Sinusite negli adulti - sintomi e trattamento

La sinusite è un'infiammazione che colpisce uno o più seni paranasali. Può svilupparsi come una malattia indipendente e come complicazione sullo sfondo di varie malattie infettive. La sinusite acuta si riferisce a una delle patologie più comuni che il medico ORL incontra nel suo lavoro.

La sinusite è divisa in cronica e acuta, tale divisione è causata da una diversa durata degli attacchi al corpo. Sinusite acuta - il trattamento richiede fino a 2 mesi e poi si ritira, ma cronicamente - può guarire a lungo, ma con il minimo raffreddore, tornare di nuovo. La forma cronica è un problema di persone con immunità indebolita, immunodeficienza, e quindi la questione su come curare la sinusite è molto, molto seria.

In questo articolo guardiamo le manifestazioni di sinusite negli adulti, in particolare i primi sintomi e metodi efficaci di trattamento a casa.

Cos'è?

Perché si verifica sinusite, e che cos'è? La sinusite è un'infiammazione della mucosa che si localizza contemporaneamente in uno o più seni paranasali. Uno dei motivi principali che causa lo sviluppo di sinusite è la rinite mal curata o trascurata. Inoltre, l'innesco per lo sviluppo di sinusite può essere infezioni virali respiratorie acute (ARVI). La malattia, che si sviluppa sullo sfondo delle infezioni respiratorie del tratto respiratorio superiore, è solitamente chiamata forme acquisite in comunità.

A seconda della sua posizione, la sinusite può essere di diversi tipi:

  • sinusite - infiammazione del seno mascellare del naso, che è una complicazione dell'influenza, raffreddore acuto, scarlattina, morbillo e molte altre malattie infettive.
  • sinusite frontale - infiammazione del seno frontale accessorio, che è molto più grave di altri tipi di sinusite.
  • etmoidite - manifestata sotto forma di infiammazione delle cellule del labirinto etmoidale ed è il tipo più comune di sinusite.
  • sfenoidite - infiammazione del seno sfenoidale, che è piuttosto raro.

Il primo segno di sinusite acuta è una rinite prolungata. Si dovrebbe prestare attenzione alla scarica dal naso. Se diventano giallastro-verdastri, questo suggerisce la natura batterica dell'infiammazione. In una situazione del genere, i batteri possono in qualsiasi momento entrare nei seni mascellari e inizia la sinusite.

Inoltre, la sinusite è unilaterale o bilaterale, con la sconfitta di tutti i seni paranasali su uno o entrambi i lati. La sinusite acuta si verifica spesso durante la rinite acuta, l'influenza, il morbillo, la scarlattina e altre malattie infettive, nonché a causa di una malattia delle radici dei quattro denti superiori posteriori.

Sintomi di sinusite

I sintomi della sinusite negli adulti dipendono da quale tipo di seno è infiammato. In generale, il quadro clinico di tutte le sinusiti consiste di diversi sintomi permanenti e variabili:

  • difficoltà nella respirazione nasale, voci nasali;
  • abbondante secrezione nasale (mucosa o purulenta);
  • disagio al naso, regione paranasale o sopra l'occhio;
  • febbre di basso grado o febbrile;
  • ridotto senso dell'olfatto;
  • mal di testa.

A seconda del tipo di sinusite, i sintomi negli adulti saranno diversi:

  1. Sinusite. La malattia inizia in modo acuto. La temperatura corporea del paziente sale a 38-39 ° C, i segni di intossicazione generale sono espressi, i brividi sono possibili. In alcuni casi, la temperatura corporea del paziente può essere normale o subfebrillare. Un paziente con sinusite è preoccupato per il dolore nell'area del seno mascellare affetto, l'osso zigomatico, la fronte e la radice del naso. Il dolore aumenta con la palpazione. È possibile l'irradiazione verso il tempio o la metà corrispondente della faccia. Alcuni pazienti hanno mal di testa diffuso di varia intensità. La respirazione nasale sul lato colpito è compromessa. Con il seno bilaterale, la congestione nasale costringe il paziente a respirare attraverso la bocca. A volte a causa di un blocco del canale lacrimale, si sviluppa la lacrimazione. Scarico dal naso all'inizio di sieroso, liquido, quindi diventare viscoso, torbido, verdastro.
  2. Anteriore. Nella sinusite frontale acuta, il paziente è preoccupato per i dolori acuti alla fronte, aggravati dalla pressione o toccando sulla fronte, mal di testa di una posizione diversa, difficoltà nella respirazione nasale, pesante scarico dalla corrispondente metà del naso (inizialmente sieroso, poi sieroso-purulento), dolore agli occhi, lacrimazione, fotofobia. La temperatura corporea sale fino al livello della fibrilla (fino a 39 ° C), ma può essere subfebrile. Il quadro clinico della frontite cronica è meno pronunciato di quello acuto. La cefalea di solito è dolorante o pressante, spesso localizzata nell'area del seno frontale interessato. La secrezione nasale è particolarmente abbondante al mattino, purulenta, spesso con un odore sgradevole.
  3. Ethmoiditis. Di norma, il processo infiammatorio nelle sezioni anteriori del labirinto etmoide si sviluppa contemporaneamente a sinusite o sinusite frontale. L'infiammazione delle parti posteriori del labirinto etmoide è spesso accompagnata da sfenidite. Un paziente con etmoidite si lamenta di mal di testa, premendo dolore al naso e alla radice del naso. Nei bambini, il dolore è spesso accompagnato da iperemia congiuntivale, edema delle divisioni interne delle palpebre inferiori e superiori. Alcuni pazienti avvertono dolore di natura neurologica. La temperatura corporea generalmente aumenta. Lo scarico sieroso nei primi giorni della malattia, poi diventa purulento. L'odore acutamente ridotto, la respirazione nasale è difficile. Nel corso turbolento della sinusite, l'infiammazione può diffondersi nell'orbita, causando la sporgenza del bulbo oculare e il marcato gonfiore delle palpebre.
  4. Sphenoiditis. I sintomi principali della sfenoidite cronica - dolore nella regione parietale (e talvolta in occipitale), la sensazione di odore sgradevole. Un importante segno clinico di sfenoidite cronica è il gonfiore dello scarico lungo la parete anteriore del seno sfenoidale lungo l'arco del rinofaringe e della parete posteriore faringea. Il processo può diffondersi nella cavità cranica, altri seni paranasali, nell'orbita. La sfenoidite può dare una complicazione agli organi della vista (neurite retrobulbare).

Con la sinusite acuta negli adulti, la temperatura aumenta, la testa inizia a dolere, diventa difficile respirare, poiché il naso è ostruito dal muco (di tanto in tanto la congestione cambia da una narice a un'altra), secrezione nasale con sangue purulento, a volte. Nel luogo in cui si trova il seno infiammato, si può avvertire dolore e può manifestarsi gonfiore dei tessuti molli del viso. Di notte, ci sono attacchi di tosse secca. L'olfatto con sinusite è ridotto o assente del tutto.

I sintomi della sinusite nella fase cronica possono includere tutti i segni della malattia o solo alcuni di essi. I segni di malattia non scompaiono anche dopo due settimane. Qual è la sinusite con infiammazione cronica è meglio conosciuto per i pazienti con asma, allergie stagionali o alimentari. Il trattamento in questo caso deve essere accompagnato dall'eccezione di allergeni e prodotti che causano la manifestazione della rinite.

diagnostica

La diagnosi di sinusite è fatta sulla base dei reclami del paziente, dei sintomi clinici, degli studi di laboratorio e strumentali. Per confermare la diagnosi finale, vengono utilizzati un esame emocromocitometrico completo (che mostra la presenza di un processo infiammatorio nel corpo), la radiografia o la tomografia computerizzata.

Come trattare la sinusite?

Quando si presentano i sintomi della sinusite, il trattamento negli adulti consiste nell'uso di preparati speciali, che sopprimono efficacemente l'agente causale della malattia ed eliminano i sintomi spiacevoli.

  1. Ridurre i farmaci antipiretici prescritti per la temperatura: paracetamolo, nurofen.
  2. In presenza di allergie, vengono prescritti farmaci antistaminici: tavegil, claritina.
  3. Per eliminare l'edema delle mucose del naso, prescrivere farmaci vasocostrittori o aerosol.
  4. Se si sospetta la sinusite, vengono prescritti antibiotici.
  5. Quando viene prescritta la rinite nei bambini vengono prescritti spray nasali: triamcinolone, mometasone furoato, fluticasone, beclometasone.

Gli obiettivi principali del trattamento della sinusite:

  1. Eradicazione (distruzione completa) dell'agente patogeno nel caso in cui l'infiammazione sia causata da un agente infettivo;
  2. Eliminazione di altri fattori provocatori, come la deformazione delle strutture del naso;
  3. Sollievo dei sintomi della sinusite;
  4. Ripristino del normale drenaggio dei seni;
  5. Prevenzione delle complicanze;
  6. Prevenire la sinusite acuta dall'essere cronici.

In caso di sinusite cronica, vengono anche utilizzati trattamenti di fisioterapia (terapia magnetica, riscaldamento) e sanatorio. Il trattamento chirurgico è una puntura (puntura) del seno, in presenza di pus in esso. Anche in caso di antritis cronico, la chirurgia plastica del seno mascellare viene eseguita per migliorare il deflusso (drenaggio) del suo contenuto.

Antibiotici per sinusite negli adulti

A casa, trattamento efficace con antibiotici per sinusite acuta e cronica negli adulti. La decisione sulla nomina di farmaci antibatterici richiede solo un medico. Il corso del trattamento è di solito 10-14 giorni.

Gli antibiotici per la sinusite sono indicati nei casi in cui è stata dimostrata la natura batterica della malattia. Il medico può sospettare sinusite purulenta, se la secrezione dai passaggi nasali è purulenta, mal di testa e dolore nella proiezione dei seni non diminuisce dopo una settimana sullo sfondo della terapia. La terapia antibiotica può essere iniziata prima nel corso grave della malattia, indipendentemente dalla sua durata.

Nel caso di sinusite lieve, la priorità è data agli antibiotici macrolidi e cefalosporine. Nei casi gravi della malattia sono prescritte penicilline di seconda e terza generazione o cefalosporine, nel caso di sinusite cronica è preferibile l'uso di penicilline protette.

Per il trattamento della sinusite acuta e cronica negli ultimi anni, si consiglia spesso un corso di tre giorni di azitromicina, che è particolarmente efficace per la sinusite micoplasmatica. Questo tipo di malattia del seno è spesso osservato nei bambini e non è suscettibile di trattamento con altri antibiotici.

Nella sinusite acuta, in alcuni casi, vengono utilizzati antibiotici locali efficaci (bioparox).

fisioterapia

Le procedure fisioterapeutiche includono:

  1. Lavaggio del seno con il metodo del cuculo;
  2. Puntura e ulteriore drenaggio delle cavità con agenti antisettici;
  3. elettroforesi;
  4. Fonoforesi con unguenti con effetti antisettici;
  5. Inalazione con soluzioni antibiotiche, decotti alle erbe;
  6. Seni UHF;
  7. Trattamento laser con metodo endonasale;
  8. L'uso dei raggi quantici.

Puntura sinusale

Negli ultimi stadi della sinusite, il risciacquo nasale classico a casa o le condizioni ospedaliere (il cosiddetto "cuculo") non aiutano a rimuovere il pus stagnante dalle cavità dei seni: in questo caso, prescrive una procedura molto spiacevole, dolorosa ma efficace chiamata foratura e puntura.

Qui, il medico colpisce il naso con il tessuto morbido della cartilagine con una speciale spatola chirurgica? Quindi inserisce un catetere, collega una siringa con una soluzione disinfettante al sistema e inietta il fluido sotto pressione, quindi, attraverso il naso, lava via tutto il pus accumulato nella cavità. Se necessario, lasciare il catetere nella cavità e ripetere la procedura di lavaggio più volte.

prevenzione

La prima cosa che dovresti prestare attenzione alla prevenzione della sinusite - il trattamento tempestivo di raffreddori, il raffreddore e l'influenza. Spesso queste malattie diventano fattori scatenanti per la sinusite. Trattare un naso che cola o un bisogno di tosse a casa. Dopo aver consultato il medico sulla scelta dei mezzi efficaci.

Inoltre, segui queste linee guida:

  1. È obbligatorio sottoporsi a visita dentale preventiva: le infezioni da pulpite, stomatite, ecc., Possono superare molto rapidamente la barriera ossea e causare infiammazione dei seni paranasali;
  2. Non automedicare: per raffreddore, febbre e malessere generale, che non scompaiono entro 2-3 giorni, consultare un medico;
  3. Le procedure sistematiche di tempra aumentano significativamente l'immunità, il che riduce l'incidenza delle malattie virali e, di conseguenza, elimina il rischio di sinusite.

Se sospetti che questa malattia non dovrebbe tentare il destino e auto-medicare a casa. Dovrebbe immediatamente cercare assistenza qualificata. Un recupero efficace e rapido è possibile con un trattamento adeguato.

Sinusite negli adulti: sintomi e regime di trattamento a casa

La sinusite è un'infiammazione dei seni paranasali nella cavità nasale, il cui verificarsi è dovuto alla penetrazione di virus e batteri nel corpo. Oltre a una lesione infettiva, la causa può essere la formazione di funghi o irritazione con allergeni. È noto che questo tipo di infiammazione si sviluppa più spesso di altre malattie otorinolaringoiatriche, pertanto ha un regime terapeutico ben consolidato.

Esistono due tipi di infiammazione: sinusite acuta e cronica. Per la durata dello sviluppo della malattia, la sinusite acuta dura fino a due mesi e la cronica può svilupparsi a lungo, fino a ricadute acute più di tre volte l'anno. Secondo le statistiche, circa il 10% della popolazione mondiale soffre di sinusite ogni anno a causa di un raffreddore e ipotermia durante il periodo autunno-inverno. L'incidenza è dello 0,2% negli adulti. Nei bambini, la probabilità di patologia è dello 0,5%.

Cos'è?

Sinusite - infiammazione della mucosa di uno o più seni paranasali. Può presentarsi come complicanza in caso di raffreddore acuto, influenza, altre malattie infettive e anche dopo lesioni della zona facciale. La sinusite può essere causata sia da virus che da batteri. I sintomi principali sono pesantezza nella regione paranasale o frontale, dolore con movimenti improvvisi della testa, secrezioni nasali spesse, febbre.

cause di

Spesso, la sinusite si verifica a causa di complicazioni di malattie infettive e infiammatorie della cavità nasale (influenza, infezioni respiratorie acute, rinorrea, ARVI).

È causata da batteri patogeni (Staphylococcus aureus, streptococco pneumococcico, bacillo dell'emofilo), un'infezione virale. Il fungo provoca anche la malattia, specialmente dopo l'uso scorretto della terapia antibiotica. Lesioni a parti del viso causano anche sinusite.

Inoltre, i seguenti fattori portano allo sviluppo di una condizione patologica:

  1. Polipi, adenoidi;
  2. Reazioni allergiche;
  3. Aria inquinata o fredda;
  4. Sistema immunitario indebolito;
  5. il fumo;
  6. Uso di determinati farmaci;
  7. Carenza nel corpo di minerali e vitamine;
  8. Deformazione congenita o acquisita dei labirinti e dei seni;
  9. Ipotermia.

Il gruppo di rischio è costituito da persone con diabete, fibrosi cistica, ipotiroidismo e malattie del sistema dentale.

classificazione

La divisione della sinusite in tipi (classificazione) è necessaria per effettuare una diagnosi corretta e un'adeguata terapia di follow-up. La classificazione di questa patologia si basa su diversi criteri:

  • dalla natura del flusso;
  • sulla localizzazione anatomica dell'infiammazione;
  • nella forma del processo patologico.

Dalla natura del corso ci sono 2 tipi di patologia:

  • sinusite acuta - la malattia dura non più di 1 mese.
  • sinusite cronica - richiede molto tempo, a volte il processo patologico dura per anni, con miglioramento periodico (remissione) e deterioramento (recidiva) della condizione.

Secondo la forma del processo patologico, ci sono 2 tipi principali di sinusite:

  • proliferativa - una variante del decorso della sinusite, in cui aumenta il numero delle cellule della mucosa del seno (polipi, processo iperplastico).
  • essudativo - infiammazione accompagnata da secrezione di fluido (essudato o pus).

A seconda della localizzazione anatomica dell'infiammazione, in base alla posizione del seno, ci sono:

  • etmoidite - localizzazione dell'infiammazione nei seni dell'osso etmoide;
  • malattia frontale - un processo infettivo si sviluppa nel seno frontale;
  • sinusite - il seno mascellare è interessato;
  • sfenoidite - il corso predominante di patologia nel seno dell'osso sfenoidale.

Il processo può essere a senso unico o bidirezionale. Con l'infiammazione di tutti i seni paranasali da una parte, l'emisinusite ha luogo, nel caso della sconfitta di tutti i seni - la pansinusite.

Meccanismo di sviluppo

L'infiammazione della mucosa dei seni causata da infezione o altri fattori eziologici è accompagnata da edema. Le ghiandole iniziano a produrre attivamente una grande quantità di muco, che, accumulandosi nei seni a causa di un restringimento della fistola delle cavità paranasali, è condensato. I seni cessano di essere completamente purificati. A causa della stagnazione del segreto, della ridotta ventilazione naturale e della carenza di ossigeno nei tessuti dei seni, vengono create condizioni favorevoli per l'attività vitale della flora condizionatamente patogena, che causa un processo di infezione cronica.

All'inizio della malattia, la secrezione nasale è di natura sierosa, mentre l'infiammazione si sviluppa, si trasforma in mucoso-sieroso. L'essudato purulento, che comprende un gran numero di detriti e leucociti, viene osservato quando viene aggiunta un'infezione batterica. In questo caso, un forte gonfiore è accompagnato da una violazione della permeabilità delle pareti dei capillari.

Sinusite acuta può durare fino a 2 mesi. e più a lungo, che termina con il recupero o la transizione verso la forma cronica, in cui c'è un cambiamento persistente nelle membrane della mucosa dei seni. Ciò aumenta la tendenza del paziente a frequenti infezioni del seno.

Segni comuni di sinusite

Tra i principali segni di sinusite, che di solito sono sufficienti per determinare con precisione questo tipo di malattia, allocare mal di testa e significativa congestione nasale.

I principali segni di sinusite sono:

  • tosse secca e frequente e starnuti;
  • aumento della temperatura corporea (febbre);
  • aumento della pressione in faccia;
  • scarico mucoso dal naso;
  • mancanza di odore;
  • disagio e congestione nelle orecchie;
  • reazione dolorosa quando si gira il collo;
  • mancanza di appetito;
  • odori innaturali dalla bocca;
  • grave stanchezza e stanchezza;
  • forte dolore ai denti;
  • sensazione di maggiore massa estranea nel naso e sopra gli occhi;
  • voci nasali.

Altri sintomi di sinusite cronica includono:

  • leggera congestione nasale persistente;
  • difficoltà nella respirazione nasale;
  • scarico insignificante, che può essere rilasciato per lungo tempo, essiccato sotto forma di croste;
  • perdita di muco, con conseguente sfregamento della pelle sotto il naso e formazione di fessure;
  • gola secca;
  • mal di testa;
  • spostamento staccabile nella parte posteriore della gola e drenante lungo di esso;
  • odore sgradevole dalla bocca.

Altri sintomi, come la febbre, sono estremamente rari e possono essere causati solo da forme estremamente acute e avanzate di sinusite, determinate esclusivamente da specialisti che possono raccomandare ricoveri e studi ambulatoriali.

I sintomi della sinusite negli adulti

A seconda di quale seno sia stato sottoposto ad infiammazione, i sintomi della sinusite varieranno. Consideriamo più in dettaglio.

  1. Mal di testa e dolori di natura neurologica non sono esclusi.
  2. Aumenta la temperatura corporea
  3. Una persona avverte dolore al naso e alla radice del naso.
  4. Durante l'infanzia possono verificarsi arrossamenti congiuntivali, gonfiore delle palpebre superiore e inferiore.
  5. La funzione olfattiva è compromessa, la respirazione nasale è difficile.
  6. Se l'etmoidite è acuta, è possibile il coinvolgimento del bulbo oculare con la sua protrusione, oltre al grave gonfiore delle palpebre.

Con la sinusite delle sezioni frontali del labirinto etmoide, è probabile lo sviluppo parallelo della sinusite e della frontite mascellare. Quando l'infiammazione della parte posteriore del labirinto etmoide è possibile lo sviluppo di sfenoidite.

  1. Insorgenza acuta con febbre fino a 38 gradi e oltre.
  2. Sintomi di intossicazione
  3. Brividi.
  4. Forse l'aspetto di lacrimazione.
  5. Lo scarico dai passaggi nasali è prima sieroso e fluido, e mentre la malattia progredisce diventa verde e torbida.
  6. Dolore al seno mascellare, nella zona frontale, vicino alla radice del naso e lungo l'osso zigomatico.
  7. Dolore aumentato quando premuto, il suo impatto nel whisky.
  8. Mal di testa di diversa gravità.
  9. Il deterioramento della respirazione nasale sul lato che è stato coinvolto nel processo patologico. Respirare è attraverso la bocca.

Se la malattia acquisisce un decorso cronico, allora nel periodo di remissione, si ricorda di rari mal di testa, che si esprimono nella sensazione di pressione dietro gli occhi. Forse l'aggiunta di tosse durante la notte, congiuntivite, cheratite. Lo scarico dal naso è insignificante, il loro volume aumenta durante l'esacerbazione della malattia.

  1. Il dolore è localizzato nell'area dell'orbita, nella zona parietale e nella parte occipitale.
  2. Spesso i sintomi dello sfenoidite sono sfocati e la malattia è latente.
  3. Il seno etmoidale è spesso coinvolto nel processo infiammatorio, pertanto, lo sfenoidite isolato viene raramente diagnosticato.
  4. Il paziente può lamentare dolore nelle profondità della testa.
  5. Il decorso cronico della malattia può causare danni alla vista, poiché i nervi ottici sono coinvolti nel processo patologico.
  1. La respirazione nasale è estremamente difficile.
  2. La temperatura corporea è aumentata a livelli elevati.
  3. Forse lo sviluppo della fotofobia con dolore nelle prese.
  4. Dopo che il seno infiammato è vuoto, l'intensità delle sensazioni dolorose diminuisce.
  5. Dal seno nasale infiammato è la separazione dei contenuti sierosi.
  6. I dolori sono molto intensi, il luogo della loro localizzazione è la fronte. Il dolore aumentato si verifica al mattino.
  7. Se la malattia frontale si sviluppa sullo sfondo dell'influenza, il paziente può avere cambiamenti nella pelle della fronte con gonfiore delle aree sopra le sopracciglia e gonfiore della palpebra superiore.

I pazienti con decorso frontale sono più duri rispetto al resto della sinusite. Durante la cronologia del processo, sono possibili proliferazione di polipi nella cavità nasale, necrosi del tessuto osseo e formazione di fistole.

diagnostica

È possibile diagnosticare la sinusite usando i reclami dei pazienti, la presentazione clinica, la rinoscopia e ulteriori ricerche. I pazienti quasi sempre possono chiaramente indicare il luogo del dolore, che indica la localizzazione dell'infiammazione. Quando si conferma la secrezione purulenta e la temperatura del subfebbrile, è possibile eseguire un'ulteriore imaging a risonanza magnetica o computazionale per valutare la scala del processo infiammatorio.

complicazioni

La sinusite è una malattia molto insidiosa che minaccia il paziente con complicanze. Si noti che non solo i seni sono coinvolti nel processo patologico, ma anche le ossa circostanti del cranio. L'infiammazione dell'osso proiettile minaccia l'osteomielite. La complicazione più comune della sinusite è la meningite. Molto spesso, la meningite è il risultato di un'infiammazione del seno sfenoidale e del labirinto etmoide. Il fronte può causare un ascesso epidurale o anche un ascesso del cervello.

Se non trattate la sinusite e impedite il passaggio della malattia allo stadio cronico, ulteriori cambiamenti possono provocare un esito letale.

Trattamento della sinusite per adulti

Negli adulti, il trattamento della sinusite dovrebbe essere sempre completo e focalizzato sui principali sintomi di questa malattia. Nel corso del trattamento, vengono utilizzati diversi metodi - medico, fisioterapico, è possibile integrare questo set con l'uso di alcuni metodi della medicina tradizionale a casa. In caso di inefficacia della terapia, è possibile utilizzare il trattamento chirurgico.

Trattamento farmacologico

Il trattamento con i farmaci è prescritto dopo l'eliminazione dei fattori che hanno provocato la comparsa della malattia. I farmaci possono essere prescritti solo dal medico curante, tenendo conto della forma della malattia e delle condizioni del paziente.

L'elenco dei farmaci che possono essere prescritti dal medico per la sinusite:

  1. Per prima cosa è necessario acquistare gocce di vasocostrittore nasale. Questi farmaci possono essere utilizzati solo in caso di sinusite acuta. Di solito, i medici prescrivono "Protargol", "Ingaron", "Derinat", "Grippferon", "Pinosol", "Euphorbium".
  2. Prima di utilizzare le gocce, è necessario risciacquare il naso, che garantirà i risultati corretti dalle gocce e anche contribuire alla normalizzazione della respirazione. È meglio usare farmaci comprovati "Dioxidin", "Miramistan", "Furacilin", "Chlorophyllipt".
  3. In caso di alte temperature, assumere farmaci antipiretici come "Paracetamolo", "Aspirina", "Ibuprofen", "Bonifen".
  4. Al paziente vengono prescritti farmaci antistaminici "Loratadina", "Cetirizina", "Zyrtec", "Cetrin" e altri.
  5. Inoltre, il paziente ha bisogno di agenti mucolitici per il rapido deflusso di espettorato e muco - "Libeksin", "Mukodin", "Flyuditek".
  6. Non fare a meno di farmaci anti-infiammatori - "Amoksilav", "Unazin", "Ampisid".
  7. In combinazione con il trattamento elencato, il paziente ha bisogno di farmaci antibatterici sotto forma di gocce - "Isofra", "Sofradex", "Polydex" e altri, nonché farmaci sotto forma di compresse "Ciprofloxacina", "Levofloxacina", "Ofloxacina".

Il ricevimento delle medicine elencate è inammissibile senza consultazione preliminare con il medico generico essente presente. Prima dell'uso, leggere le istruzioni per l'uso e assicurarsi che non vi siano controindicazioni, così come l'ipersensibilità ai principi attivi del farmaco.

Antibiotici per sinusite

Gli antibiotici sono usati per trattare la sinusite batterica e virale, ma non infettiva. Sfortunatamente, a causa dell'uso eccessivo e improprio degli antibiotici, molti tipi di batteri non rispondono al trattamento antibiotico, diventando "resistenti" a questi farmaci. A causa del problema della resistenza batterica, i medici devono passare ad altri antibiotici o prescrivere forti antibiotici per trattare le infezioni batteriche.

L'amoxicillina, un tipo di penicillina, è il principale antibiotico usato per trattare la sinusite, ma sta diventando sempre meno efficace. Augmentin ha sostituito amoxicillina come un antibiotico raccomandato per il trattamento della sinusite batterica acuta nei bambini e negli adulti. Questo tipo di penicillina funziona contro una vasta gamma di batteri.

Trattamento di rimedi popolari

La saggezza popolare e la medicina antica hanno conservato dozzine di ricette che aiutano a far fronte alla sinusite. Di seguito, saranno indicati quelli più efficaci.

  1. Kombucha. Con la sinusite, la medicina tradizionale raccomanda l'uso della tintura di Kombucha come lavaggio nasale.
  2. Inalazione di vapore con aggiunta di oli essenziali o estratti di pino, eucalipto, tea tree, menta (bastano poche gocce) - questi fondi puliscono e disinfettano le cavità nei seni paranasali, e rimuovono anche l'edema mucoso.
  3. Fitoterapia classica. Prendi due cucchiai della serie, 1 cucchiaio. una cucchiaiata di coni di luppolo e tre cucchiaini di origano. Far bollire il brodo per 10 minuti, aggiungere un cucchiaino di assenzio secco, mescolare, scolare, raffreddare e bere a stomaco vuoto due volte al giorno, 100 mg. Fondi per due settimane.
  4. Lozioni da una miscela di propoli e succo di baffi dorati. Per farli, prendi alcune sfere di propoli, immergile in una miscela di acqua e succo di baffi d'oro (da 50 a 50), riscalda leggermente a fuoco basso, metti 2-3 fettine di garza, piegate in più strati e applica l'agente alla zona dei seni colpiti. Conserva lozioni per 30-40 minuti, esegui le azioni sopra indicate non più di una volta al giorno, circa 10-12 giorni.

È anche necessario osservare rigorosamente il regime. Il fumo durante il periodo di trattamento è completamente escluso. I pasti dovrebbero essere regolari e la dieta equilibrata. Si raccomanda di astenersi dal caffè per evitare la disidratazione (disidratazione) del corpo. Va anche ricordato che le bevande alcoliche e gli antibiotici sono incompatibili.

Fisioterapia e massaggio

In caso di sinusite, si raccomanda di applicare non solo la terapia farmacologica, ma i metodi di influenza locali - fisioterapia e massaggio. La fisioterapia è mirata a diverse manifestazioni della malattia, condizionalmente tutte le procedure possono essere suddivise in diversi gruppi:

  • procedure immunocorrettive (CFS - esposizione);
  • procedure anti-infiammatorie (UHF, ultrasuoni);
  • procedure battericide (elettroforesi, darsonvalizzazione);
  • procedure sedative (elettroforesi, galvanizzazione).

I fondi necessari dovrebbero prendere il medico curante. Inoltre, puoi fare un massaggio, particolarmente efficace per l'antrite. È disponibile per tutti, la procedura può essere eseguita a casa.

Lavaggio nasale

Il lavaggio del seno può essere utile per rimuovere il muco nasale e alleviare i sintomi della sinusite. Il risciacquo del naso libera anche i passaggi nasali da sporco, polvere, secrezioni, microbi, allergeni che si accumulano lì e può essere usato come misura preventiva.

La soluzione di lavaggio è facile da preparare a casa, ad esempio, mescolando 1 cucchiaino di sale o sale con 2 tazze di acqua calda. Alcune persone aggiungono un pizzico di bicarbonato di sodio. È inoltre possibile utilizzare una soluzione debole di permanganato di potassio, clorexidina o furatsilina.

Lavare il naso più volte al giorno.

Trattamento chirurgico

Il trattamento della sinusite acuta in forma grave comporta la puntura del naso, grazie al quale è possibile rimuovere rapidamente il contenuto purulento dai seni paranasali. L'essenza di questa procedura è la seguente:

Il medico fa un foro con un ago chirurgico speciale nei tessuti morbidi cartilaginei del naso, se stiamo parlando di seno - una tale operazione è chiamata foratura. Quando la parte anteriore della puntura fa sotto il sopracciglio - questa procedura è chiamata trepanopuntura. Il contenuto purulento viene rimosso attraverso l'apertura, il seno viene lavato con una soluzione antisettica e, se necessario, viene lasciato un piccolo catetere per ripetere il lavaggio 3-4 volte di più.

Il trattamento chirurgico della sinusite è il modo più rapido per sbarazzarsi della malattia. Ma dopo l'operazione, gli agenti antibatterici devono essere prescritti per fissare il risultato.

prevenzione

La prevenzione della sinusite e di altre sinusiti è la stessa di altre malattie del tratto respiratorio superiore. Evitare l'ipotermia, eseguire procedure generali di rafforzamento (sport, indurimento). È necessario combattere la malattia che è già iniziata, mettere in ordine l'immunità. Con il raffreddore, è necessario combattere con lui e assumere farmaci che riducono il gonfiore della mucosa nasale. La prevenzione più affidabile, ovviamente, è la supervisione medica.

Sinusite: acuta e cronica

La sinusite è un nome comune per un gruppo di infiammazioni nei seni paranasali che si presentano sia indipendentemente che sullo sfondo di una varietà di malattie infettive, in particolare, morbillo, influenza, ARVI, scarlattina, ecc.

Differenza di sinusite da antritis

La sinusite è un caso particolare di sinusite. Infatti, ogni persona ha un numero di seni paranasali - queste sono le cavità mascellari, frontali, a forma di cuneo e etmoidi. Sono coperti all'interno con strutture mucose e interconnessi da un circuito di canali. A causa della forte infiammazione causata da un fattore o da un altro, la mucosa gonfia e blocca il flusso di fluido nei seni, dopo di che inizia il ristagno, i batteri si moltiplicano, il pus si forma, ecc.

Questo tipo di danno ai seni mascellari è solitamente chiamato sinusite (in alcuni casi odontogena). Se ci sono problemi con le cavità frontali, il medico può diagnosticare la sinusite frontale. I processi congestizi nelle localizzazioni del reticolo sono etmoiditi e l'edema della mucosa nel seno sfenoidale è la sfenoidite.

Inoltre, i medici distinguono due tipi principali del decorso della malattia: sinusite acuta e cronica. Il primo è solitamente causato da una grave infezione respiratoria ed è considerato una complessa complicazione batterica con sintomi pronunciati. Il secondo si verifica a causa di sinusite acuta non trattata, procede lentamente senza sintomatologia pronunciata, ha fasi di remissione e recidiva e si fa sentire in piena misura già con una forma molto trascurata.

Cause di sinusite

Una delle cause principali e principali di quasi tutte le sinusiti è la rinite, che non è completamente trattata o iniziata. Inoltre, le allergie, la presenza di infezioni respiratorie acute nell'organismo, ecc., Contribuiscono spesso allo sviluppo della malattia, tra i quali ulteriori fattori negativi includono rinite cronica, malattie dentali, presenza di polipi addominali, adenoidi e anche problemi acquisiti o congeniti con setti nasali.

Sintomi di sinusite

Sinusite acuta ha pronunciato sintomi. Se è stato diagnosticato in modo indipendente un numero dei seguenti sintomi della malattia, assicurarsi di iniziare il trattamento e consultare un medico ENT.

Segni di sinusite negli adulti

I sintomi classici e più tipici della malattia sono:

  1. Naso che cola prolungato, spesso con secrezioni purulente di colore verde o giallo, a volte con coaguli di sangue.
  2. Costante congestione nasale, periodicamente "perforante" in una delle narici alternativamente.
  3. Una forte tosse secca nel tardo pomeriggio e di notte (se si ha solo questo sintomo, probabilmente si tratta di una conseguenza di una bronchite cronica e non di una sinusite).
  4. Scarico potente della mucosa del moccio al mattino, secchezza generale del rinofaringe.
  5. Temperatura elevata (nel caso di sinusite acuta) o febbre di basso grado (temperatura corporea costante intorno ai 37 gradi, con sinusite cronica).
  6. Perdita di odore parziale o completa.
  7. Affaticamento rapido, malessere, perdita di appetito e altre forme di intossicazione generale del corpo.
  8. Gonfiore del viso, particolarmente manifestato nell'area dei seni colpiti.
  9. Aumento della sensibilità della parte anteriore della testa.
  10. Mal di testa con localizzazione alla base del naso e sotto gli occhi (sinusite), nella fronte e sul naso (frontite), direttamente nel naso, sulla fronte e dietro i bulbi oculari (etmoidite), nonché sulla parte posteriore della testa e nella parte superiore della fronte (sfenoidite ). Il dolore aumenta e perde la localizzazione quando la testa si inclina in avanti e di lato, così come durante lo sforzo fisico medio e forte.

I sintomi della sinusite nei bambini

I suddetti sintomi "adulti" di sinusite nei bambini sono solitamente più pronunciati. Il fatto è che in un bambino i seni mascellari sono completamente formati solo dall'età di 8-9 anni. Poco prima di questo periodo, il raggio delle fistole tra i singoli seni, provoca il loro frequente blocco. In assenza di un trattamento adeguato della rinite normale o delle infezioni respiratorie acute, quasi sempre vi è un blocco dei canali delle cavità, il deflusso completo del muco viene disturbato e compaiono i primi segni di sinusite.

Nei bambini in età prescolare, l'etmoidite e la sinusite frontale vengono diagnosticate più spesso, e in alcuni casi, polisinusite, quando una parte o anche tutte le cavità interne sono colpite: in questo caso, i seni etmoidi e mascellari sono i più "intasati" di muco e pus, quelli frontali e a forma di cuneo meno caricati.

Poiché nei bambini fino agli 8-9 anni l'immunità non funziona sempre stabilmente, la temperatura può rimanere normale con il progredire della malattia. I primi sintomi di avvertimento sono la secrezione purulenta nasale e la tosse secca e improduttiva, che si manifesta di sera e di notte per più di dieci giorni consecutivi. Nel caso in cui inizi ad avere mal di testa e segni di intossicazione, devi contattare immediatamente uno specialista ORL.

Possibili complicanze della sinusite

Con la rapida formazione di forme acute di sinusite o la lenta progressione della sua forma cronica, non solo i seni nasali, ma anche altre strutture intracraniche, inclusi gli occhi, possono essere coinvolti nel processo patologico.

Come risultato di un accumulo significativo di masse purulente, sullo sfondo di un'infezione batterica in crescita, si possono formare cellulite e ascessi del bulbo oculare, e la pressione di questo fluido, spesso parzialmente o completamente, priva il paziente della vista.

Abbastanza spesso, con forme avanzate della malattia, i medici diagnosticano la trombosi del seno cavernoso negli esseri umani, a seguito della quale l'infezione si diffonde rapidamente in tutto il corpo e causa sepsi. Anche la sinusite influisce negativamente sul tratto respiratorio inferiore, può influenzare le strutture ossee del viso e portare a danni alle ossa e alla formazione di osteomielite. In alcuni casi, gli specialisti otorinolaringoiatri diagnosticano la meningite nei pazienti sullo sfondo di forme avanzate di infiammazione dei seni paranasali, così come ascessi del midollo spinale e centrale.

trattamento

Il trattamento della sinusite di qualsiasi forma e complessità deve essere effettuato esclusivamente sotto la supervisione di uno specialista ORL. Un'attenzione particolare in questo contesto deve essere data ai bambini - la loro malattia si manifesta e progredisce molto più rapidamente che negli adulti, e l'alta probabilità che si verifichino complicanze molto gravi minaccia la salute potenziale e persino la vita di un bambino.

Trattamento della sinusite per adulti

Nel trattamento della sinusite, le gocce o gli spray locali che hanno un effetto vasocostrittore sono obbligatori - questi sono naphazoline, xylometazoline e oxymetazoline (Tizin, Sanorin, Naphthyzin, Nasol). Da soli, alleviano solo temporaneamente i sintomi della congestione nasale e rendono possibile l'uso di altri farmaci topici. Spesso usato e compresse dal comune raffreddore.

Dopo il rilascio temporaneo del blocco dei passaggi nasali, nel naso vengono instillati farmaci combinati (Isofra, Polydex, Protargol), compresi diversi principi attivi (antibatterici, antinfiammatori, antiallergici, essiccanti). In parallelo, in assenza di controindicazioni, si lava il naso con soluzioni saline e antisettici.

Nella terapia conservativa, gli antibiotici ad ampio spettro sono quasi sempre utilizzati, di solito sulla base di cefalosporine, macrolidi e penicilline (Ceftriaxone, Augmentin, Amoxiclav).

Come terapia aggiuntiva e riduzione della forza dei processi infiammatori, con prescrizione appropriata, il paziente può assumere antistaminici - Telfast, Claritin, Diazolin, Loratadin e in alcuni casi difficili, corticosteroidi (Prednisolone).

Assicurati di usare regolarmente i probiotici durante il trattamento - questo ridurrà l'effetto negativo dei farmaci sul fegato e ripristinerà la microflora intestinale. Dopo aver superato la fase acuta della malattia e l'inizio della fase di remissione, il medico ENT prescrive le procedure fisioterapiche del paziente - UHF e UFO dei seni paranasali e della cavità nasale, nonché il trattamento diadinamico con le correnti.

Negli ultimi stadi della sinusite, il risciacquo nasale classico a casa o le condizioni ospedaliere (il cosiddetto "cuculo") non aiutano a rimuovere il pus stagnante dalle cavità dei seni: in questo caso, prescrive una procedura molto spiacevole, dolorosa ma efficace chiamata foratura e puntura. Qui, il medico colpisce il naso con il tessuto morbido della cartilagine con una speciale spatola chirurgica? Quindi inserisce un catetere, collega una siringa con una soluzione disinfettante al sistema e inietta il fluido sotto pressione, quindi, attraverso il naso, lava via tutto il pus accumulato nella cavità. Se necessario, lasciare il catetere nella cavità e ripetere la procedura di lavaggio più volte.

Con lo sfenoidite, è impossibile raggiungere il seno sfenoidale attraverso il naso attraverso una via diretta - quindi il medico, in assenza di controindicazioni, resetta l'estremità posteriore del guscio centrale, inserendo un catetere nella cavità.

Trattamento della sinusite nei bambini

Il trattamento della sinusite in un bambino deve iniziare con una diagnosi pronta e corretta. È meglio e più qualitativamente fatto in un esame completo presso un medico otorinolaringoiatra che condurrà non solo un esame visivo iniziale, ma indirizzerà il bambino a ulteriori test, tra cui radiografie, ultrasuoni, diafanoscopia e tomografia computerizzata.

I principali fattori per il successo del trattamento sono la rapida eliminazione dell'infezione, la normalizzazione della ventilazione dei seni e il deflusso del muco dalle cavità, l'indebolimento e la neutralizzazione dei sintomi principali.

Corso di neutralizzazione dei sintomi, tranne che per l'uso di antidolorifici, antinfiammatori e antipiretici, prendendo bagni caldi e bevande, riposando il letto ogni volta che è possibile senza visitare la strada, soprattutto durante la stagione fredda, nonché l'inalazione con essenze essenziali di eucalipto, menta e componenti di conifere.

È preferibile ripristinare la normale respirazione nasale con l'aiuto di farmaci sparringenti vasocostrittori con un piccolo dosaggio - questo è Nazol Kids, Rinofluimucil, Naso, ecc. È necessario organizzare il risciacquo del naso con l'aiuto di soluzioni saline isotoniche appositamente sviluppate - queste sono Aqua Maris, Aqualor, ecc.

Per prescrivere antibiotici per il trattamento della sinusite nei bambini, dovrebbe solo specialista ENT. In media, il corso antibatterico dura da 9 a 14 giorni. Se un bambino ha sinusite nel primo stadio più semplice, allora gli antibiotici a base di cefalosporine o macrolidi saranno ottimali - questi sono Claritromicina, Azitromicina, Spiramicina, così come Ceftriaxone, Cefepim, Cefthobrol. Nelle forme gravi della malattia o nella loro fase cronica, è preferibile l'uso di penicilline - Amoxiclav, Amoxicillina.

Nella sinusite acuta nei bambini, complessi preparati topici locali a base di antibiotici, componenti di antistaminici e farmaci antisettici, in particolare Polydex e Bioparox, possono diventare un'ottima alternativa agli antibiotici classici ad ampio spettro.

Con una forte lesione dell'infezione e del pus dei seni paranasali e il fallimento del trattamento farmacologico, un medico specialista prescrive di solito una microchirurgia - una puntura diretta dei seni. In questo caso, un piccolo paziente viene sottoposto a un forte anestetico e viene sottoposto ad intervento chirurgico in anestesia generale. Dopo una puntura, il medico che usa la soluzione salina e la pressione creata da una siringa, irriga a forza il contenuto della cavità, che fuoriesce dal naso. Quando è urgentemente necessario, questo evento viene ripetuto più volte, impostando un pre-catetere, in modo che la volta successiva non riprolga i tessuti molli del setto nasale.

In alcuni casi, anche con la sinusite gravemente trascurata, il metodo non chirurgico di spostare i liquidi, popolarmente chiamato "cuculo", aiuta. Qui, un piccolo paziente viene iniettato in una narice con una grande quantità di soluzione salina, che delicatamente "spreme" il muco accumulato e lo dirige lungo il canale nasale parallelo della seconda uscita. Tali procedure di solito richiedono almeno 4-5 sessioni.

Trattamento di rimedi popolari

La saggezza popolare e la medicina antica hanno conservato dozzine di ricette che aiutano a far fronte alla sinusite. Di seguito, saranno indicati quelli più efficaci.

  1. Inalazione di vapore con aggiunta di oli essenziali o estratti di pino, eucalipto, tea tree, menta (bastano poche gocce) - questi fondi puliscono e disinfettano le cavità nei seni paranasali, e rimuovono anche l'edema mucoso.
  2. Lozioni da una miscela di propoli e succo di baffi dorati. Per farli, prendi alcune sfere di propoli, immergile in una miscela di acqua e succo di baffi d'oro (da 50 a 50), riscalda leggermente a fuoco basso, metti 2-3 fettine di garza, piegate in più strati e applica l'agente alla zona dei seni colpiti. Conserva lozioni per 30-40 minuti, esegui le azioni sopra indicate non più di una volta al giorno, circa 10-12 giorni.
  3. Fitoterapia classica. Prendi due cucchiai della serie, 1 cucchiaio. una cucchiaiata di coni di luppolo e tre cucchiaini di origano. Far bollire il brodo per 10 minuti, aggiungere un cucchiaino di assenzio secco, mescolare, scolare, raffreddare e bere a stomaco vuoto due volte al giorno, 100 mg. Fondi per due settimane.
  4. Kombucha. Con la sinusite, la medicina tradizionale raccomanda l'uso della tintura di Kombucha come lavaggio nasale.
  5. Decotto per bambini I bambini nei tempi antichi con sinusite hanno preparato il seguente rimedio: un cucchiaino di corteccia di pioppo tremolo, boccioli di pino, tanaceto, coriandolo, verga d'oro e stella alpina, è necessario preparare in 2 litri di acqua, quindi citare e filtrare la tintura. Prendere internamente tre volte al giorno in 100 ml e anche seppellire due gocce nel naso, anche tre volte al giorno. Il corso del trattamento è di due settimane.

Video utile

Dr. Komarovsky su sinusite e metodi del suo trattamento nei bambini.

Come trattare la sinusite acuta e cronica negli adulti?

La sinusite negli adulti può svilupparsi come patologia indipendente o essere una complicazione di varie malattie infettive (influenza, ARVI, rinite). La base della malattia è il processo infiammatorio che si sviluppa nei seni paranasali.

La malattia si presenta in forma acuta o cronica ed è spesso accompagnata da gravi conseguenze, poiché i seni si trovano vicino agli organi vitali - il cervello, gli occhi, le grandi arterie. Pertanto, ai primi segni di sinusite, è necessario rivolgersi al medico il più presto possibile.

Sinusite negli adulti - una descrizione della malattia

I seni sono il termine medico per i seni nasali. Di conseguenza, la definizione di sinusite significa infiammazione della mucosa di uno o più seni causati da vari agenti patogeni. Quando un'infezione virale, batterica o fungina in essi accumula essudato, gonfiore delle mucose, vi sono ristagni, che costituiscono un terreno fertile eccellente per la riproduzione della microflora patogena.

In termini della loro struttura anatomica, i seni sono divisi in 4 gruppi, e il nome dato loro in base alla loro posizione. Una persona ha tre seni accoppiati - frontale, etmoide e mascellare (mascellare), così come un seno sfenoidale spaiato, situato nel corpo dell'osso sfenoidale. Lo scopo principale dei seni - fornire la respirazione nasale fisiologica. Più spesso, i seni mascellari sono esposti a lesioni infettive, molto meno spesso il seno frontale e sfenoidale.

classificazione

Dalla natura del decorso della malattia è diviso in 2 categorie;

Secondo la forma dei sintomi caratteristici accompagnanti, la sinusite è divisa in:

Secondo il luogo di localizzazione della sinusite, vengono date le seguenti definizioni:

  • sinusite (infiammazione della mucosa dei seni mascellari);
  • seni frontali (infiammazione dei seni frontali);
  • etmoidite (processo infiammatorio nella mucosa dei seni etmoidali);
  • sfenoidite (infiammazione del seno sfenoidale).

A volte il processo infiammatorio può coprire tutti i seni paranasali su un lato del viso (emisinusite) o diffondersi a entrambe le metà dei seni accoppiati e quindi parlare di lesioni bilaterali del viso (pansinusite).

I sintomi e il trattamento della sinusite negli adulti sono individuali, in quanto è necessario selezionare un regime di trattamento che tenga conto della localizzazione del processo infiammatorio, della gravità delle sue manifestazioni e della presenza di patologie concomitanti. Un otorinolaringoiatra aiuterà a far fronte al problema, che dovrebbe essere affrontato se si sospetta un processo infiammatorio nei seni paranasali.

motivi

La causa principale di qualsiasi tipo di sinusite è la penetrazione di agenti patogeni nei seni, che innescano il processo infiammatorio. Gli agenti causali più comuni dell'infezione sono lo stafilococco dorato o emolitico, lo pneumococco, vari batteri anaerobici, virus o funghi.

La malattia di solito si sviluppa sullo sfondo di malattie infettive o catarrali non trattate (rinite acuta o cronica, infezioni respiratorie acute, SARS, influenza). Le anomalie congenite delle strutture nasali o deformità del setto nasale dovute a lesioni possono essere la causa dell'infiammazione.

Comprendono i fattori predisponenti che scatenano la malattia;

  • procedure chirurgiche infruttuose, procedure mediche o diagnostiche che interessano i seni nasali;
  • rinite ipertrofica;
  • rinite vasomotoria allergica;
  • raffreddore da fieno (pollinosi);
  • fattori professionali (lavoro in officine calde o contatto con fumi chimici);
  • immunità ridotta;
  • trattamento a lungo termine con antibiotici o ormoni steroidei;
  • proliferazione di polipi nelle vie aeree.

I fattori di rischio che possono portare allo sviluppo di sinusite comprendono malattie di denti e gengive, diabete, fibrosi cistica, patologie del sistema endocrino e fumo a lungo termine (incluso il fumo passivo).

Pertanto, la suscettibilità alla malattia può essere ereditaria, professionale o dovuta a malattie infettive e infiammatorie degli organi ENT. Come trattare la sinusite negli adulti in modo rapido ed efficiente, solo uno specialista sa. L'automedicazione non è raccomandata, in quanto l'approccio sbagliato può portare alla transizione della malattia verso la forma cronica. In questo caso, la malattia ha una durata prolungata e ricorda costantemente se stessa da esacerbazioni, che compromettono in modo significativo la qualità della vita del paziente.

I sintomi della sinusite negli adulti

La sinusite acuta negli adulti può verificarsi con un forte aumento della temperatura a valori elevati, malessere, debolezza, insonnia, sintomi di intossicazione del corpo. Le principali manifestazioni della malattia sono le seguenti:

  • dai primi giorni, insieme al malessere generale, alla congestione nasale, si notano le voci nasali;
  • un naso che cola appare con chiare secrezioni che sono scarse e viscide all'inizio della malattia, ma dopo alcuni giorni diventano spesse, abbondanti e diventano giallo-verdi;
  • con lo sviluppo della sinusite e del seno frontale, la secrezione nasale è particolarmente abbondante;
  • perdita dell'olfatto - un altro segno caratteristico della sinusite, che è particolarmente pronunciato nell'infiammazione del seno sfenoidale;
  • il dolore prima debole, ma poi in rapida crescita;
  • il dolore pulsa, esplode nella natura, dà all'orecchio, tempie, bulbi oculari o denti.
Malattia con sinusite - il sintomo più pronunciato e caratteristico

Data la sua posizione, un medico esperto può determinare l'area della lesione. Quindi, con dolore frontale, i dolori sono concentrati nella fronte, con il seno - sentito nella zona delle ali del naso e dato alla mascella superiore e alla dentizione.

Con la sconfitta del seno sfenoidale, il dolore più spesso si preoccupa di notte, è localizzato nel centro della testa, irradiato verso la parte posteriore della testa o del tempio. Dolore quando etmoidite è concentrata nella profondità del naso e dare agli occhi.

A causa della congestione nasale, si verificano difficoltà respiratorie, mal di testa (con l'aumento dell'ipossia cerebrale), si verifica fotofobia. Le sensazioni dolorose sono aggravate dalla pressione sui bulbi oculari, dalla tosse, dallo starnuto, dalla flessione della testa in avanti, durante le manipolazioni terapeutiche o diagnostiche nelle cavità nasali.

La sindrome del dolore nella sinusite non è alleviata dagli antidolorifici. L'aumento del dolore è notato durante lo sviluppo di un processo purulento, il dolore diventa insopportabile, specialmente nei casi in cui l'infiammazione colpisce i seni frontali. Il paziente lamenta che il dolore copre l'intera testa e aumenta al mattino. Dopo la rimozione del pus, la gravità del dolore diminuisce.

Tra gli altri sintomi di sinusite, lacrimazione, gonfiore e arrossamento degli occhi, si nota uno starnuto (con infiammazione associata a rinite allergica). Se la scarica dai seni scorre lungo la parte posteriore della faringe, al mattino c'è una tosse caratteristica, e la gola si arrossa e fa male. Con sfenoiditi, irritabilità, disturbi della memoria, i disturbi del sonno (insonnia) vengono aggiunti ai sintomi principali. Quando sinusite e sinusite frontale, oltre a un forte dolore, si forma gonfiore nella zona interessata.

La sinusite cronica negli adulti è quasi asintomatica, le sue manifestazioni vengono cancellate. Se non curata, la malattia può peggiorare più volte l'anno e poi svanire di nuovo, fino a quando non si verifica uno dei fattori provocatori (ipotermia, catarrale, lesioni, ecc.).

Metodi diagnostici
  • La diagnosi di sinusite viene effettuata sulla base dell'esame del paziente, della cronologia e di ulteriori metodi di ricerca dell'hardware.
  • Nel processo di rinoscopia, un otorinolaringoiatra può identificare vari neoplasmi e polipi nella cavità nasale.
  • Uno studio radiografico in due proiezioni mostrerà blackout nell'area in cui si accumulano contenuti essudati e purulenti nei seni colpiti.
  • In casi controversi, per chiarire la diagnosi, viene utilizzato un moderno metodo di ricerca computerizzato - risonanza magnetica o tomografia computerizzata dei seni paranasali. Al fine di identificare il tipo di agente infettivo, viene eseguita una puntura del seno con una raccolta di essudato.

I metodi di laboratorio comprendono un esame emocromocitometrico completo (che conferma la presenza di un processo infiammatorio), nonché un esame batteriologico dell'essudato per determinare la sensibilità dei batteri agli antibiotici. Quest'ultimo metodo consente di scegliere il farmaco più efficace e affidabile a cui il patogeno non sviluppa resistenza.

complicazioni

Le forme di malattia avviate possono portare a conseguenze molto gravi che minacciano la salute e la vita, poiché il processo infiammatorio dai seni paranasali può diffondersi agli occhi e alle strutture cerebrali. Come risultato dello sviluppo di ascessi del bulbo oculare, il paziente può perdere la vista e la sconfitta dei tessuti facciali ossei porta alla formazione di osteomielite.

Le complicazioni più terribili delle forme avanzate di sinusite sono la meningite, l'ascesso del cervello e del midollo spinale, la sepsi. Tali complicazioni richiedono la rianimazione e possono provocare un collasso letale.

trattamento

Il compito principale nel trattamento di qualsiasi tipo di sinusite è la distruzione della microflora patogena e il rilascio di seni dal contenuto purulento. Lo schema di terapia conservatrice necessariamente include antibiotici, senza loro è impossibile curare la malattia di una natura batterica e evitare complicazioni indesiderabili.

Antibiotici per sinusite negli adulti

I farmaci antibatterici per il trattamento della sinusite negli adulti devono essere selezionati in base al tipo e alla sensibilità dell'agente patogeno. I seguenti antibiotici con un ampio spettro di azione antimicrobica sono solitamente prescritti:

Il dosaggio dei farmaci e la durata del corso del trattamento sono determinati dal medico curante. Il paziente deve seguire tutte le raccomandazioni e non interrompere il trattamento, anche con il miglioramento delle condizioni. Gli antibiotici devono essere bevuti fino alla fine, aderendo a uno schema specifico, solo in questo caso è garantito un risultato positivo.

Se un'infezione sinusale è accompagnata da un'infezione dentale, Fuusidin o Lincomycin sono inclusi nel regime di trattamento e se i macrolidi (Azitromicina, Claritromicina) non sono sufficientemente efficaci, vengono sostituiti da preparati a base di tetraciclina (Doxicilina, Rondamicina). Nella sinusite cronica, di solito vengono prese penicilline protette (solitamente Augmentin).

Nel decorso acuto della malattia, gli antibiotici per la sinusite negli adulti di solito prendono 7 giorni, con la forma cronica - entro un mese. Quando si assumono farmaci, è necessario seguire esattamente le istruzioni, tener conto della dipendenza dal cibo, non saltare la pillola successiva e continuare il trattamento per diversi giorni dopo la scomparsa dei principali sintomi della malattia.

Se l'antibiotico prescritto non dà un effetto positivo tra 2 giorni, è necessario informare il medico generico essente presente. Potrebbe essere necessario scegliere un farmaco diverso o combinarlo con un farmaco di un altro gruppo. Se sullo sfondo di una diminuzione dell'immunità si sviluppa un'infezione fungina secondaria, utilizzare agenti antifungini, Levorin o Nistatina.

antisettici

I preparati di questo gruppo sono prescritti per la natura virale della malattia, poiché in questo caso gli antibiotici sono impotenti. Rilasciali sotto forma di gocce o spray nasali, forniscono un effetto antimicrobico pronunciato, puliscono e lavano bene i seni. La lista dei farmaci - Miramistina, Clorexidina, Furacillina, Dioxidina.

agente vasocostrittore

I farmaci in questo gruppo alleviano il gonfiore delle mucose, ripristinano la respirazione nasale con congestione, contribuiscono al miglioramento della salute generale. Le gocce o gli spray più comunemente prescritti si basano su napazolina, ossimetazolina, naftizina, galazolina, sanorin, nazol.

lavaggio

Prodotti naturali e sicuri a base di acqua di mare Aquamaris, Aqualor, Quix contribuiranno a liberare i passaggi nasali dalle secrezioni mucose. Dopo la detersione e il lavaggio del naso, si consiglia di seppellire i mezzi combinati (Isofra, Polydex, Protargol), che forniscono un effetto essiccante, antiallergico, antibatterico e anti-infiammatorio.

Per la sinusite allergica, gli antistaminici sono inclusi nel regime di trattamento (Claritin, Loratadine, Suprastin, Diazolin) o vengono prescritti corticosteroidi (beclometasone, triamcinolone).

Nel decorso acuto della malattia viene utilizzata la terapia sintomatica - farmaci antipiretici, analgesici e antinfiammatori. Per accelerare l'eliminazione delle tossine consigliamo di bere molta acqua. Al fine di mantenere l'immunità, sono prescritti complessi multivitaminici o immunomodulatori.

Procedure fisioterapeutiche

Il trattamento farmacologico è completato da sedute di fisioterapia. Le procedure più popolari per sinusite includono:

  • risciacquare il naso con soluzioni antisettiche usando il metodo cucù;
  • fonoforesi con unguenti antisettici;
  • elettroforesi, galvanizzazione;
  • Seni paranasali UHF;
  • inalazioni con decotti alle erbe o soluzioni antibatteriche.
Puntura sinusale

Se i metodi tradizionali di trattamento della sinusite purulenta negli adulti non producono risultati e le condizioni del paziente peggiorano, ricorrono all'intervento chirurgico. Utilizzando un tomografo o una radiografia, il chirurgo determina l'area di esposizione. Quindi esegue una puntura del seno interessato per rimuovere i contenuti purulenti e la successiva introduzione di soluzioni antibatteriche. Attraverso una puntura nel seno trascorrono cateteri di drenaggio, attraverso i quali la cavità viene lavata ogni giorno con soluzioni antisettiche.

Questo metodo è piuttosto doloroso, quindi ora viene usato sempre meno. È stato sostituito da moderni metodi minimamente invasivi di rinochirurgia endoscopica utilizzando un laser o un coagulatore.

Ma in alcune situazioni, questi metodi non possono essere applicati, quindi è necessario ricorrere a una puntura dolorosa del seno. Ad esempio, se con sinusite a reticolo c'è una minaccia di sfondamento del pus agli occhi. Quale metodo di trattamento chirurgico per la sinusite scegliere, il chirurgo decide, tenendo conto del tipo di malattia, della gravità dei sintomi e delle altre caratteristiche individuali del paziente.

Rimedi popolari per la sinusite negli adulti

Oltre alla terapia di base, è possibile utilizzare ricette tradizionali a base di erbe e altri ingredienti naturali. Ma possono essere utilizzati solo dopo aver consultato il medico, che contribuirà ad evitare complicazioni indesiderate.

Lavaggio del naso

Per le procedure, è possibile utilizzare sale marino, o preparare autonomamente una soluzione salina al ritmo di 1 cucchiaino. sale in un bicchiere di acqua bollita calda. Il lavaggio può essere effettuato ogni 2-3 ore, questo rimuoverà il gonfiore delle mucose, eliminerà la congestione nasale e libererà la respirazione. Il modo più comodo è quello di lavare il naso con una siringa senza ago. Con lo stesso scopo, è possibile utilizzare un dispositivo speciale Dolphin (venduto in farmacia).

Inoltre, è possibile lavare il naso con decotti di erbe medicinali con proprietà antimicrobiche, antinfiammatorie e antisettiche. Camomilla ideale, salvia, lavanda, eucalipto, fiori di tiglio.

Inalazione con olii essenziali

La procedura è adatta a coloro che non sono allergici agli esteri naturali. Per prima cosa è necessario far bollire l'acqua, raffreddare leggermente e aggiungere qualche goccia di eucalipto etere, limone, pino, cedro, citronella. Quindi coprire la testa con un asciugamano e respirare sopra il vapore. Questa procedura aiuta a "forare" il naso con rinite concomitante.

Il trattamento della sinusite negli adulti a casa dovrebbe essere sicuramente integrato con un sacco di drink. Le bevande vitaminiche contribuiranno a far fronte ai sintomi di intossicazione, migliorare il benessere, ripristinare l'equilibrio idrico, rafforzare il sistema immunitario. Il paziente può ricevere il tè verde con miele, marmellata, limone, bevande alla frutta, bevande alla frutta, succhi, decotti di rosa canina, infusi alle erbe.

prevenzione

La prevenzione della sinusite è il trattamento tempestivo e completo di raffreddori, infezioni otorinolaringoiatriche, l'eliminazione dei problemi dentali. Se compaiono sintomi ansiosi (naso che cola, febbre alta, malessere generale), non automedicare. Una visita tempestiva al medico ti salverà da molti problemi e complicazioni causati dalla progressione della sinusite.

Mantenete l'immunità, indurite regolarmente, allenatevi, spostatevi di più, abbandonate le cattive abitudini e le infezioni vi eviteranno.

Potrebbe Piacerti Anche