambino.

Tuttavia, in molti casi, la congestione nasale nei bambini si sviluppa per motivi che sfuggono al controllo dei genitori...

Cause di congestione nasale secca nei bambini

A diverse età, il naso del bambino può distendersi per vari motivi. Quindi, nei neonati, i passaggi nasali sono molto stretti e non permettono la quantità d'aria di cui un bambino ha bisogno. Per questo motivo, il bambino respira spesso nel sonno con la sua bocca, che spaventa i genitori e fa pensare che il bambino abbia un naso.

Una bocca aperta durante il sonno in un neonato è una manifestazione di una rinite fisiologica (non è una malattia e non è richiesto alcun trattamento).

In quasi tutte le età, la congestione nasale senza un raffreddore in un bambino può svilupparsi a causa dell'asciugatura del muco nel naso. Inoltre, a volte un eccesso di muco secco può ostruire il tratto respiratorio e, a volte a causa dell'essiccazione, la membrana mucosa si incrina, in punti di ferita infiammata e gonfia. E in quello, e in un'altra situazione non c'è il raffreddore, e il naso del bambino è chiuso.

L'essiccazione del muco nel naso è la causa più comune di congestione nasale nei bambini di 2 anni di età.

Altre possibili cause di respirazione nasale sono:

  1. Trauma del naso;
  2. La curvatura del setto nasale;
  3. Malformazioni congenite dei passaggi nasali;
  4. Contatto con corpi estranei;
  5. polipi;
  6. Malattie infiammatorie dell'orofaringe;
  7. Rinite "posteriore";
  8. Rinite medica;
  9. Effetto collaterale delle droghe.

Il problema principale nell'identificare la causa della congestione nasale nei bambini risiede nella somiglianza del quadro clinico nella maggior parte dei casi: il bambino respira semplicemente attraverso la bocca, parla a malapena, non dorme bene, e anche il medico spesso non capisce se c'è qualcosa nel naso o nelle mucose gonfio a causa di adenoidi.

Adenoidi: aumento patologico della tonsilla faringea. Portano all'ostruzione della respirazione nasale, così come alla compromissione dell'udito e ad altri problemi di salute.

La situazione è complicata dal fatto che a volte un bambino può avere diverse cause di congestione nasale secca e, per un trattamento efficace, è necessario identificarli ed eliminarli tutti.

Per i genitori, puoi dare l'unica raccomandazione: la cosa migliore da fare se il tuo bambino ha un naso è mostrarlo al dottore. In questo caso, lo specialista deve dire il massimo possibile. Ad esempio:

  1. Dove il bambino camminava, che il nuovo mangiava (poteva sviluppare un'allergia con gonfiore della mucosa nasale);
  2. Con chi ha parlato (può prendere un virus, che in condizioni di aria surriscaldata nella stanza porterà alla congestione nasale secca);
  3. Quali malattie hanno sofferto (spesso dopo una rinite in un bambino, il naso può essere farcito per diversi giorni a causa dell'asciugatura della mucosa con gocce di vasocostrittore)
  4. Quali farmaci hai ricevuto (potresti sperimentare un effetto collaterale dei farmaci);
  5. Per quanto tempo sono stati osservati i sintomi (se si tratta di polipi, prima si sono verificati problemi di congestione);

Polipi - escrescenze patologiche della mucosa nasale e dei seni. La rimozione dei polipi è di solito eseguita chirurgicamente.

... e altre sfumature Più dettagli del genere vengono ascoltati dal dottore, maggiore è la sicurezza che farà la diagnosi.

E ora di più su ogni caso.

Rinite fisiologica in un bambino

Abbiamo parlato in dettaglio di questa condizione dei neonati in un articolo a parte.

Ora osserviamo solo che nelle prime settimane di vita, la congestione nasale in un bambino, specialmente incompleta, è molto probabilmente causata dall'adattamento del naso a nuove condizioni. Tutto ciò che i genitori dovrebbero fare in questa situazione è creare condizioni in cui il muco nei passaggi nasali del bambino non si asciughi esattamente. Se la membrana mucosa è sufficientemente umida, la rinite fisiologica senza conseguenze passerà entro la fine del primo o del secondo mese di vita. Se la mucosa si asciuga, la condizione è prolungata e può essere complicata.

Umidificatore per bambini in azione. Con esso, è possibile raggiungere l'umidità ottimale nella stanza a qualsiasi temperatura.

Nella rinite fisiologica, nella maggior parte dei casi, la respirazione nasale del bambino non è bloccata, ma solo leggermente complicata. Se il naso del bambino viene deposto in modo che il bambino non possa respirare affatto, è necessaria la consultazione di un pediatra.

Essiccazione del muco nel naso

Una congestione nasale prolungata dovuta all'asciugamento delle mucose è abbastanza rara. Di regola, tale essiccazione porta al fatto che con il solito naso che cola il moccio smette semplicemente di fluire, e il gonfiore del naso e la congestione rimangono. Pertanto, asciugare il muco è una causa secondaria. Le cause primarie sono di solito:

  1. SARS;
  2. Infezioni batteriche, anche dopo un raffreddore;

Bacillus Löffler (Corynebacterium diphtheriae) è un batterio che causa la difterite. La difterite stessa è spesso accompagnata da un raffreddore.

In generale, qualsiasi malattia che causa un naso che cola. Il quadro clinico caratteristico con un naso chiuso senza un raffreddore in questi casi nella pratica di solito si sviluppa come segue:

  1. Un tipico naso che cola si sviluppa prima - virale, batterico o allergico. In rari casi - sinusite. In queste malattie, le membrane mucose del naso si gonfiano, formando congestione nasale e un gran numero di moccio appare;
  2. Poi, vedendo un naso che cola, i genitori prima di tutto cancellano le passeggiate, chiudono le finestre nella stanza e fanno il possibile per riscaldare l'aria qui. Certo, quasi nessuno guarda l'umidità dell'aria, e poche persone si preoccupano di usare un umidificatore;
  3. Nell'aria secca e calda, il muco del bambino nel naso si asciuga rapidamente e il gonfiore rimane. Appare una caratteristica congestione nasale, ma non c'è naso che cola. Anche se il muco alla fine non si asciuga, ma si addensa solo, non esce dai passaggi nasali e li ostruisce, il che porta anche all'umidità.

Quando compare una rinite in un bambino, non è necessario trasformare un appartamento in un forno e avvolgere un bambino in cento coperte

È così che nella maggior parte dei casi i bambini sviluppano una congestione nasale senza un raffreddore.

È interessante notare che il palcoscenico, quando, insieme alla congestione, viene osservata un'abbondanza di moccio, potrebbe non verificarsi. Per la rinite è caratterizzato da un periodo in cui non c'è ancora il moccio, ma il gonfiore delle mucose si sviluppa e la respirazione nasale è già difficile. Se già a questo punto i parenti premurosi mettono il bambino in una stanza calda e riscaldata, il muco si asciuga nei passaggi nasali, prima ancora che cominci a defluire.

È utile tenere a mente che quando la mucosa è secca, gli agenti infettivi stessi - batteri, virus, funghi - vengono distrutti molto più lentamente e questa condizione è ritardata per un periodo molto più lungo rispetto al naso che cola.

Un naso chiuso a causa dell'aria secca è il caso in cui inconsapevolmente i genitori cercano di fare meglio (mettono il bambino in una stanza calda), ma in realtà fanno solo del male (in tali condizioni la mucosa nasale non può funzionare normalmente). Pertanto, la consultazione con un buon pediatra qui sarà molto appropriata.

Quali sono i segni di un problema?

  1. Aumento della temperatura in un bambino, cattiva salute, mancanza di appetito, malessere, brividi sono segni di un'infezione virale;

Modello 3D del virus dell'influenza A / H1N1. La sconfitta delle mucose del virus dell'influenza nella maggior parte dei casi porta a un naso che cola.

I pericoli di tale congestione quando la membrana mucosa è secca:

  1. Ritardare i tempi di una malattia infettiva;
  2. Danni ad altre parti del tratto respiratorio e dei tubi uditivi con complicanze quali tracheite, laringite, otite e altri;
  3. La possibile comparsa di crepe nella mucosa del naso, ferite e infiammazione secondaria.

Cosa dovrebbero fare i genitori?

  1. Ventilare la stanza regolarmente, se necessario, accendere il condizionatore d'aria e ridurre la temperatura dell'aria a 20-22 ° C e quindi mantenerla a questo livello;

Aria condizionata invece di una dozzina di coperte: ecco cosa serve al bambino per una pronta guarigione. Tuttavia, non lasciare che l'aria scorra direttamente sul bambino.

L'olio di pesca, come alcuni altri oli vegetali, serve ad ammorbidire la mucosa nasale quando si asciuga.

Non appena è apparso il moccio, l'uso di gocce di olio deve essere abolito. Se c'è molto moccio e sono molto liquidi, è possibile impedire alla soluzione salina di gocciolare. Tutti gli altri requisiti devono essere osservati e, dopo aver completamente eliminato la congestione nasale, si tratta di condizioni normali per la vita e lo sviluppo del bambino.

In realtà, un trattamento parallelo della congestione nasale in un bambino è determinato dal motivo per cui l'infiammazione inizialmente ha avuto origine. Tale trattamento dovrebbe essere prescritto da un medico.

Ferita al naso

Le lesioni meccaniche sono una causa molto comune di congestione nasale nei bambini. All'età di 4-5 anni, i bambini cadono spesso, colpiscono un'altalena o mobili, attaccano vari oggetti nel loro naso. Tutto ciò può causare lesioni alla mucosa. Le lesioni più vecchie possono verificarsi a causa di tafferugli.

La congestione nasale può derivare da un trauma, ad esempio, durante un combattimento (questo è particolarmente pericoloso come possibile curvatura del setto nasale).

Per tali lesioni, il gonfiore più caratteristico della mucosa senza eccessiva scarica di moccio.

Da quali segni può determinare questa causa?

  1. Nosebleed;
  2. Lividi visibili e gonfiore del viso;
  3. La presenza di croste nel naso.

Pericoli concomitanti con tale congestione:

  1. Rischio di curvatura del setto nasale dopo la lesione;
  2. Il soggetto con cui la mucosa è stata ferita può rimanere bloccato nel naso.

Cosa dovrebbero fare i genitori?

  1. Attaccare al naso freddo;
  2. Se il danno della membrana mucosa è superficiale, lubrificarlo con un balsamo per la guarigione della ferita di Rescue Saver (se non ci sono controindicazioni indicate nelle istruzioni);
  3. Mantieni il bambino in posizione eretta (se lo metti, il sangue scorrerà verso la testa e l'emorragia aumenterà solo);
  4. Se l'emorragia dura più di 5-6 minuti, o nel punto in cui si verifica la lesione, il setto nasale si muove facilmente con le dita - porta il bambino all'ospedale.

La congestione nasale stessa passerà senza un trattamento speciale subito dopo il restauro dei tessuti danneggiati.

Balsamo guaritore di ferite Rescuer a volte si macchiava il naso per sanguinamento.

"Una volta abbiamo anche avuto problemi con il naso. Durante la passeggiata non ho visto Misha, ma l'oscillazione è stata colpita in faccia. Il livido era terribile, gonfiando tutto ciò che poteva gonfiarsi, i suoi occhi quasi chiusi contro di lui. Il naso era tappato e non respirava. Il sangue scorreva a lungo, ma quando sono arrivato a casa ero già cessato. Urgentemente chiamato un pediatra, toccò, guardò, disse che non c'era alcuna frattura. Tenevano il ghiaccio, e questo era tutto. La congestione nasale era di circa tre settimane, anche se il gonfiore sul viso era sparito in una settimana, e dopo due non c'erano lividi. Avevo ancora paura che il mio naso fosse rotto. Ma poi è andato tutto. Ora Misha ha già 5 anni, anche un piccolo truffatore ha cominciato ad apparire, tutto è in ordine... "

In caso di lesioni al naso e altre parti del viso del bambino, è necessario mostrare al medico in modo che possa determinare se il setto nasale è stato danneggiato.

La curvatura del setto nasale e le malformazioni congenite dei passaggi nasali

Nei bambini, questa situazione è rara. È possibile in tre casi:

  1. Anomalie congenite dello sviluppo della cartilagine nasale - già manifestate nei neonati, e il bambino soffre di congestione nasale per tutta la vita. Di regola, tali anomalie sono notate dal pediatra già ai primi esami del bambino;
  2. Crescita sproporzionata delle ossa del cranio e del setto nasale. Di solito si manifesta fin dall'adolescenza quando la cartilagine si indurisce. È estremamente raro nei bambini in età prescolare e di solito non causa congestione nasale a causa della bassa velocità di tale curvatura e dell'adattamento della mucosa stessa ad esso;
  3. Lesioni. Può verificarsi a qualsiasi età, ma più giovane è il bambino, minore è la probabilità - la cartilagine nei bambini piccoli è morbida e facilmente ripristinata, e le situazioni in cui il bambino può subire un infortunio così grave sono piuttosto rare in giovane età.
  1. Compromissione dell'udito e, di conseguenza, perdita dell'udito, in giovane età - problemi di linguaggio, socializzazione, ritardo mentale;
  2. Disagio costante, disturbi del sonno.

La curvatura del setto nasale, vista nell'endoscopio. Una varietà di anomalie nella struttura del tratto respiratorio superiore spesso comporta una cascata di altri problemi di salute.

I genitori sono invitati a mostrare il bambino al medico. La curvatura del setto nasale viene eliminata dall'operazione. Molto raramente, alcune anomalie nello sviluppo dei passaggi nasali non sono suscettibili di correzione, ma il medico prescriverà una terapia che aiuterà a evitare complicazioni.

A casa, il trattamento della congestione nasale associata alla curvatura del setto nasale è impossibile.

Contatto corpo estraneo con il naso

Nella maggior parte dei casi, se ci sono corpi estranei nel naso, si sviluppa un tipico naso che cola con un'abbondanza di pus, a volte - puzzolente. La congestione senza un raffreddore qui può svilupparsi per diversi motivi:

  1. Il corpo estraneo ha completamente chiuso una narice;
  2. O il bambino respira aria troppo secca e calda. Di conseguenza, il gonfiore delle mucose è, e il moccio si asciuga e non defluisce;
  3. O l'oggetto estraneo è bloccato molto in profondità nel naso, il muco si forma, ma scorre lungo la gola.

Perlina al naso, ricoperta di tessuto epiteliale. Un piccolo corpo estraneo di solito provoca l'espulsione del moccio all'esterno, mentre un corpo estraneo di grandi dimensioni previene in generale il muco dal naso.

Con quali segni puoi riconoscere il problema in tempo?

Per rilevare la presenza di un corpo estraneo nel naso può essere esaminato solo esso. Se nulla è visibile, allora non c'è alcuna indicazione precisa che qualcosa è nel naso del bambino. In questi casi, i dottori stessi spesso non riescono a scoprire la causa della patologia e prescrivono un trattamento che non produce un risultato.

Un esempio dalla pratica:

La ragazza ha 4 anni, ha un naso che cola costantemente, una secrezione purulenta fetida dal naso. Due anni un medico presso la clinica prescrive farmaci e lavaggio nasale. E solo più tardi, quando esaminato con un endoscopio elettronico, nel naso viene rilevato un seme di girasole bloccato, che ha causato un'infiammazione costante della mucosa:

I pericoli di una tale congestione:

  1. Otite, deficit uditivo, come risultato - inibizione dello sviluppo del linguaggio, ritardo mentale;
  2. Disturbi respiratori cronici

I genitori sono invitati a mostrare immediatamente il bambino al medico, che può eseguire l'endoscopia del naso. In ogni caso, se il bambino ha un naso chiuso e un naso che cola e il trattamento non funziona per 2-3 settimane, è possibile sospettare di oggetti duri nel naso.

"I miei amici hanno avuto una storia terribile. Il bambino stava giocando con un pennarello, se lo mise nel naso e lì c'era un berretto. E profondo All'inizio, nessuno se ne accorse, e un giorno dopo il bambino ebbe un naso chiuso, ma senza un raffreddore. Il bambino ha 3 anni, sembra un adulto, ma si è rivelato in quel modo. Così, il mese della mamma ha gocciolato nel naso tutto, dall'aloe agli antibiotici e senza alcun effetto. Solo un mese più tardi decise che era ora di andare dal dottore quando il pus scorreva continuamente. Quando il dottore tirò fuori questo berretto, perse conoscenza lì. Quindi eccolo qui. Quindi non contare sulle gocce, specialmente... "

Dimostrazione di estrazione di un corpo estraneo dai passaggi nasali su un manichino. Una procedura simile nei bambini può essere eseguita solo da un medico e solo con l'aiuto di uno strumento speciale.

polipi

La presenza di polipi è una causa abbastanza comune di congestione nasale senza secrezione di moccio nei bambini di età superiore ai 5 anni. Con la rilevazione tempestiva, il trattamento può essere effettuato con l'aiuto di farmaci e, in una fase avanzata, solo chirurgicamente.

La caratteristica principale di questa patologia è la mancanza di risposta all'uso di gocce di vasocostrittore. Inoltre, se con la rinite farmaco per almeno alcuni minuti, la congestione scompare, quindi con polipi questo non si verifica affatto. Altri segni di polipi:

  1. starnuti;
  2. Mal di testa in un bambino.

Un polipo rimosso chirurgicamente. Se sospetti un polipo nel naso, dovresti vedere un medico nel prossimo futuro. Quanto prima saranno rimossi, minori saranno i problemi che il paziente avrà.

I pericoli di questa patologia:

  1. Perdita dell'olfatto;
  2. Rinite cronica, compresi allergici;
  3. Asma.

Quanto prima il bambino ottiene un buon dottore, maggiori saranno le possibilità che tu possa fare senza un intervento chirurgico.

Polipi nel naso (vista nell'endoscopio)

Malattie infiammatorie dell'orofaringe

Angina, laringite, faringite molto spesso causano gonfiore della mucosa nasale senza la comparsa di un raffreddore. Tuttavia, nel caso di queste malattie, i genitori sono gli ultimi a prestare attenzione alla congestione nasale (che, in linea di principio, è corretta). L'edema della mucosa in questa situazione si sviluppa a causa del flusso di sangue nell'area orofaringea e non è una patologia, sebbene complichi le condizioni del bambino.

Sospettato di queste malattie può essere dovuto alla differenza di dolore alla gola, febbre.

La congestione passerà quando una malattia infiammatoria è guarita.

Con una simile infiammazione delle tonsille, il paziente è anche probabile che sviluppi un naso che cola.

Cosa dovrebbero fare i genitori?

Trattare la malattia che ha causato la congestione nasale, se necessario - con un medico. In questo caso, viene spesso mostrato l'uso di gocce di vasocostrittore nel naso, perché il bambino è difficile da respirare anche con la bocca.

Applicare le gocce di vasocostrittore non può essere più lungo di 5 giorni consecutivi. A causa della violazione di questa regola, la rinite medica può svilupparsi.

Rinite posteriore

La rinite posteriore è un'infiammazione delle zone profonde della mucosa nasale, in cui si sviluppa un tipico naso che cola, ma il moccio scorre lungo la gola. Esternamente, sembra un naso chiuso senza moccio, ma con alcuni sintomi aggiuntivi.

Quali sono i segni che puoi determinare la patologia:

  1. Tosse: quegli stessi mocciosi nella gola provocano riflessi per la loro rimozione;
  2. Se la rinite è causata da un'infezione - febbre alta e disagio del bambino;
  3. Se c'è un corpo estraneo nel naso - la presenza di pus nel muco della tosse.

L'RNA è un virus del morbillo che causa una grave malattia infettiva. È accompagnato da alta temperatura corporea, rinite e altri sintomi.

  1. Se la rinite è causata da un'infezione, è probabile che l'infiammazione del moccio infetto in gola si sviluppi nella faringe e nella laringe e possa diffondersi ai bronchi con lo sviluppo della bronchite;
  2. In presenza di un corpo estraneo nel naso - le conseguenze che abbiamo già considerato per questa situazione.

I genitori è importante mostrare tempestivamente il bambino al medico. Senza una determinazione affidabile della causa della rinite, il suo trattamento efficace è impossibile - qui possono essere necessari sia gli antibiotici che la chirurgia. O forse non è necessario nulla e la malattia passerà in pochi giorni.

Esame del naso di un bambino con un dispositivo speciale.

Rinite medica

Con questa patologia, un naso chiuso in assenza di naso che cola è il sintomo più caratteristico. Come nel caso dell'asciugatura del muco nel naso, la cura della rinite è il risultato di una violazione delle regole del trattamento da parte dei genitori, in particolare l'uso di farmaci vasocostrittori. Questa è una situazione indicativa in cui i genitori vogliono aiutare il bambino, ma lo rendono solo peggiore.

La causa della rinite medica è l'atrofia della mucosa nasale con esposizione costante agli agenti vasocostrittori. Con lo sviluppo della tossicodipendenza, l'instillazione di tali gocce prima cessa di produrre un effetto, e quindi di per sé porta a difficoltà nella respirazione nasale. In questo caso, l'effetto essiccante dei decondensanti viene preservato e il moccio non scorre.

L'unico segno significativo di rinite medica è l'instillazione costante delle gocce di vasocostrittore di un bambino.

Nazol Baby - vasocostrittore nasale gocce per i bambini. Tali farmaci non curano la malattia, ma solo temporaneamente alleviano il gonfiore della mucosa. Con l'uso prolungato, causano anche complicazioni.

I pericoli della medicazione della rinite:

  1. Transizione alla rinite atrofica cronica;
  2. Cambiamenti irreversibili nella mucosa nasale;
  3. Perdita persistente di odore

Quando un bambino sviluppa una rinite medica, i genitori devono smettere di gocciolare gocce di vasocostrittore al bambino. Peggio ancora non sarà lo stesso - il muco è già gonfio, il naso è bloccato a causa delle gocce. Ma entro pochi giorni (fino a una settimana) il lavoro delle membrane mucose verrà ripristinato. I decondensanti possono essere cancellati gradualmente, riducendo il numero e la frequenza di utilizzo, ma tale trattamento sarà piuttosto lungo, anche se meno difficile.

"Irina, se tuo figlio non è stato curato per una settimana da un raffreddore o da un vasocostrittore o da droghe di interferone, perché stai gocciolando? Tu scrivi che Tizin stava gocciolando settimana, settimana Nazol, e ora versa Sanorin un'altra settimana. Sembra che tu stesso abbia portato il bambino in uno stato tale da sviluppare una rinite medica. Inoltre, tu stesso scrivi che il suo stato di salute è abbastanza normale. La cosa migliore che puoi fare adesso è smettere di far cadere le gocce e mostrare il bambino al dottore. In ogni caso, continuare l'autotrattamento nella tua situazione è un crimine... "

Dalla corrispondenza sul forum

Un naso che cola prolungato in un bambino e (o) difficoltà nella respirazione nasale è un motivo per consultare un medico. L'automedicazione prolungata può causare seri problemi di salute in futuro.

Effetti collaterali delle droghe

Non confondere questa causa con la rinite medica. In questo caso, la mucosa del naso si infiamma solo, ma le sue funzioni non sono compromesse. Se il medico prescrive il problema che ha causato il problema, di solito ti avvisa di una possibile congestione nasale.

Fondamentalmente, il naso depone dopo l'uso di farmaci intranasali - farmaci con antisettici, immunomodulatori, estratti vegetali, ecc. È degno di nota che anche alcuni farmaci progettati per combattere l'infiammazione della mucosa, provochino questo problema. Ma in generale, l'edema della mucosa può verificarsi in risposta all'uso di farmaci di quasi tutti i gruppi: ormonali, antibiotici, sedativi e così via.

Otrivin - spray con eucalipto e mentolo. A volte le droghe destinate a combattere il comune raffreddore oi suoi sintomi provocano la congestione nasale.

L'unico segno significativo di tale congestione nasale è il farmaco.

Le conseguenze gravi con farmaci a breve termine sono estremamente improbabili. Se i farmaci vengono utilizzati per un lungo periodo, le conseguenze dipenderanno dall'azione del farmaco stesso.

Se sospetti un effetto collaterale del farmaco, i genitori dovrebbero smettere di darlo al bambino. Se il medico ha prescritto i fondi, quindi consultarsi con lui. Con un breve ciclo di trattamento, è possibile eliminare la congestione con l'aiuto di agenti vasocostrittori. Se necessario, l'uso a lungo termine di farmaci, il medico può sostituirli con analoghi.

Se il bambino non ha il raffreddore, ma il naso è a lungo termine, è quasi sempre necessario consultare un medico. Anche se i genitori conoscono il motivo dell'edema mucoso, il medico prescriverà il trattamento più sicuro ed efficace. Se il trattamento non è necessario, un buon medico lo salverà da lui.

Potrebbe Piacerti Anche